Vincitore Europa League 2022 e albo d’oro/ Tedeschi campioni per la seconda volta!

- Claudio Franceschini

Vincitore Europa League 2022 e albo d’oro: la finale Eintracht Rangers si gioca mercoledì 18 maggio al Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia, e ci dirà quale squadra solleverà il trofeo.

Europa League trofeo lapresse 2022 640x300
Vincitore Europa League 2022: Eintracht o Rangers? (Foto LaPresse)

VINCITORE EUROPA LEAGUE 2022: TEDESCHI CAMPIONI PER LA SECONDA VOLTA!

Chi sarà il vincitore dell’Europa League 2021-2022? La risposta è ufficialmente arrivata, l’Eintracht Francoforte alza per la seconda volta nella sua storia il trofeo dell’Europa League, già vinto nel 1980, quando la competizione si chiamava ancora Coppa UEFA, nella finale tutta tedesca contro il Borussia Monchengladbach. I tedeschi hanno battuto ai calci di rigore i Rangers di Glasgow dopo una tiratissima finale, i Gers si erano portati in vantaggio con un gol di Aribo ma erano stati raggiunti da Borré. Ai rigori Eintracht infallibile, gli scozzesi pagano l’errore di Ramsey e perdono la loro seconda finale di Europa League dopo quella del 2008 contro lo Zenit San Pietroburgo. L’Eintracht si prende un posto da testa di serie nella prossima Champions League, la Germania avrà 5 squadre nella massima competizione e 8 in totale nelle Coppe Europee. (agg. di Fabio Belli)

VINCITORE EUROPA LEAGUE 2022: 0-0 ALL’INTERVALLO TRA EINTRACHT E RANGERS!

Per adesso regna l’equilibrio al Sanchez Pizjuan di Siviglia, sede della finale di Europa League tra Eintracht Francoforte e Rangers. Il primo tempo si è concluso sul punteggio di 0-0, nessuna delle due squadre sta prevalendo sull’altra, entrambe hanno avuto l’occasione di segnare nel corso di questi primi quarantacinque minuti. La compagine tedesca si è resa pericolosa con Knauff che ha obbligato il portiere 40enne McGregor a una parata molto impegnativa per tenere la saracinesca abbassata, mentre Kostic è riuscito a scuotere l’esterno della rete. Dall’altra parte gli uomini di Van Bronckhorst hanno sfiorato il gol con il sinistro a giro di Aribo che ha lambito l’incrocio dei pali, sugli sviluppi di un calcio d’angolo invece il colpo di testa di Lundstram ha messo in apprensione Trapp che ci ha messo una pezza in qualche modo. Se anche nella ripresa la situazione non dovesse sbloccarsi serviranno almeno i tempi supplementari… (agg. di Fabio Belli)

EINTRACHT O RANGERS?

Chi sarà il vincitore dell’Europa League 2021-2022? La finale Eintracht Rangers è alle porte: alle ore 21:00 di mercoledì 18 maggio il Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia ospita la partita che vale il titolo, e allora scopriremo quale squadra succederà nell’albo d’oro al Villarreal, che un anno fa ha saputo battere il Manchester United ai calci di rigore. Va ricordato un aspetto molto importante: il vincitore di Europa League da qualche anno si qualifica direttamente all’edizione seguente della Champions League. Una grande occasione per entrambe, perché i Rangers giocando nel campionato scozzese (ed essendo arrivati secondi) hanno quasi sempre le porte sbarrate (se non superando i turni preliminari, ma ancora per poco) mentre l’Eintracht in Bundesliga è arrivato undicesimo.

Di conseguenza, qualora la squadra di Francoforte dovesse risultare vincitrice dell’Europa League, l’anno prossimo la Germania avrebbe cinque rappresentanti in Champions League (dal campionato si sono qualificate Bayern, Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen e Lipsia), come era già accaduto in questa edizione alla Spagna con Barcellona, Real Madrid, Atletico Madrid, Siviglia e appunto Villarreal. Sia come sia, noi dobbiamo scoprire chi sarà il vincitore di Europa League per la stagione 2021-2022, perché tra poco la finale Eintracht Rangers prenderà il via…

L’ALBO D’ORO DI EUROPA LEAGUE: VINCITORE 2022

Mentre aspettiamo il vincitore di Europa League e la finale Eintracht Rangers, possiamo ricordare andando a vedere l’albo d’oro che la Scozia non è mai riuscita a vincere una singola edizione: per tre volte ha raggiunto la finale e l’ultima proprio con i Rangers (nel 2008) ma il trofeo non è mai stato messo in bacheca da una rappresentante di questa nazione. Naturalmente invece la Germania è ben presente nell’albo d’oro di Europa League, che nella nostra analisi comprende ovviamente anche la Coppa Uefa (lo stesso trofeo, che poi ha cambiato nome e formula nel terzo millennio): per i tedeschi i successi sono 6, quarto posto alle spalle di Spagna, Inghilterra e Italia e con l’Eintracht che compare nella lista, perché la rappresentante di Francoforte ha sollevato l’Europa League nel 1980 in un derby con il Borussia Monchengladbach.

Rimane quello l’ultimo trofeo internazionale vinto dall’Eintracht; nell’albo d’oro di Europa League dunque avremo comunque una squadra inedita se ci riferiamo alla competizione propriamente detta, la cui prima edizione è scattata nel 2009, ma soprattutto stiamo parlando di due società che negli ultimi anni hanno parecchio sofferto, tanto è vero che i Rangers sono tornati in Scottish Premiership, dopo il fallimento, soltanto nel 2016 mentre l’Eintracht ancora nel 2011 era in Zweite Bundesliga, dove non ha poi trascorso così pochi campionati dal 2000 a oggi. Insomma, vedremo cosa succederà tra poco e chi sarà il vincitore dell’Europa League 2021-2022 nella finale Eintracht Rangers…







© RIPRODUZIONE RISERVATA