All Together Now 2019, 2a Puntata/ Diretta e finalisti: j-Ax ripesca Sevica

- Stella Dibenedetto

All Together Now 2019, diretta seconda puntata e semifinalisti: Giovanni, Nicola e Said vincono la sfida diretta, Sevica viene ripescata da J-Ax.

All together now
Michelle Hunziker

ALL TOGETHER NOW 2019: DIRETTA PUNTATA 12 DICEMBRE

Ad All Together Now 2019 va in onda la terza e ultima sfida della serata. Said e Sevica si giocano la semifinale, con una gara canora che divide il muro. “Lei elegante e stilosa – dice uno dei componenti del duo di Benji e Fede – lui una potenza vocale incredibile, meritano di andare avanti entrambi”. Il verdetto, però, prevede che sia solo uno a raggiungere le fasi successive, e con ben 92 punti è Said a conquistare un posto accanto agli atri due semifinalisti, Nicola e Giovanni. “Il cuore batte forte, io sento il mio cuore”, dice il concorrente, per la prima volta felice di essere vicino al suo sogno. Per i cantanti eliminati, però, non tutto è perduto: J-Ax ha l’arduo compito di dover ripescare uno di loro e condurlo alle fasi successive della gara. Ma la scelta si rivela complicata: per J-Ax, Alessio è “una boccata di aria fresca”, Bianca è riuscita nell’impresa di “cantare e rappare” e Sevica è “un talento indiscusso”. I posto in semifinale, però, è uno soltanto e J-Ax decide di assegnarlo a Sevica. (Agg. di Fabiola Iuliano)

ANCHE NICOLA IN SEMIFINALE

Giovanni conquista un posto tra i semifinalisti di All Together Now 2019, ma la sfida continua con Bianca e Nicola, determinati a prendere posto accanto a lui. Nicola dà il via alla gara. “Lui è più forte, ha un timbro che mi convince di più, può salire sul palco e fare cose sue”, dice un giudice del muro. Chi riuscirà ad accedere alla semifinale? Tra commenti tecnici e preferenze personali, la gara continua. Nicola riesce a realizzare, ancora una volta, una performance perfetta. La sua sfidante, invece, appare frenata: “Dovrebbe lasciarsi andare un po’ di più”, fa notare uno dei componenti del muro. “Lei ha questa cosa dei bassi che non mi ha colpito”, aggiunge un’altra. Parere confermato anche da Suri, che continua a preferire Nicola: “ha quella performance forte che può dare spettacolo”. J-Ax nota però qualcosa che ad altri non è arrivato: Nicola ha perso la sua verve, mentre Bianca è riuscita a fare meglio. Il verdetto, però,mette fine ai giudizi: a volare in semifinale è Nicola Gargaglia. La gara intanto, ricomincia: la terza e ultima sfida è quella che vede contrapposti Said e Sevica. (Agg. di Fabiola Iuliano)

I PRIMI SEMIFINALISTI

Con 95 punti, Said Giordi riesce a conquistare un lasciapassare per le fasi successive di All together Now 2019. Originario dalla Siria, Said è in Italia da un anno e dieci mesi, ma parla già benissimo la nostra lingua “perché l’italiano è una lingua melodica e allora per me è molto facile ricordarla”. Appena hai cominciato a cantare – fa notare J-Ax – il tuo accento è sparito ed è incredibile perché per molti cantanti italiani quando iniziano a cantare scopri che non sanno parlare in italiano”. In studio si cambia pagina con Lorishen Omali, rapper filippina di 27 anni che vola direttamente in finale. La concorrente porta in scena una performance degna di nota e una storia tutta da piangere, rendendo noto un passato di sofferenze e un futuro tutto da ricostruire. La gara sia avvia quindi alle fasi finali, con le sfide che coinvolgono i cantanti che si sono qualificati. I primi due sfidanti sono Giovanni e Alessio, due veri numeri uno della serata. Chi vincerà? Il verdetto è immediato: Giovanni vola in semifinale! (Agg. di Fabiola Iuliano)

IVA ZANICCHI SHOW: A PIEDI NUDI E…

Alessio Roma conquista buona parte del muro di All Together Now 2019, ma c’è un 30% di giuria che ha preferito non voltarlo. Tra questi, anche Benji e Fede, che hanno scelto di non supportarlo: “Sei un personaggio, ma nel complesso non ci hai colpito”, dicono i due ospiti della serata. A rubargli la scena, però, è Iva Zanicchi, che dalla sua postazione sul muro viene chiamata sul palco da Michelle Hunziker per esibirsi sulle note di uno dei suoi successi: “mi devi dare il tempo di filarmi le scarpe”, dice lei. La diva, infatti, arriva sul palco pochi secondi dopo zoppicando, infastidita dalle décolleté troppo strette. “bestia che male”, dice la Zanicchi. Ma J-Ax le propone di abbandonare le scarpe e proseguire la sua esibizione completamente a piedi nudi: “se fa la trasmissione senza le scarpe, a piedi nudi, internet impazzisce, fai vedere il piedino Iva!”, proposta che l’ospite prende al volo. “Buttiamo via le scarpe”, dice quindi Michelle Hunziker dando un calcio alle décolleté nere e accostandole ai lati del palco. La reazione della Zanicchi, però non si fa attendere: “Dopo le rivoglio, guarda che costano”.

