Video/ Lazio Roma (3-2) gol e highlights: il derby è biancoceleste (Serie A)

- Maurizio Mastroluca

Video Lazio Roma (risultato finale 3-2) gol e highlights. Gara spettacolare all’Olimpico, il derby se lo aggiudicano i biancocelesti e Maurizio Sarri vince il primo match contro Mourinho.

luis alberto immobile 2021 dazn 640x300
Luis Alberto e Immobile, foto da Web

VIDEO LAZIO ROMA 3-2: SPETTACOLO ALL’OLIMPICO, IL DERBY E’ BIANCOCELESTE

Derby spettacolare tra Lazio e Roma disputato allo stadio Olimpico. Sarri si aggiudica il primo derby della Capitale, battendo Mourinho con il risultato di 3-2. Partita intensa e ricca di emozioni, con il risultato sempre in bilico e continue occasioni da gol da una parte e dall’altra. I biancocelesti trionfano grazie al cinismo e agli scatenati esterni Pedro e Felipe Anderson. Una prima mezz’ora spettacolare da parte della Lazio, che si porta in vantaggio al 10′ con Milinkovic-Savic. Il centrocampista batte Rui Patricio con un colpo di testa su cross di Felipe Anderson. Al 19′ i biancocelesti raddoppiano. Immobile scappa via in contropiede e serve centralmente Pedro, lo spagnolo con un piattone dal limite realizza il 2-0. La Roma protesta per un presunto fallo su Zaniolo ad inizio azione, non segnalato dall’arbitro.

Dopo la prima mezz’ora dominata dalla Lazio, arriva la reazione della Roma. Ci prova prima Veretout dalla distanza, che trova l’ottima risposta di Reina. Poi, palo colpito da Zaniolo e al 41′ arriva la rete con Ibanez. Il difensore devia in rete il calcio d’angolo battuto da Veretout. All’intervallo è 2-1 in favore della Lazio. La ripresa si apre con ritmi ancora molto alti e i biancocelesti calano il tris al 63′ con Felipe Anderson, servito da Immobile, dopo una grande azione personale. La reazione della Roma è guidata da Zaniolo, che con i suoi strappi mette in difficoltà la difesa biancoceleste. Al 69′ è lo stesso Zaniolo a conquistare un calcio di rigore, trasformato in maniera impeccabile da Veretout. Ancora Zaniolo impegna Reina, prima lasciare il posto a Carles Perez. Negli ultimi minuti i giallorossi provano il forcing, ma non trovano il gol. Triplice fischio e tifosi della Lazio che esplodono.

VIDEO LAZIO ROMA 3-2: LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Al termine della partita, è soddisfatto l’allenatore della Lazio, Maurizio Sarri, dopo il trionfo per 3-2. Nel corso della conferenza stampa post partita, ha espresso tutta la sua euforia: “Non pensavo che giocare un derby desse questa adrenalina e questa soddisfazione nel vincerlo. A livello di emotività metto questo match nei primissimi posti della mia carrieraHo parlato ai ragazzi in questi giorni: la sensazione è che fossero troppo bloccati dal pensare Dovevano essere più liberi. Mi spiace che abbiamo fatto una buona prestazione difensiva e abbiamo preso due gol su palla inattiva. Questa squadra ha tanto potenziale da esprimere. In sette o otto occasioni siamo usciti da dietro come piace a me. Non si può creare un clone di altre squadre. Qui si può lavorare. Le prossime partite sono un esame di maturità perché avere questo atteggiamento nel derby è più facile”.

Di umore opposto, il tecnico della Roma, José Mourinho, che ha parlato solamente in zona mista e non si è presentato in conferenza stampa. Ai microfoni di DAZN ha dichiarato: “Sono tornato nel calcio italiano dopo 10 anni, e vedo che è migliorato molto per voglia di giocare. Ma l’arbitro e il Var non sono stati all’altezzaPrima del 2-0 c’era un rigore su Zaniolo e poteva essere 1-1: l’arbitro non ha visto, il Var non è intervenuto. E poi c’è il secondo giallo mancato a Leiva. In 11 contro 10 sarebbe cambiata la partita. Ho visto episodi come quelli costati l’espulsione a Pellegrini domenica scorsa, giudicati diversamente”.

VIDEO LAZIO ROMA 3-2: IL TABELLINO

MARCATORI: 10′ pt Milinkovic-Savic (L), 19′ pt Pedro (L), 41′ pt Ibanez (R), 18′ st Felipe Anderson (L), 24′ st rig. Veretout (R).

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva (16′ st Cataldi), Luis Alberto (21′ st Akpa Akpro); Pedro, Immobile (45′ st Muriqui), Felipe Anderson. A disposizione: Adamonis, Strakosha, Patric, Radu, Basic, Escalante, Lazzari, Romero, Moro. Allenatore: Sarri.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdrop (37′ st Zalewski), Mancini, Ibanez, Vina (37′ st Smalling); Cristante, Veretout; Zaniolo (32′ st Carles Perez), Mkhitaryan, El Shaarawy (19′ st Shomurodov); Abraham. A disposizione: Boer, Fuzato, Calafiori, Kumbulla, Bove, Darboe, Diawara, Borja Mayoral. Allenatore: Mourinho.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata.

AMMONITI: Leiva, Cataldi (L), Rui Patricio, Cristante, Vina, Mourinho (all.), Veretout (R).

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI LAZIO ROMA (da sky.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA