Video/ Inter Napoli (0-1): highlights e gol. Decide Fabian Ruiz al 57′ (Coppa Italia)

- Fabio Belli

Video Inter Napoli (risultato finale 0-1): highlights e gol del match, semifinale di andata di Coppa Italia. Decisiva la rete di Fabian Ruiz, segnata al 57′.

Fabian Ruiz
Video Inter Napoli -Fabian Ruiz (Foto LaPresse)

L’Inter dopo la grande rimonta del derby, scivola in Coppa Italia contro un Napoli che ora “vede” la finale dopo lo 0-1 a San Siro nella semifinale d’andata. I partenopei riscattano lo scivolone interno contro il Lecce in campionato con una prova di grande sostanza. Come si vede nel video di Inter Napoli, il match inizia con un duro intervento di Skriniar su Elmas dopo 2′ che costa l’ammonizione al difensore interista viene ammonito. Al 6′ primo squillo dei nerazzurri con Brozovic che cerca la conclusione dalla distanza, sicuro l’intervento di Ospina. Risponde il Napoli all’11’ con un’incursione di Mertens, tiro a spiovere che finisce fuori ma non di molto. L’occasione migliore ce l’ha però il Napoli alla mezz’ora con un’incursione di Elmas che trova però Padelli pronto alla respinta, con Biraghi che salva poi in angolo. Nel primo tempo ultima occasione da gol ancora per il Napoli con Zielinski che si inserisce in posizione defilata sulla destra e conclude a tu per tu con Padelli, che riesce ad immolarsi salvando la sua porta. Nella ripresa l’Inter sembra in crescita ma al 12′ è il Napoli a colpire e passare in vantaggio: autentica prodezza di Fabian Ruiz, che si accentra e lascia partire una fucilata che si infila sotto l’incrocio dei pali. Girandola dei cambi, la reazione dell’Inter è confusa e solo al 94′ i nerazzurri hanno la palla del pari: Lukaku trova la sponda di testa per D’Ambrosio, tempestiva l’uscita di Ospina che risulta decisivo per salvare la vittoria di misura fuori casa del Napoli, pesante in ottica qualificazione.

LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Antonio Conte ha commentato così il ko di misura dei suoi contro il Napoli nella semifinale d’andata di Coppa Italia. “Il Napoli è venuto a San Siro a fare una partita molto difensiva, era con tutti gli uomini effettivi sotto la metà campo. Mertens marcava Brozovic, il Napoli ha chiuso tutti gli spazi. E quand’è così bisogna avere più velocità e sfruttare gli uno contro uno. Complimenti al Napoli, perché ha fatto una partita molto attenta, molto difensiva, che ha dato i frutti visto che l’ha vinta. Sicuramente il derby ha portato via tantissime energie, soprattutto nervose. Oggi avevo effettuato 5 cambi, rispetto al derby. C’era linfa nuova. Ma stiamo parlando del Napoli, che ha battuto Lazio, Juventus, Liverpool. E’ una squadra dai valori importanti. In classifica ha un ritardo importante, ma se ha battuto queste squadre è perché ha valori importanti. Dietro la Juventus il Napoli ha la rosa più importante del campionato.Gattuso predica prudenza nonostante la vittoria: “Dobbiamo continuare così. Quando dico che bisogna coprire più palla e giocare sulle due fasi è così. Quando giochi con una squadra forte bisogna rispettarla e mettere sempre qualcosa in più. Grandi complimenti ai miei ragazzi, ma voglio vedere sempre quest’atteggiamento, mancano 17 partite. Dobbiamo rispettare gli avversari e giocare coi concetti provati in settimana. Se giochiamo di reparto bisogna farlo con palla coperta. Se proviamo determinate cose dobbiamo essere bravi a metterle in atto. L’Inter è una squadra forte, che abbina fisicità a tecnica. E’ normale che bisogna oscurare i due attaccanti, perché lavorano molto su di loro. Quando si gioca questo tipo di partita, ma anche altre partite, bisogna avere rispetto.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI INTER NAPOLI, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA