BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

INPS/ Via libera al voucher maternità: 600 euro al mese per sei mesi

È possibile richiedere all’Inps per via telematica il cosiddetto “voucher maternità”. Si tratta di voucher di 600 euro al mese per sei mesi assegnato alle madri lavoratrici

foto: Infophoto foto: Infophoto

È possibile richiedere all’Inps per via telematica il cosiddetto “voucher maternità”. Si tratta di voucher di 600 euro al mese per sei mesi assegnato alle madri lavoratrici che rinunciano al congedo parentale. Riceveranno il bonus per pagare il servizio di baby-sitting o per le spese per i servizi per l’infanzia pubblici o privati accreditati. Possono presentare la domanda le dipendenti del settore pubblico o privato, parasubordinate o libere professioniste iscritte alla gestione separata dell’Inps. La domanda deve essere presentata entro il 31 dicembre 2015 per via telematica, tramite il PIN accedendo al portale internet dell’Istituto o attraverso i patronati. Il PIN va richiesto online e convertito in PIN dispositivo. Va presentata all’Istituto la dichiarazione ISEE. Nella compilazione della domanda verranno richiesti: i dati anagrafici del minore, per i minori in adozione la data e l’ingresso in famiglia, data dell’ultimo congedo di maternità riferito al minore per il quale si fa domanda, numero di congedo parentale già fruito per il minore indicato, dati del datore di lavoro, incluso l’indirizzo PEC/email, tipo di contratto, dati anagrafici del padre, tipo di rapporto di lavoro del padre e codice fiscale del datore di lavoro del padre, periodi di congedo parentale fruiti dal padre con dettaglio del datore di lavoro presso il quale ha usufruito dei periodi di congedo. (Serena Marotta)

© Riproduzione Riservata.