ARIANNA CLERI VOLA IN FINALE

Arianna Cleri, ex bambina balbuziente, conquista il muro di All Together Now 2019 e vola in finale. La concorrente realizza infatti un’esibizione da brividi sulle note di adagio, ottenendo il massimo dei punti: “un 100 meritatissimo”, fa notare J-Ax, “per una cantante di musica leggera è difficilissimo arrivare a queste note, bravissima”, aggiunge Iva Zanicchi. La serata prosegue con il nuovo concorrente. Lui si chiama Alessio Roma, ha 25 anni e viene dalla provincia di Biella “Mi sembri un po’ magrolino”, fa notare Iva Zanicchi. “Hai anche la maglietta della salute? Portatela tutti! – aggiunge l’ospite – Vi preserva dal raffreddore”. Ma, quando la performance prende il via, il concorrente dimostra di sapere il fatto suo, unendo, a un’esibizione più che perfetta, una piccola coreografia da vero animale da palcoscenico. “Tu, zio, sei un personaggio”, dice J-Ax, che commenta con entusiasmo i 77 punti conquistati sul muro. (Agg. di Fabiola Iuliano)

GIOVANNI INCANTA TUTTI

Ad All Together Now 2019, Giovanni Saccà incanta il muro con “I mare calmo della sera”. Per lui ben 86 punti, con i complimenti di chi è al timone dei cento giurati: “La musica lirica mi fa l’effetto di un esame alla prostata – dice J-Ax – ma nel tuo genere hai spaccato, è come Il Volo con un’iniezione di testosterone. […] È come se le loro canzoni fossero cantate da un uomo”. Non va così bene, invece, la giovanissima Bianca Provenzano, che con soli 40 punti conquista il terso posto sul podio. “Le basse non erano sostenute […] non erano giuste”, fa notare uno dei giudici sul muro. “Mancava il graffio che ci vuole in questo brano”. Di parere opposto Benji e Fede, secondo i quali: “Una esibizione non fa l’artista”. Fondamentale, in questo caso, sarà il ripescaggio finale di J-Ax, che dovrà decidere quale concorrente, tra quelli eliminati, potrà essere riammesso. Ma il suo non è un ruolo semplice: “La scorsa settimana i concorrenti esclusi mi hanno lasciato la macchina con più graffiti un graffito preistorico”, dice con ironia. La gara ricomincia: Arianna Cleri è la nuova concorrente della serata. (Agg. di Fabiola Iuliano)

ROSETTA VOLA IN FINALE

Rosetta è la prima concorrente della seconda serata di All Together Now 2019 a conquistare un 100 e a volare direttamente in finale. L’aspirante cantante ha conquistato tutto il muro con un brano di Aretha Franklin, You Make Me Feel Like A Natural Woman, portando in scena una esibizione magistrale. “Sono qui per caso, mi ci hanno buttato i miei amici”, dice lei, che fino a oggi ha dedicato al sua vita ai figli e alla famiglia, trascurando la sua passione per la musica. Oggi, però, svela: “sono qui per me”, mentre il muro non può fare altro che complimentarsi. Per rosetta niente podio, per lei l’accesso diretto in finale. Divertente la chiosa di Iva Zanicchi, per la quale: “anche dopo la menopausa si può”. La serata prosegue con una nuova esibizione del muro e un nuovo concorrente, Giovanni Saccà, 25 enne della provincia di Messina, che dedica la sua esibizione ai nonni. “Sono tutta la mia vita”, dice lui, “nonna ha avuto un ictus, sta sulla sedia a rotelle”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

BENJI E FEDE SUL MURO

La seconda puntata di All Together Now 2019 inizia come sempre a suon di musica. Michelle Hunziker apre la serata intonando un medley dei Beatles, supportata dai 100 giudici che compongono il pubblico. “Solo così si può cominciare una puntata”, chiosa la conduttrice piena di entusiasmo, “è bellissimo iniziare così”. J-Ax, oltre a dover giudicare i talenti che questa sera si susseguiranno sul palco, potrà scegliere chi, tra i cantanti eliminati, avrà una seconda possibilità. “È una grande responsabilità”, dice il rapper, che paragona la scelta dei concorrenti alle selezioni che in genere si fanno su Tinder. La conduttrice, intanto, accoglie i primi due sopiti della serata, che occuperanno le due caselle del muro rimaste vuole: “Sono due posti di due super giudici che faranno brillare il muro – dice la Hunziker – perché loro sono due ragazzi d’oro della musica, anzi di platino perché hanno ben 13 dischi di platino”. La serata prosegue quindi con l’ingresso del primo concorrente, Sevica, che ottiene ben 94 punti. (Agg. di Fabiola Iuliano)

