Video/ Liverpool-Arsenal (3-1): gol e highlights (Premier League, 3^ giornata)

- Alessandro Rinoldi

Video Liverpool-Arsenal (3-1): gol e highlights (Premier League, 3^ giornata). Spettacolare successo dei campioni d’Europa, gli unici a punteggio pieno

Klopp Liverpool Champions
Video Leicester Liverpool (Foto LaPresse)

Ad Anfield il Liverpool supera l’Arsenal per 3 a 1. Nel primo tempo i padroni di casa cercano subito di prendere in mano le redini dell’incontro attraverso il possesso del pallone ma è Aubameyang a sfiorare per primo il vantaggio all’11’ in favore dei londinesi. Il suo compagno Pepe non ha maggior fortuna al 19′ mentre i Reds cominciano a scaldarsi con i tentativi di Mane, al 21′ ed al 25′, e di Firmino al 23′. Di nuovo Pepe prova a sbloccare il punteggio tra il 31′ ed il 35′ sebbene sia Matip ad aprire le marcature con un colpo di testa al 41′, sul calcio d’angolo battuto da Alexander-Arnold, e Mane nel recupero al 45’+2′ manca il raddoppio. Nel secondo tempo la musica non cambia e la formazione allenata da Klopp va nuovamente in rete al 49′ con il calcio di rigore trasformato da Salah e concesso per un fallo di mano commesso da David Luiz, ammonito nella circostanza. Lo stesso egiziano mette poi a segno il tris per i suoi al 59′, sfruttando l’assist da parte di Fabinho. Nell’ultima parte della gara, precisamente all’85’, l’ex blucerchiato Torreira accorcia inutilmente le distanze, cogliendo il passaggio di Aubameyang. I 3 punti conquistati tra le mura amiche permettono al Liverpool di salire a quota 9 mentre l’Arsenal non si muove, rimanendo fermo a 6 punti.

STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge abbastanza chiaramente come il Liverpool abbia meritato il successo finale a cominciare dal possesso palla favorevole con il 52%. A questo si aggiunge un maggior numero di passaggi, 470 su 548 contro 429 su 496 appoggi completati, mentre in fase offensiva spicca il 25 a 9 nelle conclusioni totali, delle quali 5 a 3 indirizzate nello specchio della porta. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Liverpool è stata la squadra più scorretta a fronte dell’8 a 5 nel computo dei falli, e l’arbitro inglese A. Taylor ha estratto il cartellino giallo per 2 volte ammonendo rispettivamente Fabinho da un lato, e David Luiz dall’altro.

Liverpool-Arsenal 3 a 1 (p.t. 1-0)
Reti: 41′ Matip(L); 49′ RIG., 59′ Salah(L); 85′ Torreira(A).
Assist: 41′ Alexander-Arnold(L); 59′ Fabinho(L); 85′ Aubameyang(A).

LIVERPOOL Adrian, Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson, Fabinho, Wijnaldum(69′ Milner), Henderson, Mane(77′ Oxlade-Chamberlain), Salah, Firmino(86′ Lallana). All.: Klopp.

ARSENAL Leno; Maitland-Niles, Sokratis, David Luiz, Nacho Monreal; Willock(81′ Lacazetta), Xhaka, Guendouzi(86′ Mkhitaryan), Ceballos(61′ Torreira); Pépé, Aubameyang. All.: Emery.

Arbitro: A. Taylor (Inghilterra).

Ammoniti: 48′ David Luiz(A); 90’+3′ Fabinho(L).



© RIPRODUZIONE RISERVATA