VIDEO/ Lazio Parma (risultato 2-1) gol highlights. Inzaghi passa con qualche brivido

- Fabio Belli

Video Lazio Parma (risultato 2-1) gol highlights. Inzaghi passa con qualche brivido, biancocelesti ai quarti di finale dove affronteranno l’Atalanta.

Muriqi Lazio Parma 640x300
foto © Antonio FRAIOLI

Un video di Lazio Parma tutto da vedere, all’ultimo respiro. Pur con qualche sofferenza finale, la Lazio dà seguito alla vittoria nel derby superando l’ostacolo Parma in Coppa Italia e accedendo ai quarti di finale della competizione, dove affronterà l’Atalanta. Il Parma inizia a viso aperto la sfida, la Lazio prova a far convergere subito il gioco sulle fasce e al 14′ ha la prima grande chance per sbloccare la partita: Akpa Akpro serve Muriqi in area che conclude in allungo, vedendo il pallone stamparsi sul palo a Colombi battuto. Risponde il Parma al 18′ innescando un veloce contropiede: lungo lancio di Sohm che fa scattare Mihalia, che rientra e serve Brunetta in area, la cui conclusione, con una deviazione, finisce di poco a lato. Quindi ancora Lazio vicinissima al gol: al 21′ bravo Colombi a chiudere sul primo palo su una conclusione di Muriqi, quindi un diagonale di Pereira coglie ancora un clamoroso palo.

Al 23′ passa la Lazio: dalla destra traversone di Lazzari, spiovente che trova Parolo a centro area pronto a insaccare l’1-0. Dopo il vantaggio della Lazio si abbassano i ritmi partita, che restano compassati anche a inizio ripresa. Al 22′ grande assolo di Correa, appena entrato, che poi conclude però centralmente tra le braccia di Colombi, 3′ dopo dopo un assenza di quasi un anno rientra Lulic, il capitano laziale prende il posto di Fares, mentre Marusic dà il cambio a Lazzari. Nel finale la partita all’Olimpico si accende. Parma vicinissimo al pari al 27′, grande intervento di Strakosha su una conclusione di Brunetta, quindi la ribattuta di Mihalia si infrange sulla traversa. Al 38′ però i Ducali riescono comunque a trovare il pari: lancio in profondità di Ricci che trova Mihalia pronto a scattare sul filo del fuorigioco, Strakosha riesce a toccare ma non a trattenere la conclusione che vale l’1-1. Lazio in difficoltà con la prospettiva dei supplementari, ma allo scoccare del 90′ torna in vantaggio: torsione perfetta di Muriqi su un cross dalla sinistra, il colpo di testa si infrange sul palo ma rimpalla su Colombi ed entra in rete, regalando alla Lazio il gol della vittoria 2-1 e il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia.

LAZIO PARMA LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Simone Inzaghi soddisfatto per il passaggio del turno della Lazio: “Penso che abbiamo fatto un’ottimo primo tempo, creando tanto, prendendo due pali clamorosi e approcciando bene alla partita. Non sono partite scontate queste, nella ripresa non abbiamo approcciato come il primo e abbiamo commesso un errore che non avremmo dovuto commettere. Il gol di Muriqi ci porta ai quarti con fiducia. Il rientro di Lulic è la nota più bella della qualificazione. Sappiamo cosa ha passato in questi undici mesi, sono venti giorni che si allena, stasera non mi aspettavo entrasse così bene, ha fatto un bel salvataggio ed è andato bene. Deve trovare la condizione migliore e ci darà una grande mano. Il mio rinnovo di contratto non è un problema. Il problema era tornare sui nostri ritmi e ritrovare i giocatori. Nelle ultime quattro li abbiamo recuperati tutti, dopo il derby abbiamo avuto l’imprevisto Ramos e Luis Alberto. Per quanto riguarda il mercato ne stiamo parlando, anche per capire i tempi di Ramos che domani verrà operato. Stiamo guardando perché in difesa siamo corti”. Roberto D’Aversa nonostante la sconfitta elogia il baby Parma: “A due minuti dalla fine c’era un pareggio, il pensiero era andare avanti ai supplementari. E’ un peccato perché abbiamo fatto una grandissima prestazione, il rammarico è non aver portato a casa un risultato positivo ma non posso rimproverare nulla. Non ho rinunciato ai titolari. Chi non è venuto aveva problemi fisici. Iacoponi mi ha dato disponibilità con solo un allenamento, non può giocare stasera. Sono stato chiaro in presentazione di partita e qualcuno ha distorto quello che ho detto. Chi c’era oggi era più prestativo. Bisogna ragionare che nelle tre partite fatte siamo sempre a recriminare un risultato che non rispecchia l’andamento. Se commetti errori non porti a casa il risultato, in campionato dobbiamo accedere perché alla lunga i punti possono pesare”.

VIDEO LAZIO PARMA, GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA