Vlahovic si allena da solo a Natale/ Esercizi all’alba per il bomber e il mercato…

- Michela Colombo

Dusan Vlahovic si allena anche a Natale: esercizi fisici in solitaria all’alba  per il bomber della Fiorentina. E intanto sul mercato il serbo…

Fiorentina Vlahovic Serie A
Calciomercato Juventus - Dusan Vlahovic, calciatore della Fiorentina (Foto LaPresse)

Non conosce sosta Dusan Vlahovic! L’attaccante della Fiorentina e capocannoniere della Serie A all’ultimo turno del 2021 ha deciso di non fermarsi neppure il giorno di Natale, allenandosi anche all’alba del 25 dicembre 2021, come ben testimoniano un paio di stories apparse ieri sul suo profilo Instagram ufficiale. Tapis roulant, session addominali e cyclette: il bomber della Viola non si è davvero risparmiato anche nei giorni di festa, per mantenere il suo stato di forma davvero invidiabile.

E davvero per Dusan Vlahovic è un momento magico, che club e giocatore certo vorrebbero durasse ancora a lungo. Nella prima parte della stagione di Serie A l’attaccante classe 2001 ha messo da parte ben 20 presenze in campo per 1788 minuti di gioco, offrendo pure tre assist vincenti e ben 16 gol, ovvero una rete ogni 112 minuti di gioco. Non solo, va pure detto che Vlahovic è andato a segno sempre nelle ultime nove partite disputate, confermadosi una vera macchina da gol.

VLAHOVIC SI ALLENA ANCHE A NATALE: E IL MERCATO…

E mentre Vlahovic si allena da solo anche a Natale, ecco che il suo nome è sempre bollente sulle colonne dei quotidiani sportivi dedicate al calciomercato. Come è ben noto il calciatore ha un contratto con la Fiorentina fino al 2023 ma degli ultimi mesi club e serbo non hanno trovato alcun accordo per un eventuale rinnovo di contratto e di conseguenza si sono fatte insistenti le voci che riguardano la partenza dell’attaccante già nella finestra di gennaio.

Nella lista dei desideri del bomber vi è la Juventus, ma il nome di Vlahovic piace moltissimo anche in Premier league: nello specifico sono stati accostati a lui Manchester City, Chelsea, Arsenal e Tottenham. Pure va detto che secondo le ultime voci raccolte dal Daily Star, i club di Premier league sarebbe spaventati dalle richieste del calciatore per quanto riguarda l’ingaggio, fissato a 12 milioni di euro a stagione: una cifra troppo alta che potrebbe far desistere le inglesi dal farsi avanti per il suo cartellino già a gennaio. Staremo a vedere.







© RIPRODUZIONE RISERVATA