Video/ Juventus Udinese (4-0): highlights e gol. Doppietta di Dybala! (Coppa Italia)

- Fabio Belli

Video Juventus Udinese (risultato finale 4-0): highlights e gol della partita, valida per gli ottavi di Coppa Italia. Tutto facile per Maurizio Sarri.

juventus sarri
Video Juventus Udinese (Foto LaPresse)

Vince e convince la Juventus di Maurizio Sarri che nel match degli ottavi di finale di Coppa Italia, piega con un secco 4-0 all’Allianz Stadium l’Udinese, apparsa un po’ dimessa in un match comunque in salita considerando la caratura di un avversario. Senza Ronaldo, bloccato dalla sinusite, la Juve infatti ha regalato spettacolo con Higuain e Dybala che hanno dialogato magnificamente assistiti da Bernardeschi come trequartista. Coem si vede nel video di Juventus Udinese, due gol per tempo hanno deciso il match, a sbloccare il risultato ci ha pensato Gonzalo Higuain al 16′, al termine di uno strepitoso assolo con Dybala, scambio stretto insistito tra i due e passaggio smarcante per il Pipita che non ha mancato l’appuntamento con il gol solo davanti a Nicolas. Al 26′ il portiere dell’Udinese ha commesso fallo in area su Bernardeschi, calcio di rigore trasformato da Dybala e qualificazione praticamente già in ghiaccio. La Juventus nella ripresa non ha comunque rinunciato a macinare gioco, è arrivato il tris di Higuain annullato per fuorigioco dopo la review al VAR, ma al 12′ del secondo tempo ci ha pensato comunque Dybala a realizzare la doppietta personale ed il 3-0. Al 16′ è ancora calcio di rigore per la Juventus, Nuytinck viene ammonito per un fallo di mano su giocata di Rugani in area. Stavolta Dybala lascia il tiro dal dischetto a Douglas Costa, il brasiliano spiazza Nicolas e realizza il 4-0 finale. Tempo solo per le sostituzioni, si rivede in campo Pjaca nella Juventus ma non c’è più nulla da segnalare, ed ora Sarri attende nei quarti, il prossimo 22 gennaio, la vincente di Parma-Roma, ultimo ottavo di Coppa Italia in programma.

LE DICHIARAZIONI

Ovviamente molto soddisfatto Maurizio Sarri che nonostante il turn over ha visto la Juventus superare l’ostacolo degli ottavi di finale di Coppa Italia in grande scioltezza: “Ci vuole una qualità enorme. Ci sono quei goal che da soli valgono il prezzo del biglietto, riconciliano con il bel calcio. Anche il terzo goal di Paulo non era meno. Non era facile dopo Roma, invece la squadra ha fatto una partita di buon livello facendo reti, ha preso un palo. Mi ha lasciato soddisfatto. Douglas Costa ha grande abilità a saltare l’uomo, ha la fissa a gioca vicina la linea laterale e questo lo condiziona un po’ mentalmente. Abbiamo deciso con lui dal primo di fare il 4-3-3. Mi ha sorpreso Dybala perché ha fatto quello che doveva fare con grande qualità. Ha fatto bene Bernardeschi, mi sembra abbia le qualità per fare questo ruolo. Lo ha interpretato bene. Abbiamo grandi obiettivi, mi piacerebbe fare vincere a Cristiano il sesto pallone d’oro. Pensare che ci sia qualcuno che ne ha vinto più di lui mi fa girare un po’. Credo Dybala nei prossimi anni potrà diventare uno dei pretendenti.” L’allenatore dell’Udinese, Luca Gotti, commenta invece così il poker incassato dai suoi: “Non ho idea di dove arriverà la Juventus, ovviamente lotterà per vincere il campionato e puntare all’Europea. Non vedendo da vicino questa squadra non so cosa possa diventare. Sull’Udinese dico che non voleva essere un atteggiamento dimesso il nostro, ma per chi aveva avuto poco spazio finora poteva avere l’occasione di giocare. All’inizio la squadra non mi è dispiaciuta, poi le cose si sono complicate. Ti entrano in area e ti fanno goal, poi c’è un calcio di rigore evitabile, sembra quasi una montagna insormontabile. Colgo comunque aspetti buoni e meno buoni dai singoli“.

CLICCA QUI PER IL VIDEO JUVENTUS UDINESE, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA