Video/ Monza Cosenza (4-1) highlights e gol: passeggiata di salute per i brianzoli

- Stefano Belli

Video Monza Cosenza (risultato finale 4-1): highlights e gol della partita valevole per la 15^ giornata di Serie B. Ai brianzoli bastano 20 minuti per archiviare la pratica.

Monza Serie B
I giocatori del Monza (Foto LaPresse)

Turno infrasettimanale più che favorevole per il Monza che si divora in un sol boccone il Cosenza vincendo per 4-1, speriamo che i brianzoli non soffrano di vertigini perché adesso occupano il quarto posto in classifica e la vetta è distante solamente quattro punti a pochi giorni dal big match con il Brescia che potrebbe dirci definitivamente se la squadra di Stroppa ha tutte le carte in regola per puntare seriamente al salto di categoria. I silani invece dovrebbero aver capito da un pezzo che per loro sarebbe già un trionfo raggiungere la salvezza, Zaffaroni è consapevole che rischia di avere le ore contate soprattutto se da qui a breve non arriverà un netto cambio di rotta in termini di risultati. Di fatto la partita è durata poco più di un quarto d’ora con i padroni di casa che attaccano a pieno organico e al 9’ chiamano al dovere Vigorito che fa quel che può per sventare il tentativo di Donati che aveva provato a sorprenderlo con un colpo di testa.

L’appuntamento con il gol è rimandato solamente di un paio di minuti, D’Alessandro fa il diavolo a quattro sulla corsia di sinistra e confeziona un assist perfetto per Colpani che la butta dentro andando a segno per la terza volta in questo campionato. Gli ospiti accusano il colpo e tra il 14’ e il 22’ vengono puniti da Dany Mota Carvalho, doppietta per il portoghese che – aiutato anche da un pizzico di fortuna che in questi casi non guasta mai – mette i tre punti in cassaforte quando manca ancora un’eternità all’intervallo. Di Gregorio si guarda i pollici fino al 38’ quando Millico lo obbliga a intervenire in prima persona senza comunque impensierirlo più di tanto. Nella ripresa il Monza abbassa progressivamente i ritmi fino a staccare la spina, il Cosenza ne approfitta per accorciare momentaneamente le distanze con Carraro che al 69’ è il più lesto di tutti ad arrivare sul pallone e a scaraventarlo in rete, il calo di tensione fa arrabbiare Stroppa che ordina ai suoi di attaccare come se fossero sullo 0-1. Le già flebili speranze di rimonta vengono definitivamente stroncate nel recupero, Minelli ha già il fischietto in bocca quando Gytkjaer cala il poker. Una bella iniezione di fiducia in vista della sfida alle rondinelle di Inzaghi.

VIDEO MONZA COSENZA 4-1, IL TABELLINO

MONZA-COSENZA 4-1 (3-0)

MONZA (3-5-2): Di Gregorio; Donati, Marrone, Caldirola; Pereira, Colpani (59’ Valoti), Barberis, Machin, D’Alessandro (84’ Bettella); Mota Carvalho (66’ Gytkjaer), Vignato (46’ Ciurria). All. Giovanni Stroppa.

COSENZA (3-5-2): Vigorito; Tiritiello, Rigione, Venturi; Situm (46’ Corsi), Carraro (82’ Boultam), Palmiero (75’ Gerbo), Vallocchia, Florenzi (58’ Djavan Anderson); Gori, Millico (58’ Caso). All. Marco Zaffaroni.

ARBITRO: Daniele Minelli (sez. di Varese).

AMMONITI: 72’ Venturi (C).

RECUPERO: 1’ pt, 3’ st.

MARCATORI: 11’ Colpani (M), 14’ e 22’ Mota Carvalho (M), 69’ Carraro (C), 90’+4’ Gytkjaer (M).

CLICCA QUI PER IL VIDEO MONZA COSENZA, DA SKY

© RIPRODUZIONE RISERVATA