Video/ Venezia Inter (0-2) highlights e gol: i nerazzurri si avvicinano alla vetta!

- Fabio Belli

Video Venezia Inter (risultato finale 0-2): highlights e gol della partita valevole per la 14^ giornata di Serie A. I nerazzurri piegano i lagunari e si portano a -1 da Milan e Napoli.

Inter Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (Foto LaPresse)

Vittoria pesante per l’Inter che continua la sua scalata verso la vetta espugnando il campo del Venezia, al Penzo finisce 0-2 per i nerazzurri che si portano momentaneamente a -1 da Milan e Napoli che devono ancora scendere in campo. Nella prima frazione di gioco la Beneamata prova subito a rendersi pericolosa con Calhanoglu che vede murata una sua conclusione da buona posizione, poi Romero al 14′ non si fa sorprendere sul primo palo da una conclusione di Dzeko e successivamente una punizione al limite del centrocampista turco si alza sopra la traversa. Al 21′ su calcio d’angolo di Dimarco stacca più in alto di tutti Milan Skriniar, col pallone che si alza però di poco alto. Arancioneroverdi ben chiusi nella propria metà campo ma che faticano a ripartire.

Dopo la mezz’ora Romero è attento nel bloccare un colpo di testa di Perisic ma gli ospiti riescono comunque a trovare il gol del vantaggio al 34′: a sbloccare il risultato ci pensa proprio Calhanoglu, che sfrutta un pallone rimpallato tra Correa e Busio e dal limite dell’area lascia partire una stoccata che è la sua specialità. Pallone all’angolino e Inter avanti, anche se prima dell’intervallo i padroni di casa riescono a rendersi pericolosi con una conclusione ben calibrata di Aramu, che costringe Handanovic ad alzare sopra la traversa con un buon riflesso. Nella ripresa la formazione allenata da Zanetti si fa rivedere in avanti ma Romero deve farsi trovare pronto su una conclusione ben calibrata da Dzeko, mentre Haps salva sulla linea sull’incornata di Skriniar. Nelle battute conclusive i lagurnari concedono più spazi e l’Inter colleziona palle gol, nel recupero Haps tocca la palla con la mano e Lautaro Martinez dal dischetto mette il punto esclamativo.

VIDEO VENEZIA INTER 0-2, LE DICHIARAZIONI

Lautaro Martinez, l’autore del raddoppio, è stato il primo a parlare ai microfoni di DAZN: “Sapevamo che era una gara difficile, affrontare il Venezia in casa sua è dura perché il campo è piccolo, hanno un tifo molto caldo e in più pioveva. Siamo felici per aver portato a casa i tre punti. Dobbiamo continuare a lavorare e guardare in avanti, stiamo risalendo la classifica e stiamo recuperando i punti che abbiamo lasciato per strada. Scudetto? L’ho toccato dopo il gol perché ce l’abbiamo noi e dobbiamo difenderlo”.

Questo, invece, il commento del tecnico Simone Inzaghi: “Fa piacere il record di gol fatti, è un ottimo momento per noi. Abbiamo chiuso una settimana importante, facendo una grande partita di personalità ed esprimendo un ottimo calcio. Dovevamo chiuderla prima perché tenere una partita così aperta non va bene. Capisco però che ci sono anche gli avversari ed era la terza partita in sei giorni”. Paolo Zanetti analizza la sconfitta senza drammatizzare più di tanto, in fondo ci sta perdere contro i campioni d’Italia: “I numeri dicono che ci è mancata un po’ di pericolosità, salvo comunque lo spirito contro una squadra di altra categoria. Siamo arrivati tante volte bene negli ultimi metri ma abbiamo fatto fatica a creare occasioni pericolose”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO CON I GOL E GLI HIGHLIGHTS DI VENEZIA INTER 0-2

© RIPRODUZIONE RISERVATA