BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

NOTIZIE MPS/ In Borsa chiude a -1,22%. Ibl Banca aumenta l'utile netto

Vediamo le notizie del giorno su Mps: dall'andamento del titolo in Borsa alle news e ai rumors pubblicati su agenzie e quotidiani riguardanti Montepaschi e le altre banche italiane

Infophoto Infophoto

Piazza Affari chiude con un +0,75% e Mps termina la giornata con un -1,22%, scendendo persino sotto quota 1,79 euro ad azione. Ibl Banca ha chiuso il primo semestre 2015 con un utile netto consolidato di 30,1 milioni di euro, in rialzo del 3% rispetto all'anno precedente. Il patrimonio netto di pertinenza del Gruppo è salito a 156,9 milioni, con un aumento del 13,6% rispetto a fine 2014, mentre il Tier1 Capital Ratio si è attestato al 10,38%.

Ancora in rialzo la Borsa di Milano e ancora in rosso Mps, che cede lo 0,5%, sotto quota 1,8 euro. Il Financial Times scrive che Federico Ghizzoni, amministratore delegato di Unicredit, starebbe esplorando la possibilità di una ristrutturazione interna alla banca per aumentarne la redditività ed evitare un eventuale aumento di capitale.

Piazza Affari si muove in leggero rialzo, ma Mps cede lo 0,4%, scendendo sotto gli 1,8 euro ad azione. Milano Finanza oggi dedica un articolo a Massimo Tononi, segnalando come ormai la sua nomina alla presidenza di Montepaschi sia cosa fatta, anche se l’ufficialità arriverà a settembre. Infatti i tre soci pattisti (Fondazione Mps, Btg Pactual e Fintech) hanno spianato la strada alla sua candidatura, condivisa anche da Axa e Alessandro Falciai.

© Riproduzione Riservata.