Video/ Vicenza Modena (1-0): gol e highlights, la decide Cappelletti (Serie C)

- Raffaele Graziano Flore

Video Vicenza Modena (1-0): gol e highlights, la decide una rete segnata da Cappelletti al 12′ minuto di gioco (recupero Serie C girone B).

Vicenza gruppo
(Foto La Presse)

Il Vicenza capolista continua a macinare punti e di fronte al pubblico amico del “Romeo Menti” batte col minimo scarto e il minio sforzo, ma con tanta fatica, un coriaceo Modena: 1-0 il risultato finale a favore della compagine di Di Carlo che vive per quasi 90 minuti di rendita della rete siglata dal difensore Cappelletti al 12’ con un imperioso colpo di testa. Tuttavia il gol preso a freddo non spegne subito le resistenze dell’undici di Michele Mignani e anzi i canarini pian piano si riorganizzano e già al 21’ falliscono la prima chance per il pari con Ferrario: al minuto 31 ci prova Muroni, tra i migliori dei suoi, ma la difesa biancorossa si salva. Stesso leitmotiv pure nella ripresa con i biancorossi che, in giornata di scarsa vena, non riescono a pungere mentre sull’altro versante è prima Tulissi a graziare Grandi con un colpo di testa telefonato (50’) mentre poco dopo è la grande risposta dell’estremo difensore veneto a strozzargli l’urlo in gola. Le emozioni non sono finite perché al 60’ c’è una delle chance più ghiotte con Cappelletti che, dopo il gol, fa un grandissimo intervento su Ferrario e gli nega il pallone dell’1-1. La risposta vicentina è in un gran tiro di Vandeputte e poi, pian piano, complice la girandola delle sostituzioni e la stanchezza i ritmi si abbassano e le ultime occasioni arrivano, una per parte, poco prima del recupero ma né Arma né Ferrario riescono a concretizzarle. Finisce così col Vicenza sempre più primo che sale a quota 52 mentre il Modena torna a casa con le mani vuote ma mostra che il suo girone di ritorno può proseguire in crescendo. CLICCA QUI PER IL VIDEO VICENZA MODENA

VIDEO VICENZA MODENA: LE INTERVISTE

Il Vicenza di Domenico Di Carlo continua la sua marcia vincente e batte per 1-0 il Modena davanti al pubblico di casa anche se fatica molto più del previsto per avere ragione degli uomini di Michele Mignani. E nella sala stampa del “Menti”, l’allenatore dei biancorossi è apparso soddisfatto per la conquista di tre punti pesanti: “Sapevamo che loro erano una squadra in salute anche se hanno trovato di fronte un Vicenza che sa quel che vuole e ha carattere: questa vittoria vale sei punti e faccio i complimenti ai miei ragazzi, ma il merito è pure del Modena che ha fatto il massimo per strappare un punto” ha detto il coach dei biancorossi. “Adesso siamo all’ottava vittoria su nove partite ma se pensiamo di essere primi e poter vincere sempre 3-0 abbiamo sbagliato tutto: dobbiamo rimanere umili capendo anche la bravura dell’avversario” ha detto Di Carlo ricordando che un altro motivo per gioire è l’aver guadagnato altre due lunghezze sull’inseguitrice Reggiana. Sull’altro versante Michele Mignani, allenatore del Modena, si è detto dispiaciuto per il non poter tornare a casa almeno con un pareggio: “Purtroppo non ce l’abbiamo fatta perché soprattutto nei minuti iniziali abbiamo sofferto il loro impeto: dopo il gol però è iniziata una nuova partita e a parte qualche tiro da fuori abbiamo concesso poco” ha spiegato ai microfoni il mister dei gialloblu. “Comunque in questo periodo la squadra sta bene e spero che questa gara ci dia la convinzione che, se giochiamo, possiamo lottare alla pari con tutti” ha concluso Mignani ammettendo che se i suoi avessero pareggiato non avrebbero rubato nulla.



© RIPRODUZIONE RISERVATA