WhatsApp, novità invio file multimediali/ Si potranno spedire foto e video fino a 2GB ciascuno

- Davide Giancristofaro Alberti

WhatsApp, novità invio file multimediali: da ora si potranno spedire foto e video fino a 2GB ciascuno, una novità che gli utenti attendevano da tempo

whatsapp down WhatsApp, logo (Web, 2020)

Arriva un nuovo interessante aggiornamento per quanto riguarda WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea di proprietà di Mark Zuckerberg. Si tratta nel dettaglio della versione 23.24.73 riservata per sistema operativo iOS quindi per coloro che hanno un iPhone. Tante le nuove funzionalità introdotte fra cui una che consente agli utenti di inviare dei file multimediali in formato originale, di conseguenza, si potranno spedire ai propri contatti delle foto o dei video senza compressione o senza perdere qualità. Si tratta di una caratteristica che gli utenti WhatsApp attendono dai tempi che furono, e che permette appunto di inviare anche file di grosse dimensioni, come ad esempio un filmato realizzato tramite fotocamere o videocamere professionali, che deve essere inviati nel suo stato originale e nel contempo in maniera immediata.

Secondo quanto emerso per inviare questi file multimediali “pesanti” basterà semplicemente aprire il pannello della chat dell’utente destinatario, quindi fare click su “Documento”, dopo di che bisognerà fare click su “Scegli foto o video”. A quel punto si potranno selezionare i file da inviare con un limite massimo di 2 gigabyte per ogni singolo file. Sarà quindi possibile inviare anche dei film che sono stati in precedenza scaricati in via legale sul proprio telefono, spedendoli al destinatario, cosa che fino ad ora non era possibile con WhatsApp.

WHATSAPP, NOVITÀ INVIO FILE MULTIMEDIALI: FUNZIONE GIÀ IN FASE DI DISTRIBUZIONE

Questa nuova funzione non è in versione Beta ma è già in fase di distribuzione per tutti gli utenti iOS e nel caso voleste installare il prima possibile è consigliabile controllare l’App Store per verificare se esista o meno un aggiornamento. In caso di esito negativo bisognerà semplicemente attendere qualche giorno dopo di che l’aggiornamento sarà rilasciato in automatico.

Per quanto riguarda le altre novità introdotte, il changelog ufficiale segnala: “Ora nei gruppi grandi puoi avviare chat vocali senza chiamare. Abbiamo aggiunto nuove bolle nelle chat per aiutarti a vedere le chiamate perse, in corso e completate. Reagisci rapidamente a uno stato usando l’avatar. Tocca “Rispondi” e seleziona una delle 6 reazioni dell’avatar”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Hi-Tech

Ultime notizie