Video/ Lazio Sassuolo (1-2): highlights e gol. L Alberto non basta, crisi capitolina

- Jacopo D'Antuono

Video Lazio Sassuolo (risultato finale 1-2): highlights e gol della partita, valida per la 32^ giornata di Serie A e giocata all’Olimpico. Scoppia la crisi capitolina.

Sassuolo Caputo Berardi Fantacalcio Serie A
Risultati Serie A 36^ giornata: il Sassuolo va a Napoli (Foto LaPresse)

Ecco il video con gol e gli highlights di Lazio Sassuolo, match giocato allo stadio Olimpico tra gli uomini di Simone Inzaghi e Roberto De Zerbi. La formazione emiliana parte a razzo, con la gioia di un gol che dura una manciata di secondi per via del VAR. Raspadori mette la firma sulla prima marcatura in Serie A ma Di Bello annulla tutto per posizione di fuorigioco. Gli emiliani sono in palla e quando ripartono in contropiede creano non pochi problemi alla Lazio. Djuricic fa spaventare i padroni di casa con un tiro che si stampa sulla traversa. I padroni di casa faticano terribilmente a costruire gioco, ma con un pizzico di furbizia e fortuna trovano l’1-0 con Luis Alberto. Boga prova a rispondere per il Sassuolo ma la sua soluzione si spegne oltre la linea di fondo. Così mister De Zerbi opta per l’ex Empoli Caputo nel secondo tempo e finalmente si concretizza la gioia di Raspadori, che a porta sguarnita spedisce in rete l’assist del nuovo entrato per l’1-1. La Lazio trema, il Sassuolo ci crede. Ed ecco Djuricic rendersi pericoloso con un tiro frenato da un Bastos scomposto. I capitolini sembrano senza benzina, la squadra si allunga e davanti c’è poca brillantezza. Il Sassuolo resta in partita e proprio allo scadere Rogerio colpisce di testa per Caputo, il quale ben appostato sul secondo palo non sbaglia. Cade la Lazio, vincono i neroverdi. Finisce 1-2 all’Olimpico.

LE DICHIARAZIONI

Nel dopo partita mister Inzaghi non fa drammi per la sconfitta e invita i suoi a guardare avanti. “Non si molla”, dice in conferenza stampa. “Dobbiamo guardare avanti e ricompattarci. Abbiamo due trasferte consecutive, una mercoledì a Udine e l’altra dopo cinque giorni in casa della Juventus. Bisogna essere bravi a fare i punti che mancano alla Champions“. Gioisce, al contrario, il tecnico degli emiliani Roberto De Zerbi, felice tra le tante cose per la prima rete in A del giovane Raspadori: “Ha fatto una grande partita, se lo meritava da un po’. Il merito è di tutto il settore giovanile del Sassuolo, che ha tanti ragazzi che meriterebbero spazio. L’idea mia è di far esordire qualche altro giocatore, c’è bisogno di tutti e lo meritano”.

IL TABELLINO

LAZIO-SASSUOLO 1-2
Marcatori: 33′ Luis Alberto (L), 52′ Raspadori (S), 91′ Caputo (S)
LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu (83′ Vavro); Lazzari, Milinkovic-Savic (67′ Leiva), Parolo, Luis Alberto (83′ Adekanye), J. Lukaku (46′ Jony); Immobile, Caicedo (61′ Cataldi). All. S. Inzaghi
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (46′ Müldür), Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Bourabia; Traoré (46′ Caputo), Djuricic (68′ Haraslin), Boga (79′ Rogerio); Raspadori (89′ Magnani). All. De Zerbi
Arbitro: Di Bello
Ammoniti: Parolo (L), Immobile (L), Müldür (S), Bastos (L), Ferrari (S), Leiva (L)
Espulsi: nessuno

VIDEO LAZIO SASSUOLO, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA