Video/ Dortmund Inter (3-2): highlights e gol. Nerazzurri beffati nella ripresa

- Marco Guido

Video Dortmund Inter (risultato finale 3-2): highlights e  gol della partita, valida nella 4^ giornata del girone f della Champions league.

Dortmund Inter
Il Borussia Dortmund affronta Lautaro Martinez (Foto LaPresse)

L’Inter incassa una pesante sconfitta a Dortmund dove il Borussia è riuscito nell’impresa di rimontare il doppio vantaggio nerazzurro firmato nel corso del primo tempo da Martinez e Vecino: la doppietta di Hakimi ed il gol di Brandt hanno vanificato una prima frazione di gioco praticamente perfetta disputata dalla squadra di mister Conte. Non passano nemmeno 40 secondi e Biraghi ha subito già un cartellino giallo per un fallo commesso ai danni di Hakimi. Al 5’ a sbloccare il punteggio è stato Lautaro Martinez, autore di una stupenda azione personale iniziata dall’out di sinistra e conclusa con un perfetto tiro dal centro dell’area di rigore. La reazione dei padroni di casa arriva al 16’ quando Gotze è stato servito in area di rigore da dove ha però sprecato calciando rasoterra centralmente ma trovando la pronta risposta dell’attento Handanovic; sulla ribattuta il colpo di testa di Schulz è uscito di non molto fuori dallo specchio. al 40’ Lautaro Martinez cambia il gioco alla perfezione per Candreva che premia l’inserimento di Vecino, il cui tiro di prima intenzione si è insaccato impagabilmente vicino al palo lontano. La reazione del Borussia arriva proprio al 45’ quando Sancho ha calciato da dentro l’area di rigore trovando però la respinta dell’attento Handanovic che poi ha visto uscire di pochissimo il fendente rasoterra tentato da fuori area da Witsel. Al 51’ aziona avvolgente dei tedeschi che hanno trovato il gol con Hakimi che ha insaccato di prima intenzione un cross rasoterra di Gotze.

IL SECONDO TEMPO

La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Al 55’ occasione per Hazard, il cui potente rasoterra dal limite dell’are è uscito di non molto fuori dallo specchio. Al 63’ ancora Hakimi pericoloso con un diagonale tentato da posizione defilata dopo aver sfondato dalla destra. Il gol è nell’aria e non si fa attendere, arrivando al 64’: ingenuità della difesa nerazzurra con Brozovic che si è fatto anticipare da Alcacer, appena subentrato al posto di Gotze che ha servito Brandt che ha segnato con un preciso diagonale rasoterra. Mister Conte invece ha inserito Lazaro, Politano e Sensi al posto di Biraghi, Lukaku e Vecino. Al 68’ è Witsel a sfiorare il tris con un colpo di testa che è uscito di pochissimo fuori dallo specchio. Non passano però nemmeno nove minuti e al 77’ arriva il gol decisivo di questa sfida: perfetta imbucata di Sancho che premia l’inserimento di Hakimi che ha superato Handanovic con freddezza segnando la sua doppietta personale. All’82’ è uscito anche uno dei protagonisti di questo secondo tempo, Sancho che ha lasciato il posto a Piszcez mentre l’Inter gioca praticamente in dieci uomini da qualche minuto a causa di un infortunio accusato dall neo-entrato Politano che mister Conte è stato costretto a lasciare in campo visto l’esaurimento delle sostituzioni a propria disposizione. Nei minuti finali la squadra di Conte ha provato con generosità ad attaccare ma la difesa gallonerà è riuscita a regger l’urto dei nerazzurri che si sono dovuti arrendere dopo minuti d recupero. All’88’ ultimo cambio anche per il Borussia che ha inserito Guerreiro al posto di Hazard. Al 90’ incredibile occasione per l’Inter con Sensi che smarcato da Martinez ha potuto calciare da dentro l’area di rigore che Burki è riuscito a bloccare a terra con sicurezza.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DORTMUND INTER, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA