Video/ Milan Lazio (3-2): higlights e gol, vittoria all’ultimo respiro! (Serie A)

- Claudio Franceschini

Video Milan Lazio (risultato 3-2): gli highlights e i gol della partita giocata per la 14^ giornata di Serie A, vinta dai rossoneri al 92′ minuto e che consente di chiudere in testa il 2020.

Milan mucchio gol lapresse 2020 640x300
I giocatori del Milan (Foto LaPresse)

VIDEO MILAN LAZIO (3-2): IL DIAVOLO VINCE ALL’ULTIMO RESPIRO!

Con il video di Milan Lazio 3-2 parliamo della partita che, valida per la 14^ giornata di Serie A, consente ai rossoneri di chiudere il 2020 al primo posto in classifica a corredo di un anno solare straordinario, con imbattibilità dal post lockdown in avanti. Grande colpo a San Siro in una partita che sembrava destinata all’ennesimo 2-2: il gol decisivo, all’ultima azione, lo ha messo a segno Theo Hernández con un colpo di testa su angolo di Hakan Calhanoglu. Il turco è stato protagonista assoluto della serata: in un’altra partenza lanciata del Milan ha prima disegnato un corner sulla testa di Ante Rebic, per il vantaggio del Diavolo, e poi ha trasformato un calcio di rigore che al 20’ ha messo la sua squadra sul 2-0.

La Lazio però ha deciso di non mollare: fallo di Kalulu su Joaquin Correa (che di lì a poco ha dovuto abbandonare il campo) e altro rigore. Gigio Donnarumma ha disinnescato Immobile ma il pallone, che ha rimbalzato sul palo, è tornato disponibile per Luis Alberto che di testa ha messo in porta. Nel secondo tempo abbiamo assistito all’assalto biancoceleste, concretizzatosi nel mancino volante di Ciro Immobile su servizio delizioso di Milinkovic-Savic; sembrava finita lì, e invece Theo aveva altri piani e con la sua zuccata ha regalato 3 punti d’oro al Milan, che mangia il panettone da capolista e mai come oggi è vicino allo scudetto.

VIDEO MILAN LAZIO: LE DICHIARAZIONI

Per il video di Milan Lazio possiamo anche leggere le dichiarazioni di Stefano Pioli. “Abbiamo un cuore enorme e sentiamo la passione dei tifosi, cui siamo molto felici di regalare gioie anche se non abbiamo fatto ancora nulla”: queste le prime parole del tecnico emiliano che ha parlato di una gara sofferta che ci poteva stare, e di come a Milanello sia appesa la classifica del 2020 che vede i rossoneri in testa. “Sulla carta non vale nulla, significa tanto per noi perché abbiamo intrapreso la strada che volevamo. Tuttavia non ci accontentiamo: dobbiamo ripartire allo stesso modo”. Sul calciomercato, Pioli ha voluto ringraziare il club per la rosa a disposizione di cui è molto contento. “Il nostro percorso è iniziato dallo 0-5 di Bergamo, abbiamo basi importanti e dobbiamo continuare così”.

È invece molto amareggiato Simone Inzaghi, che parla di un risultato bugiardo: “Abbiamo dominato, sono arrabbiato per il risultato” ha detto, rimarcando di aver subito tre gol su palla inattiva e di aver imposto il proprio gioco nonostante le tante assenze. “Giocavamo contro un Milan che non perde da tantissimo ma dopo il 2-2 avevamo in mano la partita: dovevamo stare più attenti” ha poi sottolineato l’allenatore della Lazio – soprattutto in riferimento ai due gol subiti su calcio d’angolo – che ha parlato di una squadra che ha fatto quello che doveva e di una lezione che dovrà servire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA