Video/ Lazio Lecce (4-2): highlights e gol, girandola di emozioni! (Serie A)

- Fabio Belli

Video Lazio Lecce (risultato finale 4-2): gli highlights e i gol della partita giocata allo stadio Olimpico per la 12^ giornata della Serie A. Vittoria importante per Simone Inzaghi.

Lazio Correa
Lazio si qualifica ai sedicesimi di Europa League se...?(Foto LaPresse)

Ecco il video di Lazio Lecce 4-2, partita giocata per la 12^ giornata nel campionato di Serie A e vinta dalla squadra biancoceleste, che aggancia così il Cagliari e stacca l’Atalanta, fermata a Marassi dalla Sampdoria. La Lazio parte a spron battuto, con Correa che impegna subito Gabriel sul primo palo, facendosi poi trovare pronto al 3′ su una bella percussione di Luis Alberto. Insiste la Lazio e al 13′ su lancio in profondità di Lucas Leiva è Milinkovic-Savic a saltare la difesa leccese ma a sprecare calciando alle stelle. Al 16′ prima grande occasione per il Lecce con Babacar che salta Patric, mette nel mezzo dove la sponda di Lapadula consente a Mancosu di calciare un rigore in movimento, ma la mira è pessima. Ci prova ancora la Lazio con Lulic di testa, poi alla mezz’ora i biancazzurri passano: Luis Alberto è sempre l’assist-man principe, Correa servito in area non sbaglia. La Lazio però ha il demerito di rallentare un po’ dopo il vantaggio e il Lecce la punisce al 40′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo: batte Calderoni, sponda aerea di Rossettini e Lapadula, eludendo la marcatura di Lulic, appoggia in rete da due passi. Il primo tempo si chiude con un clamoroso errore di Luis Alberto che servito da Correa tira fuori con la porta spalancata.

VIDEO LAZIO LECCE: IL SECONDO TEMPO

Il secondo tempo è altrettanto prodigo di emozioni: la Lazio passa di nuovo al 17′ con un lancio dalle retrovie di Acerbi che trova pronto Milinkovic-Savic, che scarica a rete in mezzo ai centrali leccesi. Al 21′ però un “tamponamento” in area tra lo stesso Milinkovic e Mancosu vale il penalty che Strakosha para a Babacar. Sulla ribattuta segna Lapadula, ma il gol viene annullato perché l’attaccante era entrato in area prima della conclusione di Babacar. La Lazio quindi dilaga: alla 32′ fallo di mano di Tachtsidis e rigore che Immobile non sbaglia, quindi al 35′ lo stesso Immobile orchestra un contropiede perfetto mandando in porta Correa. Ma non è finitia, al 40′ il Lecce accorcia con un colpo di testa di La Mantia, che alla fine dei 4′ di recupero colpisce un clamoroso palo. Finisce 4-2 un match dalle mille emozioni

VIDEO LAZIO LECCE: GOL E HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA