Aurora Galli, bacio gay ai Mondiali? Fake/ Foto, la dedica non è per la fidanzata ma…

- Emanuela Longo

Aurora Galli ed il bacio ad una donna dopo Italia-Cina ai Mondiali di calcio femminile in Francia. E’ la fidanzata? Ecco la verità

aurora galli bacio instagram
Aurora Galli, foto Instagram

Aurora Galli, bacio alla fidanzata al termine della partita Italia-Cina valevole per i Mondiali di calcio femminili? No, solo un fake. A scatenare il falso “scoop” circolato nei giorni scorsi su molte pagine social, è quell’ormai antiquato stereotipo calcio femminile-orientamento sessuale, talvolta strumentalizzato al punto da portare ad avere il risultato opposto. Ma andiamo per ordine: dopo la vittoria delle Azzurre contro la Cina ai Mondiali in Francia e che ha decretato il passaggio ai quarti di finale, Aurora Galli, una delle 23 ragazze della Nazionale Italiana, ha condiviso una foto sul suo profilo Instagram nella quale è immortalata mentre bacia un’altra donna, sugli spalti. “La fidanzata?”, si sono chiesti in tanti. Possibile, sempre secondo lo stereotipo di cui sopra. Un bacio sulle labbra che ha fatto quasi passare in secondo piano il successo dell’Italia, oggi impegnata contro l’Olanda e che si è rivelato un vero e proprio fake, certamente non per volere della Galli, che dalla sua ha il fatto di aver scritto una didascalia più che chiara in riferimento non solo al bacio ribattezzato come “gay” ma anche a quello successivo (perchè di fatto le foto pubblicate in un unico post erano due) dell’abbraccio con un ragazzo. Rispettivamente, sorella e fratello di Aurora.

AURORA GALLI, BACIO GAY AI MONDIALI? SOLO UN FAKE

Bastava forse dedicare un po’ più di attenzione al post di Aurora Galli per non incappare in piccoli errori di valutazione, come è tuttavia accaduto. L’Azzurra, infatti, oltre alla foto ha anche scritto una dedica d’amore ai due membri della sua famiglia, come si comprende dagli hashtag conclusivi: #fratellanza, #tata #fratellone. “Ricordo da piccolina quando ti guardavo giocare con i tuoi amici e io volevo unirmi a voi anche se eravate più grandi e tutti maschietti; puntualmente tu fermavi il gioco prendevi le mie difese e dicevi a tutti che dovevano trattarmi come una di voi e mi facevi entrare con te in campo.. facevamo impazzire tutti quanti, io la passavo a te e tu a me, non ci fermava nessuno..”, scrive Aurora. “Poi sono cresciuta un po’ e sono passata a giocare con le ragazze e ogni santa sera c’eri tu ad aspettarmi in macchina per tornare a casa tardi: d’estate, d’inverno, quando eri stanca, quando il giorno dopo ti dovevi alzare presto, con la pioggia e con la neve. Tu c’eri sempre, stavi in disparte e mi aspettavi sempre con un sorriso felice come una Pasqua!”, ha proseguito. Oggi, proprio dalla sorella e dal fratello Aurora ha ammesso di aver preso quella stessa tenacia ed il sorriso: “ora tocca a me farvi sorridere ed emozionare in questo bellissimo Mondiale che è un po’ di tutti noi!”, ha concluso. In buona fede però, anche Monica Cirinnà, la politica nota per la legge che ha istituito le unioni civili in Italia, ha commesso un errore di interpretazione, complimentandosi con l’Azzurra. Questo ha scatenato purtroppo un’ondata di vergognosi commenti omofobi da parte di chi si è precipitato a riversare il proprio odio verso le coppie gay pensando che anche Aurora Galli e la misteriosa ragazza del bacio lo fossero.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ricordo da piccolina quando ti guardavo giocare con i tuoi amici e io volevo unirmi a voi anche se eravate più grandi e tutti maschietti; puntualmente tu fermavi il gioco prendevi le mie difese e dicevi a tutti che dovevano trattarmi come una di voi e mi facevi entrare con te in campo.. facevamo impazzire tutti quanti, io la passavo a te e tu a me, non ci fermava nessuno.. Poi sono cresciuta un po’ e sono passata a giocare con le ragazze e ogni santa sera c’eri tu ad aspettarmi in macchina per tornare a casa tardi: d’estate, d’inverno, quando eri stanca, quando il giorno dopo ti dovevi alzare presto, con la pioggia e con la neve. Tu c’eri sempre, stavi in disparte e mi aspettavi sempre con un sorriso felice come una Pasqua! Oggi posso dirvi che quella tenacia di difendere le persone e quel sorriso che non manca mai lo devo solo a voi e ora tocca a me farvi sorridere ed emozionale in questo bellissimo Mondiale che è un po’ di tutti noi! #fratellanza #vivogliobene #Tata #Fratellone #CUOREACUORE

Un post condiviso da Aurora Galli (@auroragalli4) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA