AL BANO CARRISI/ “Con i miei figli sono un padre severo al momento giusto”

- Rossella Pastore

Al Bano Carrisi protagonista de Il meglio di Domenica in: il racconto della sua vita ed il rapporto con i suoi figli con cui dice di essere severo al momento giusto

Al Bano
Il cantautore Al Bano

Al Bano Carrisi, ospite di Mara Venier a Domenica In – ed oggi riproposto nella puntata dedicata al “meglio” dell’edizione – ha ricordato con grande nostalgia la sua infanzia e i suoi genitori definiti i suoi “fari” più importanti. Come il padre, anche Al Bano è stato un emigrante. Lasciò la sua amata Puglia per partire verso la grande città. Al Bano ha anche svelato che padre è: “Al momento giusto bisogna essere severi perché le lezioni o gliele dà la vita o io, e preferisco essere io a farlo”. “Qualche cosa di bello nella vita mi è capitato di farla”, ha aggiunto, riferendosi ai suoi figli.

Oggi il cantante di Cellino San Marco si è detto molto sereno anche dal punto di vista sentimentale, dopo il difficile momento che seguito in seguito alla fine del suo matrimonio con Romina Power, come notato anche dalla padrona di casa Mara Venier. Infine, prima di congedarsi, si è esibito sulle note di uno dei suoi maggiori successi musicali, “Nel sole”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

Al Bano Carrisi a Domenica In

Albano Carrisi è uno dei protagonisti de Il meglio di Domenica in, il contenitore della domenica pomeriggio di Rai1 che ripropone al suo interno alcune delle interviste migliori andate in onda nel corso dell’ultima stagione del programma. Di recente è stato confermato il suo ritorno in Rai in veste di giudice di The Voice Senior, il talent che ha visto anche l’esordio di sua figlia Jasmine, alla sua prima, grande esperienza televisiva. “Jasmine è una ragazza che non ha bisogno di consigli”, ha dichiarato papà Albano in un’intervista a Super Guida Tv del 13 luglio. “Se la vede da sola – prosegue –, si arrangia da sola. Fa tutto da sola. Io le cose le so quando le fa”. Lo stesso è valso per quanto riguarda The Voice: “Il bilancio è stato molto positivo e probabilmente parteciperemo anche alla seconda edizione del programma. Ci divertiamo insieme anche perché siamo due mondi diversi”.

Albano Carrisi: “Sto accanto a Jasmine in punta di piedi”

Se Jasmine appare più restia all’idea di un duetto, Al Bano, invece, non esclude nulla: “Frank Sinatra fece un bel duetto con sua figlia Nancy”, ricorda lui. Tutto però è rimesso alla volontà della figlia: “Se lei me lo chiedesse e se la canzone che mi proporrà sarà quella giusta per me e per lei allora lo faremo”. Da queste dichiarazioni si capisce come Al Bano non sia disposto a fare ingerenze nella vita artistica di Jasmine. “Io le sono accanto, in punta di piedi”, spiega semplicemente. “Anche per The Voice Senior quando mi hanno contattato chiedendomi di Jasmine ho detto che siccome era maggiorenne era opportuno che la chiamassero loro per verificare se l’idea le piaceva o meno. E così è andata”.

Albano Carrisi giustifica la gaffe

A fronte del successo della loro partecipazione congiunta, oggi Jasmine e Albano Carrisi si preparano alla ‘seconda parte’ di quest’esperienza così particolare e allo stesso tempo preziosa, perché permette loro di stare vicini e confrontarsi dal punto di vista umano, musicale e professionale. Qualche settimana fa, Albano si è esibito ancora una volta in televisione durante il concerto a scopo benefico Una voce per Padre Pio. Degna di nota la piccola ‘gaffe’ di cui si è reso colpevole invitando il pubblico a cantare: “Il pubblico non c’era e io ero convinto che lo facesse l’orchestra”, si difende oggi Al Bano. “Sono stato preso alla sprovvista. È stato però il momento che ha fatto registrare gli ascolti più alti. È stato – in definitiva – un bel momento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA