Arbitro Italia Spagna/ Chi è Felix Brych, 42 partite in stagione (Europei 2020)

- Mauro Mantegazza

Arbitro Italia Spagna, chi è Felix Brych che è stato designato per dirigere la semifinale degli Azzurri a Wembley per gli Europei 2020.

Brych arbitro
L'arbitro Felix Brych

ARBITRO ITALIA SPAGNA: LE STATISTICHE STAGIONALI

Per dire ancora qualcosa circa l’arbitro di Italia Spagna, il tedesco Felix Brych, possiamo dare uno sguardo alle sue statistiche. In questa stagione 2020-2021 che ormai volge al termine, il signor Brych, tra club e Nazionali in tutte le varie competizioni, ha arbitrato finora 42 partite ufficiali, con un bilancio di 133 cartellini gialli, nove calci di rigore e sei espulsioni, delle quali due comminate per somma di ammonizioni e le altre quattro invece per rosso diretto. La parte del leone spetta naturalmente alla Bundesliga tedesca, nella quale nello scorso campionato Felix Brych ha arbitrato 17 partite con un bilancio di 44 cartellini gialli, una sola espulsione (per rosso diretto) e sei calci di rigore assegnati. In Champions League ecco invece sei presenze con 25 cartellini gialli, ben tre espulsioni di cui una per somma di ammonizioni e le altre due per rosso diretto, due sono anche i calci di rigore assegnati. In queste sei sfide nella Champions 2020-2021 Brych non ha mai incrociato club italiani, ma spiccano Real Madrid Liverpool ai quarto e Psg Manchester City in semifinale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CURRICULUM DI FELIX BRYCH

L’arbitro di Italia Spagna sarà dunque Felix Brych. Il tedesco ha un curriculum eccellente, ad esempio per quanto riguarda i grandi tornei internazionali ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 20212, alla Confederations Cup 2013, ai Mondiali 2014, agli Europei 2016 (con un quarto di finale), di nuovo ai Mondiali nel 2018 e ora a questi Europei 2020 slittati di un anno a causa della pandemia di Coronavirus. Va detto però che non sono mancate le polemiche: ad esempio ai Mondiali di Russia 2018 la sua esperienza finì dopo avere arbitrato una sola partita, cioè Svizzera Serbia, nella quale l’operato di Brych fu duramente contestato dai serbi. A livello di club, possiamo ricordare che il signor Felix Brych ha arbitrato le due finali più prestigiose del calcio europeo: nel 2014 fu designato per Siviglia Benfica, finale di Europa League allo Juventus Stadium di Torino; Juventus invece in campo nel 2017 al Millennium Stadium di Cardiff nella finale di Champions League che fu tuttavia vinta dal Real Madrid contro i bianconeri. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CHI È FELIX BRYCH, IL TEDESCO CON LA LAUREA IN GIURISPRUDENZA

L’arbitro di Italia Spagna sarà il tedesco Felix Brych, che è stato designato per dirigere la semifinale che gli Azzurri giocheranno questa sera a Wembley per gli Europei 2020. A dire il vero questa designazione di Brych come arbitro di Italia Spagna ha fatto storcere il naso a molti: ad esempio, il Corriere dello Sport ne ha parlato esplicitamente come dell’immagine del “fallimento Uefa”. Il designatore Uefa è l’italiano Roberto Rosetti, ma questo non basta a rassicurare il quotidiano, che ha parlato di Brych come di “uno dei peggiori arbitri europei a disposizione”. Insomma, su Felix Brych come arbitro di Italia Spagna si discute ancora prima che la semifinale di Wembley abbia inizio e questo evidentemente non è lo scenario ideale – sperando che al fischietto tedesco non arrivino gli echi di queste polemiche.

Laureato in Legge presso l’Università di Ratisbona, Felix Brych ha 45 anni essendo nato a Monaco di Baviera il 3 agosto 1975, dunque fra meno di un mese ne compirà 46. Il suo debutto in Bundesliga risale al 2004 e ha conseguito la qualifica di arbitro internazionale Fifa dal 1° gennaio 2007, eppure l’ampia esperienza sembra non basti a rassicurarci su Felix Brych.

ARBITRO ITALIA SPAGNA: POLEMICHE SU FELIX BRYCH

Per l’arbitro Felix Brych la semifinale Italia Spagna sarà addirittura la quinta presenza agli Europei 2020, dopo due partite della fase a gironi (Olanda Ucraina e Finlandia Belgio), l’ottavo di finale Belgio Portogallo e il quarto di finale Ucraina Inghilterra. Verrebbe da pensare che un arbitro scelto in cinque turni su sei sia la massima garanzia, per molti invece ciò è il simbolo della carenza di alternative che – considerata anche l’esclusione degli arbitri le cui Nazionali sono ancora in corsa – porterà la Uefa a scelte obbligate per semifinali e finali, con gli olandesi Makkelie e Kuipers per la seconda semifinale Inghilterra Danimarca e poi per la finale di domenica sera. Tornando a Felix Brych, nel mirino della critica per l’arbitro di Italia Spagna c’è soprattutto la direzione di Belgio Portogallo, quando ha graziato Palhinha e Pepe per falli gravi che avrebbero meritato sanzioni più severe – quello di Palhinha fu il fallo che mise in dubbio De Bruyne per il quarto di finale proprio contro l’Italia.

ARBITRO ITALIA SPAGNA: I PRECEDENTI CON FELIX BRYCH

In ogni caso: Felix Brych sarà l’arbitro di Italia Spagna, dunque possiamo ricordare che il fischietto tedesco ha già arbitrato nella propria carriera ventisette partite con squadre italiane, Nazionali o club: il bilancio è di dodici vittorie, otto pareggi e sette sconfitte. Il precedente più celebre e anche significativo verso la semifinale di questa sera a Wembley è senza ombra di dubbio un altro Italia Spagna, quello giocato a Torino il 6 ottobre 2016 nelle qualificazioni per i Mondiali 2018: fu un pareggio per 1-1 ma pure in quel caso non mancarono le critiche, in particolare per avere graziato Diego Costa e Sergio Ramos da possibili espulsioni che avrebbero evidentemente cambiato il volto di quella partita se la Spagna fosse rimasta in dieci o addirittura in nove uomini. Quella sfida Italia Spagna ci ricorda tra l’altro la mancata qualificazione a Russia 2018, il punto più basso dal quale Roberto Mancini ha risollevato la Nazionale: ora ecco di nuovo le Furie Rosse con lo stesso arbitro Brych. Quale migliore occasione per voltare pagina?



© RIPRODUZIONE RISERVATA