Video/ Real Madrid Bruges (2-2): highlights e gol. Casemiro salva i Blancos

- Alessandro Rinoldi

Video Real Madrid Bruges (risultato finale 2-2): highlights e gol della partita, valida nel secondo turno della fase a gironi di Champions league.

Sergio Ramos, capitano del Real Madrid
Diretta Galatasaray Real Madrid (LaPresse, 2019)

All’Estadio Santiago Bernabeu il Real Madrid viene costretto ad un pareggio in rimonta per 2 a 2 dal Bruges. Come si vede nel video di Real Madrid Bruges, nel primo tempo gli spagnoli vengono colti di sorpresa dalla rete del vantaggio siglata in apertura al 9′ dagli ospiti con Bonaventure, su assist da parte di Tau. La squadra di Zidane fatica a reagire, incapace di costuire azioni pericolose e dovrebbe decisamente migliorare la propria mira al momento di concludere. I belgi non rimangono a guardare e, nel finale di frazione al 39′, lo stesso Bonaventure mette a segno la doppietta personale che vale il raddoppio per i suoi, capitalizzando rapidamente l’incredibile errore commesso da Modric. Nel secondo tempo i padroni di casa, rivitalizzati anche da un paio di innesti, cambiano registro accorciando le distanze subit al 55′ con il colpo di testa vincente di Sergio Ramos, su lancio di Benzema e con l’approvazione del VAR. Nel finale le cose si complicano per la squadra di mister Clement che rimane in inferiorità numerica a partire dall’83’ a causa dell’espulsione per doppio cartellino giallo rimediata dal capitano Vormer. E’ quindi il brasiliano Casemiro a fissare definitivamente il punteggio, su assist di Kroos, all’86’. Il punto conquistato permette rispettivamente al Real Madrid di salire a quota uno nel girone A mentre il Bruges raggiunge i due punti in classifica.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge chiaramente come il Real Madrid avrebbe potuto e dovuto raccogliere qualcosa in più rispetto ad un semplice pareggio a cominciare dal possesso palla favorevole con il 68%, a cui si aggiunge anche un maggior numero di passaggi completati, ovvero 639 su 756 contro 181 su 271. I belgi sono stati bravi a recuperare più palloni rispetto agli avversari, 46 a 43, ma le merengues si sono distinte pure in fase offensiva grazie al 27 a 7 nelle conclusioni totali, delle quali 7 a 4 indirizzate nello specchio della porta. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Bruges è stata la squadra più scorretta a causa del 15 a 7 nel computo dei falli e l’arbitro bulgaro G. Kabakov ha estratto il cartellino giallo per cinque volte ammonendo rispettivamente Hazard da un lato, Mignolet, Openda e Vormer, in due occasioni con conseguente rosso ed espulsione, dall’altro.

IL TABELLINO

Real Madrid-Bruges 2 a 2 (p.t. 0-2)
Reti: 9′, 39′ Bonaventure(B); 55′ Sergio Ramos(R); 85′ Casemiro(R).
Assist: 9′ Tau(B); 55′ Benzema(R); 85′ Kroos(R).
REAL MADRID (4-3-3) Courtois(46′ Areola); Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Nacho(46′ Marcelo); Kroos, Casemiro, Modric; Lucas Vazquez(67′ Junior Vinicius), Benzema, E. Hazard. Allenatore: Zinedine Zidane.
BRUGES (4-3-3) Mignolet; Mata, Mechele, Deli, Ricca; Vormer, Rits, Vanaken; Diatta, Bonaventure(71′ Openda, 87’Cools), Tau(90’+2′ Schrijvers). Allenatore: Philippe Clement.
Arbitro: G. Kabakov (Bulgaria).
Ammoniti: 69′ Mignolet(B); 77′ Openda(B); 78′, 84′ Vormer(A); 90’+2′ Hazard(R).
Espulsi: Vormer(B) per doppia ammonizione.

VIDEO REAL MADRID BRUGES, HIGHLIGHTS

© RIPRODUZIONE RISERVATA