Vinales senza freni: giù da Yamaha a 230 km/h/ Video: moto si incendia nell’incidente

- Silvana Palazzo

Maverick Vinales senza freni: si lancia da Yamaha a 230 km/h e poi la moto finisce a muro e si incendia dopo l’impatto. Bandiera rossa, poi la gara riprende

vinales yamaha gp stiria 640x300
Vinales senza freni: giù da Yamaha a tutta velocità

Un altro incidente da paura in MotoGp. Stavolta il protagonista è Maverick Vinales, che a 300 km/h si è ritrovato con i freni della Yamaha non funzionanti durante la gara del GP della Stiria. Il pilota spagnolo ha avuto la lucidità di capire il problema al disco dei freni e di cominciare a rallentare per potersi poi lanciare dalla moto quando era scesa sui 230 km/h. Mentre la moto è finita a muro prendendo fuoco, Vinales è rotolato via, correndo però inconsapevolmente qualche rischio. Dietro di sé stavano arrivando infatti altri piloti, quindi ha rischiato anche di essere investito, ma per fortuna il peggio è stato scongiurato. La dinamica comunque resta impressionante, lo stesso Vinales infatti rialzandosi si è portato le mani sul casco dallo spavento per quanto accaduto. Nuovi brividi in MotoGp dopo quanto visto in occasione della gara precedente, con l’incidente tra Zarco e Morbidelli e la moto che ha sfiorato Valentino Rossi.

YAMAHA SENZA FRENI, VINALES SI LANCIA DA MOTO

Dopo la bandiera rossa è intervenuto Maio Meregalli, team manager Yamaha, ai microfoni di Sky Sport: «Fortunatamente sta bene. È successo qualcosa ai freni, ma non sappiamo cosa. Cercheremo di capire cosa da quel po’ di moto che è rimasto». Poi ha riportato la versione di Maverick Vinales dopo l’incidente: «Ci ha detto che ha un certo punto ha sentito di non avere freni. Il problema è che della moto ci è rimasto ben poco». Anche nel GP della Stiria sventola dunque la bandiera rossa. L’incidente è avvenuto prima di curva 1, dove è finita la sua Yamaha che poi si è incendiata in seguito allo scontro con i cuscini di protezione. Vinales ha fatto subito cenno ai commissari di aver avuto problemi con i freni, del resto si era buttato dalla sua M1 dopo essersi reso conto che era ingovernabile. In questi minuti invece riprende la gara.







© RIPRODUZIONE RISERVATA