LE PAROLE DI MICHELLE HUNZIKER

A pochi minuti dalla seconda puntata di All Together Now 2019, sono i conduttori a dare appuntamento al pubblico di Canale 5. J-Ax, in particolare, sul suo profilo social ha postato un’immagine che lo immortala assieme ai due ospiti della serata, Benji & Fede, in cui scrive: “Ci vediamo stasera per la seconda puntata di All Together Now, alle 21:35 su Canale 5”. A dargli man forte, l’altra grande protagonista dello show, Michelle Hunziker, che dai suoi profili social ha invitato tutti a restare sintonizzati: “Sono troppo gasata per tutto”, scrive la bionda conduttrice di Canale 5 con in una breve Story di Instagram, “stay tuned”. Ma cosa raccontano i cinguettii sui social a un passo dalla seconda serata? “Io sono pronta in postazione per iniziare questa seconda puntata di #AllTogetherNow”, scrive uno dei giudici del muro su Twitter, inquadrando il suo pulsatone. “E stasera si canta con #AllTogetherNow”, scrive invece un telespettatore. Grandi sorprese in arrivo per il pubblico di All Together Now? (Agg. di Fabiola Iuliano)

ANTICIPAZIONI ALL TOGETHER NOW 2019 PUNTATA 12 DICEMBRE

Dopo il “salto” di ieri oggi Michelle Hunziker tornerà davanti al muro dei suoi 100 per riuscire a capire quali saranno i talenti che saliranno sul palco. La conduttrice oggi ha avuto una giornata impegnativa proprio per lanciare il suo programma e la puntata di questa sera ma presto tutto cambierà ancora visto che il pubblico si ritroverà davanti allo schermo per capire cosa succederà e chi otterrà e conquisterà il grande muro. Proprio Michelle Hunziker ha pensato bene di mettere insieme le emozioni della prima puntata e in un video di dieci minuti ha messo insieme i momenti clou della scorsa settimana per ricordare al pubblico quello che è successo o, semplicemente, quello che si è perso, e lo ha condiviso su Instagram scrivendo: “Abbiamo cercato di riassumere in soli 10 minuti ore di emozioni, divertimento e colpi di scena! Questo è All Together Now, il primo game show dove vince solo il talento premiato da ben 100 giudici. Preparatevi perché giovedì prossimo, 12 dicembre, andrà in onda la seconda puntata: abbiamo già pronti altri incredibili concorrenti e come ospiti Benji & Fede!”. Cliccate qui per vedere il video. (Hedda Hopper)

UN PREMIO DA 50MILA EURO PER IL VINCITORE DI ALL TOGETHER NOW

Dopo aver incollato davanti ai telespettatori 2.076.000 telespettatori, pari al 16,52% di share con la prima puntata della seconda edizione, All Together Now torna in onda oggi, giovedì 12 dicembre, con la seconda puntata in cui non mancheranno le emozioni e il divertimento. Michelle Hunziker, perfetta padrona di casa, accoglierà i concorrenti, selezionati dal direttore e regista Roberto Cenci raccontando la loro storia prima di lasciarli soli davanti al Muro umano, pronto a giudicare la loro esibizione. La forumula è sostanzialmente identica a quella della prima edizione: persone comuni, con una grande passione per la musica, cercano di superare la prova conquistando i favori dei cento giudici. La forza del programma, come ha più volte sottolineato Michelle, è quella di non promettere una carriera nel mondo della musica, ma solo di mettere in palio un premio da 50mila euro.

ALL TOGETHER NOW 2019: GLI OSPITI DELLA SECONDA PUNTATA

Grandi ospiti rendono spumeggiante ogni puntata di All Together Now. Questa sera, a rendere più viva l’atmosfera saranno Benji e Fede, reduci dal grande successo ottenuto con le loro canzoni dal sapore tipicamente estivo e Iva Zanicchi. Davanti agli ospiti speciali di Michelle Hunziker, i concorrenti si esibiranno davanti al muro umano con J-Ax nei panni di presidente cercando di conquistare il cuore dei 100 giudici per poter accedere alla fase successiva. Sacerdoti, operai, studenti, casalinghe, commesse, professionisti, pensionati e così via, per una sera, abbandonano la propria vita per vivere un sogno. Esibendosi in tv, davanti a persone che vivono di musica, per pochi minuti, realizzano quello che per molti è il sogno di una vita. Chi, dunque, questa sera riuscirà ad emozionare pubblico e giudici?

ALL TOGETHER NOW: LA FINALE IL 2 GENNAIO 2020

All Together Now farà compagnia al pubblico di canale 5 anche durante le festività natalizie. Il game show musicale, infatti, andrà in onda anche giovedì 26 dicembre con una puntata speciale in perfetto stile natalizio sua dal punto di vista musicale che stilistico. La finalissima, invece, andrà in onda il 2 gennaio 2020, giorno in cui verrà decretato il vincitore assoluto della seconda edizione di All Together. Infine, è prevista una puntata speciale in cui si sfideranno gli 8 miglioni cantanti delle due edizioni del programma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA