Video/ Isole Salomone Italia U17 (0-5): highlights e gol. Grande esordio per Nunziata

- Marco Guido

Video Isole Salomone Italia U17 (risultato finale 0-5): highlights e gol della partita, valida per la prima giornata ai Mondiali Under 17, in Brasile.

italia U17 mondiali
Diretta Italia Brasile U17 (Foto LaPresse)

Come da previsione, l’Italia esordisce senza eccessive preoccupazioni nel mondiale Under 17 contro le Isole Salomone travolte con un netto 5 a 0 ma la squadra del ct Nunziata avrebbe potuto anche segnare molto di più se fosse stata più concreta in area di rigore.
La prima emozione arriva al 10′ quando Tongya si è avventato su un pallone vagante nei pressi dell’area di rigore ed ha calciato con potenza mettendo di poco oltre la traversa. Al 16’ gli azzurri sono andati vicinissimi al vantaggio quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Pirola è risucito a saltare più in alto di tutti e colpendo di testa la palla che il portiere delle Salomone è riuscito a deviare sulla traversa. Cinque minuti più tardi, al 21’ Gnonto, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Gnonto smarcato da una sponda aerea, ha incredibilmente sprecato tutto da ottima posizione mettendo fuori di poco dallo specchio. Il vantaggio è nell’aria ed arriva al 24’: a sbloccare il punteggio è stato Gnonto al 24’ che ha sfruttato al meglio un passaggio di Tongya che, dopo aver ricevuto la palla sulla trequarti, ha allargato per l’attaccante che è riuscito a segnare con un preciso diagonale rasoterra. Al 27’ è stato poi Brentan a cercare la gioia personale con un tiro scoccato dal limite dell’area che il portiere avversario, è riuscito a respingere in qualche modo. Il tris è arrivato al 34’ ancora una volta con Gnonto che, dopo aver ricevuto palla in area di rigore ma in posizione defilata, ha avviato un’azione personale, accentrandosi verso il centro da dove ha scoccato un potente rasoterra che il portiere è riuscito a bloccare con qualche difficoltà. Al 31’ il tecnico ospite ha deciso di far uscire anticipatamente Taebo che acciaccato ha lascio il posto a Fakosi.Prima del duplice fischio di chiusura della prima frazione di gioco, c’è ancora tempo per assistere ad una conclusione tentata da Panada che è uscita di poco oltre la traversa.

LA RIPRESA

Il secondo tempo della sfida tra Italia e Isole Salomone è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è di 0 a 3. La ripresa si è aperta con un’immediata sostituzione decisa dal ct Nunziata ha lasciato negli spogliatoi Udogie inserendo al suo posto Giovane. Al 48’ occasionissima per Cudrig che servito da un gran cross di Ruggeri, ha incredibilmente sprecato mettendo fuori di testa dallo specchio da ottima posizione. Al 50’ il neo-entrato Giovane ha sfiorato la marcatura con un potente rasoterra tentato dal limite dell’area che. È uscito di pochissimo. Al 56’ Brentan ci ha provato con un rasoterra che è uscito dopo aver colpito la parte esterna del palo, tre minuti più tardi al 59’ gran giocata di Tongya, il cui tiro è stato respinto solamente dalla parte superiore della traversa a portiere ormai ampiamente battuto. Al 64’ arriva anche il momento di Capone che entra al posto di Gnonto. L’Italia può attaccare con continuità e segna il gol del poker al 76’ con Tongya che, smarcato al centro dell’area di rigore da Ruggeri, ha freddato il portiere con un potente rasoterra. All’81’ arriva la cinquina col neo-entrato Capone che, smarcato davanti al portiere da una precisa verticalizzazione di Cudrig, ha superato l’estremo difensore con freddezza. All’85’ arriva anche il momento di Boscolo che rileva Cudrig e proprio il subentrato attaccante si è subito reso protagonista con una fuga sulla destra conclusa con un cross per Tongya che ha sprecato malamente da ottima posizione calciando debolmente tra le braccia del portiere. Questa è stata l’ultima emozione di un match che non è mai stato in dubbio vista la manifesta superiorità degli azzurrini del ct Nunziata.

VIDEO ISOLE SALOMONE ITALIA U17, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA