Video/ Cosenza Frosinone (1-1): highlights e gol. Gori e Novakovich decidono il match

- Francesco Davide Zaza

Video Cosenza Frosinone (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita, valida nella ottava giornata della Serie B. E’ solo pareggio al San Vito!

Frosinone
Diretta Frosinone Ternana (Foto repertorio LaPresse)

VIDEO COSENZA FROSINONE (1-1):  LA SINTESI

Termina 1-1 il match tra Cosenza e Frosinone. Padroni di casa in vantaggio grazie a un rigore realizzato da Gori nel primo tempo, ospiti che trovano il pari nel finale grazie al neo-entrato Novakovich, bravo ad approfittare di un infortunio di Vigorito. Un punto a testa che non smuove la classifica. Calabresi e ciociari restano al decimo posto con 11 punti ciascuno. Nel prossimo turno i gialloblù ospiteranno l’Ascoli mentre il Cosenza sarà in scena a Benevento.

IL PRIMO TEMPO

Cosenza in campo con il 3-5-2. Tra i pali Vigorito, linea difensiva composta da Tiritello, Rigione e Pirrello. A centrocampo da destra verso sinistra ci sono Situm, Carraro, Palmiero, Boultam e Corsi. In avanti la Gori e Caso. Fabio Grosso schiera invece i ciociari col 4-3-3. In porta Ravaglia, retroguardia composta da Casasola, Gatti, Cotali e Zampano. In zona nevralgica ci sono Rohdén, Maiello e Ricci mentre in attacco ecco Canotto, Ciano e Garritano. Ritmo alto fin dai primi minuti di gioco. Boultam recupera un pallone in mezzo al campo e prova subito a rilanciare per Gori, chiuso da due difensori ciociari. Calabresi in possesso di palla senza però riuscire a concludere. Dopo 11 minuti gli ospiti sfiorano il gol su calcio piazzato. Sugli sviluppi di un corner la palla arriva sulla trequarti a Cotali, che prova la conclusione non inquadrando la porta. Poco dopo, Ciano scucchiaia in area per Garritano, che calcia a botta sicura trovando la chiusura in angolo di Tiritiello. Il Cosenza replica con l’ex Fiorentina, Gori. Tiro dalla distanza, troppo centrale per impensierire Ravaglia. Canotto prova a ripartire in contropiede, ma Carraro lo ferma ben prima dell’area di rigore.

Al 19esimo il Cosenza trova un calcio di rigore. Fallo in area di Maiello ai danni di Caso. Gori dagli 11 metri non sbaglia spiazzando il portiere avversario. Sulle ali dell’entusiasmo i lupi sfiorano il raddoppio. Rohden serve in area Ricci, il cui successivo passaggio non viene sfruttato da nessun compagno. Poco dopo Caso riceve palla sulla trequarti e prova a premiare l’inserimento di Carraro, ma la difesa avversaria respinge. Sul ribaltamento di fronte Ricci serve un pallone invitante in area, ma è Pirrello ad arrivarci per primo con un’ottima chiusura. Sul ribaltamento di fronte Ricci serve un pallone invitante in area, ma è Pirrello ad arrivarci per primo con un’ottima chiusura. Alla mezzora ci prova Zampano. Tiro al volo sugli sviluppi di un corner e palla respinta da un giocatore rossoblù. Ammonito nel frattempo Caso. Qualche minuto anche il centrocampista del Frosinone Ricci trova il giallo. Prima dell’intervallo, Ciano ci prova da calcio di punizione, calciando però centrale. Nessun problema per Vigorito.

IL SECONDO TEMPO

Nessun cambio durante l’intervallo. Si fa vedere il Frosinone. Garritano riceve palla sulla sinistra e mette in mezzo, trovando l’uscita di Vigorito. Ammonito poco dopo Ciano: l’attaccante segna con la mano, rimediando il giallo oltre all’annullamento del gol. Ancora Garritano in evidenza, ma il suo destro viene bloccato senza troppi problemi da Vigorito. Qualche istante dopo c’è un errore in disimpegno di Ricci, con il Cosenza che riparte con Caso, fermato provvidenzialmente da Cotali. Tris di cambi operati da Fabio Grosso: escono Ricci, Maiello e Ciano, entrano Boloca, Lulic e Novakovich. Quest’ultimo non perde tempo e si rende subito pericoloso. L’attaccante inizia l’azione servendo Canotto e la chiude con un destro da dentro l’area, murato da un avversario. Sostituzione per i lupi: fuori Caso, dentro Gerbo.

Altro cambio per i frusinati: esce Rohden. entra Charpentier. Casasola colpisce di testa su punizione dalla destra, ma Vigorito blocca agevolmente. Il Frosinone pareggia clamorosamente al 72esimo. Errore nel rinvio da parte di Vigorito, che serve Charpentier. Passaggio sulla sinistra per Boloca che mette in mezzo per Novakovich. Conclusione a porta sguarnita e 1-1. Doppia sostituzione per i lupi: escono Palmiero e Boultam, entrano Vallocchia e Florenzi. Ammonito Corsi. A questo punto del match, il gioco diventa molto spezzettato. Gatti rompe la stasi con un colpo di testa su sponda di Charpentier e palla bloccata da Vigorito. Grosso esaurisce i cambi mandando in campo Tribuzzi al posto di Canotto. Subito in evidenza Tribuzzi, che trova in area Boloca. Conclusione bloccata da Vigorito. Altro cambio per i padroni di casa: Kristoffersen entra al posto di Gori. Al 93esimo Garritano arriva fino al limite dell’area e calcia, debolmente tra le braccia di Vigorito. Il match termina in parità. Ammonito nel finale Lulic.

CLICCA QUI PER IL VIDEO COSENZA FROSINONE

© RIPRODUZIONE RISERVATA