Vladimir Luxuria/ “Proposte ses*uali da politici di Destra: fanno un po’ effetto”

- Davide Giancristofaro Alberti

Vladimir Luxuria parla della prostituzione online, delle escort, e delle applicazioni dedicate: non sempre si tratta di un mondo pulito…

vladimir luxuria la7 2021 640x300
Vladimir Luxuria a Non è l'Arena

Vladimir Luxuria è stata ospite ieri sera negli studi di Non è l’Arena, programma di La7 condotto da Massimo Giletti. Si parla di escort e l’ex esponente del Partito Comunista italiano spiega: “Ti capita di andare in un boschetto magari frequentato da gay e trovi quel parlamentare che puntava l’indice contro i gay, a novanta gradi, non per raccogliere una margheritina ma cogliere altro. Mi è capitato certo, anche proposte sessuali che mi sono arrivate, sul telefonino? Anche all’interfono, è la verità lo sai che non dico bugie, tra l’altro dei cessi, fossero stati carini, puoi essere anche di un altro partito ma se trovi uno che ti piace puoi essere di Destra e non c’è pericolo. Diciamo che quando ti arrivano dalla destra ti fa un po’ di effetto: fino a due minuti fa stavi a dire della famiglia e ora…”.

Vladimir Luxuria sottolinea comunque come il mondo della prostituzione sia ora completamente cambiato: “Oggi i luoghi all’aperto tendono a scomparire, tutto il rimorchio si fa adesso online, esistono dei siti, tipo Grindr che io chiamo il navigatore satellitare della ve*ga perchè ti dice a quanti metri a quanti chilometri c’è il primo uomo disponibile, come se tu cercassi un cetriolo a chilometri zero. Fin qui va tutto bene – aggiunge Vladimir Luxuria – e se uno ha voglia di ses*o lo può trovare sempre. Tra l’altro adesso mettono il simbolino della rosa per far capire che questi vogliono essere pagati”.

VLADIMIR LUXURIA: “SOTTO DROGA GHB TU PARLI E DIVENTI RICATTABILE”

Il mondo della prostituzione online non è però sempre così: “Esistono anche altri siti destinati alla prostituzione tipo Grindr boys, Grindr escort, Gay escort. Attenzione però ci sono alcuni escort.. se uno lo fa in maniera chiara e pulita va benissimo, ma se tu prendi un appuntamento da un uomo conosciuto con una chat di incontri normali, ti presenti con il Ghb (la droga dello stupro ndr) che ti aumenta l’appetito sessuale tu saresti disposto a fare qualsiasi cosa e a pagare qualsiasi cifra”

“Arrivi li – ha proseguito Vladimir Luxuria – e se ti va bene te lo dicono prima se no dopo e più tu sei uno che ha la doppia vita, ha la moglie che lavora nell’ambiente religioso, che lavori in ambienti di destra e più sei ricattabile e gli escort lo sanno”. Quindi conclude: “Magari l’escort ti porta il Ghb e tu sotto Ghb e sotto coca comincia a parlare magari cominci a dire che lavori con un ministro importante e quindi pensi che questo sia un pollo da spennare”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA