Video/ Salisburgo Liverpool (0-2): highlights gol. Keita e Salah fanno volare i Reds

- Alessandro Rinoldi

Video Salisburgo Liverpool (risultato finale 0-2): highlights e gol della partita, valida per la sesta giornata di Champions league, giocata alla Red Bull Arena.

Salah Keita Mane Henderson Liverpool gol lapresse 2019
Diretta Liverpool Sheffield United, Premier League 21^ giornata (Foto LaPresse)

Allo Stadion Wals-Siezenheim il Liverpool supera in trasferta il Salisburgo per 2 a 0. Come si vede nel video di Salisburgo Liverpool, nelle fasi iniziali del primo tempo gli inglesi provano subito a prendere in mano le redini del match incontrando però la resistenza degli austriaci, bravi a non farsi intimorire ed a reagire proponendo le loro giocate. I Reds sfiorano il gol del possibile vantaggio almeno in un paio di occasioni importanti, su tutte quella sciupata dall’ex romanista Salah intorno alla mezz’ora, ma i padroni di casa costringono anche il portiere Alisson ad effettuare un doppio miracoloso interento in avvio al 7′. Bisogna quindi attendere il secondo tempo perchè la sfida si sblocchi ed infatti, al 57′, Keita spezza l’equilibrio in favore degli uomini di mister Klopp con un colpo di testa, sfruttando nel migliore dei modi l’assist vincente del suo compagno Mané dalla sinistra. Ci pensa infine l’ottimo Salah a chiudere definitivamente i conti raddoppiando subito al 58′ da posizione defilata sulla destra. I tre punti conquistati lontano dalle mura amiche in questa sesta giornata della fase a gironi di Champions League permettono al Liverpool di salire a quota 13 punti nella classifica del girone E mentre il Salisburgo non si muove, rimanendo fermo a quota 7 punti. La vittoria ottenuta consente al Liverpool di accedere agli ottavi di finale del torneo chiudendo in prima posizione nel proprio gruppo ed il Salisburgo, complice anche il successo del Napoli sul Genk, viene eliminato dalla competizione.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge sostanzialmente come il Liverpool abbia conquistato questa vittoria a cominciare per esempio dal possesso palla favorevole con il 56%, dato questo supportato anche da una maggiore precisione nei passaggi: il 79% contro il 72% con 466 su 588 e 340 su 470 appoggi completati. Gli austriaci del tecnico Wolf si sono messi in luce grazie al 54 a 52 nel conteggio dei palloni recuperati ma i britannici sono riusciti a distinguersi in modo particolare pure per quanto concerne la fase offensiva, visto il 21 a 11 nelle conclusioni totali, delle quali tuttavia i tiri indirizzati nello specchio della porta sono stati 7 per ciascuna compagine. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Salisburgo è stata la squadra più scorretta a causa del 10 a 4 nel computo dei falli commessi e l’arbitro olandese D. Makkelie ha estratto il cartellino giallo in un’unica occasione ammonendo solamente Mané tra le fila degli uomini del tecnico Jurgen Klopp.

IL TABELLINO

Salisburgo-Liverpool 2 a 0 (p.t. 0-0)
Reti: 57′ Keita(L); 58′ Salah(L).
Assist: 57′ Mané(L).
SALISBURGO (4-3-1-2) – C. Stankovic; Kristensen, Onguéné, Wober, Ulmer; Szoboszlai(89′ Ashimeru), Junuzovic(54′ Daka), Mwepu; Minamino; Hwang, Haaland(75′ Okugawa). All.: Marsch.
LIVERPOOL (4-3-3) – Alisson; Alexander-Arnold, Lovren(53′ Gomez), Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, N. Keita(87′ Origi); Salah, Firmino(75′ Milner), S. Mané. All.: Klopp.
Arbitro: D. Makkelie (Olanda).
Ammoniti: 51′ Mané(L).

CLICCA QUI PER IL VIDEO SALISBURGO LIVERPOOL, HIGHLIGHTS E GOL

© RIPRODUZIONE RISERVATA