Video/ Borussia Dortmund Barcellona (0-0): highlights, partita senza gol

- Mauro Mantegazza

Video Borussia Dortmund Barcellona (0-0): highlights di questa importante partita di Champions League finita però senza gol per il girone F

Westfalenstadion Dortmund
Video Borussia Dortmund Barcellona (Foto LaPresse)

Finisce in parità la partita di Champions League al Westfalen Stadion tra Borussia Dortmund e Barcellona, attesissimo debutto nel girone che comprende anche l’Inter, un pareggio senza gol che crea un quartetto di squadre a un punto nel girone F – non una buona notizia per i nerazzurri. Il video di Borussia Dortmund Barcellona ci racconterà una partita dominata dagli ospiti dal punto di vista quantitativo ma in cui il Borussia è stato più efficace e dunque forse avrebbe meritato di più, come ci dicono le statistiche ufficiali della Uefa: 61% di possesso palla per il Barcellona, che ha anche battuto otto calci d’angolo contro tre, ma si è trattato di un predominio sterile, dal momento che poi i tiri in porta sono stati 4-1 in favore del Borussia. Il 2 ottobre, nella seconda giornata, avremo l’Inter di scena al Camp Nou di Barcellona, mentre il Borussia Dortmund sarà in campo in casa dello Slavia Praga. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI BORUSSIA DORTMUND BARCELLONA: GOL E HIGHLIGHTS (da Uefa Champions League)

VIDEO BORUSSIA DORTMUND BARCELLONA: LE DICHIARAZIONI

Al termine della partita Borussia Dortmund Barcellona, ecco le parole dell’allenatore dei catalani, Ernesto Valverde, nella conferenza stampa ufficiale: “Devo ammettere che abbiamo sofferto qui a Dortmund, ma sapevamo che sarebbe successo. Il Borussia ci ha attaccato con le ripartente con la loro solita velocità, è un loro punto di forza e sono molto bravi a farlo. Ter Steven è stato molto bravo”. Lucien Favre, allenatore del Borussia Dortmund, ha invece commentato così il pareggio dal punto di vista tedesco: “Abbiamo giocato un ottimo secondo tempo, con molto più possesso e nel quale abbiamo avuto parecchie occasioni. Abbiamo pressato meglio e con una linea più alta. Il secondo tempo sarà dunque una base di partenza per noi; nel primo invece abbiamo fatto bene per 10-15 minuti, ma per il resto hanno dominato loro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA