Avversaria Milan è il Tottenham/ Sorteggio ottavi Champions League: arriva Conte!

- Mauro Mantegazza

Avversaria Milan è il Tottenham: nel sorteggio degli ottavi di Champions League i rossoneri pescano gli Spurs e dunque l'incrocio con Antonio Conte, che sentirà anche aria di derby...

Marsiglia Tottenham Risul (Foto LaPresse)

AVVERSARIA MILAN, SORTEGGIO OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE: ECCO IL TOTTENHAM

L’avversaria del Milan negli ottavi di Champions League è il Tottenham. Antonio Conte torna a San Siro, ma con aria di derby: per i rossoneri invece si tratta di una sfida che all’epoca era rimasta nella storia per quel famoso scontro tra Gennaro Gattuso e l’ex Joe Jordan. Il Tottenham è diverso da allora: gli Spurs nel frattempo hanno attraversato varie fasi ma sono diventate una corazzata o quasi, capace di raggiungere la finale di Champions League nel 2019 grazie allo straordinario lavoro di Mauricio Pochettino, che poi ha passato il comando a José Mourinho e quindi a Conte, che l’anno scorso con una grande rimonta ha riportato la squadra nelle prime quattro di Premier League.

tottenhamIl girone di Champions League, non complicatissimo, è stato superato con tanto di primo posto grazie alla vittoria di Marsiglia all’ultimo respiro; a San Siro, per la partita di andata negli ottavi di Champions League, torneranno anche giocatori come Dejan Kulusevski e Rodrigo Bentancur, che vi sono stati protagonisti con la maglia della Juventus. Per il Milan non sarà un’avversaria facile: spaventa la coppia formata da Harry Kane e Son Heung-Min, ma ci sarà il Mondiale di mezzo e allora vedremo quello che succederà nel frattempo… (agg. di Claudio Franceschini)

SORTEGGIO OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE: L’ULTIMA VOLTA

Chi sarà l’avversaria del Milan negli ottavi di Champions League? Il sorteggio è dietro l’angolo: la squadra di Stefano Pioli, seconda nel suo girone alle spalle del Chelsea, spera naturalmente che l’urna non sia troppo severa ma di queste possibilità abbiamo già parlato. Noi possiamo ricordare che l’ultima volta in cui il Milan si è trovato coinvolto nel sorteggio degli ottavi di Champions League era il 2013: la stagione era stata caratterizzata dall’esonero di Massimiliano Allegri (fatale la sconfitta di Reggio Emilia, con un poker di Domenico Berardi) e al posto del livornese Silvio Berlusconi aveva optato per la suggestione Clarence Seedorf.

La qualificazione agli ottavi se l’era presa Allegri, l’ex centrocampista olandese però aveva sfidato l’Atletico Madrid: questo era uscito dal sorteggio, i Colchoneros erano arrivati ad un punto in cui avrebbero sublimato il loro straordinario ciclo e infatti avrebbero vinto la Liga prendendosi anche la finale di Champions League, poi persa contro il Real Madrid in maniera beffarda. Il Milan, secondo nel girone, aveva giocato la prima partita a San Siro: sconfitta per 1-0, al ritorno l’Atletico Madrid si era imposto addirittura per 4-1. Da quel momento i rossoneri non sono più entrati nel sorteggio degli ottavi di Champions League: fino a oggi, e tra poco conosceranno la loro avversaria… (agg. di Claudio Franceschini)

SORTEGGIO OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE

Celebrato dopo nove anni il tanto agognato ritorno tra le magnifiche 16, quale sarà l’avversaria del Milan negli ottavi di Champions League? La domanda tiene banco fin da mercoledì scorso, cioè da quando il Milan di Stefano Pioli ha conquistato la certezza della qualificazione grazie alla netta vittoria contro il Salisburgo, spezzando così un digiuno che durava appunto dall’edizione 2013-2014. In questo lungo periodo il Milan al massimo è arrivato agli ottavi di Europa League, mentre l’anno scorso il ritorno in Champions League era terminato con un amaro ultimo posto nel girone con eliminazione quindi già prima di Natale.

Lo scudetto ha dato il vantaggio di essere testa di serie nel sorteggio dei gironi a fine agosto, il Milan ne ha approfittato pescando Chelsea, Salisburgo e Dinamo Zagabria: doppia sconfitta contro gli inglesi, ma tre vittorie e un pareggio nelle altre quattro partite hanno garantito il secondo posto e quindi una qualificazione a lungo in bilico, ma poi legittimata con un doppio 4-0 nelle ultime due giornate, bel biglietto da visita per tornare finalmente tra le big. Adesso però andiamo finalmente ad analizzare quali saranno i nomi dai quali uscirà l’avversaria del Milan agli ottavi di Champions League.

QUALE AVVERSARIA PER IL MILAN? OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE

Sono sei le squadre tra le quali uscirà dal sorteggio il nome dell’avversaria del Milan: si tratta di Porto, Bayern Monaco, Tottenham, Real Madrid, Manchester City e Benfica, dovendo naturalmente escludere il Chelsea e anche il Napoli per i paletti del regolamento Uefa. Facile osservare che ci sono ben tre nomi che andrebbero evitati a tutti i costi, cioè quelli di Bayern Monaco, Real Madrid e Manchester City. La doppia sconfitta contro il Chelsea (sia pure con polemiche a San Siro) ha mostrato che c’è ancora un gap da colmare, a maggior ragione se si pensa che Bayern, Real e City sulla carta hanno ancora qualcosa in più rispetto al Chelsea ed eliminarle sui 180 minuti sarebbe un’impresa da Milan di altri tempi.

Una osservazione è doverosa: la partita d’andata sarà fra oltre tre mesi e il ritorno addirittura fra quattro, per cui è impossibile immaginare lo stato di forma delle squadre e valutiamo in generale quello che è il loro valore. Tre sfide “impossibili”, altre tre maggiormente alla portata, anche se agli ottavi di Champions League nulla è facile. Un nome già più gradito come avversaria del Milan potrebbe essere il Tottenham, che rispetto alle tre corazzate ha qualcosa in meno, anche se sfidare Antonio Conte non è mai facile. Benfica e Porto sono le opzioni preferibili, quindi l’auspicio è quello di una trasferta portoghese: volendo proprio sognare in grande, ecco che il top sarebbe evitare anche il Benfica, capace di battere due volte la Juventus e di un doppio pareggio contro il Psg, quindi l’avversaria più desiderata per il Milan sarebbe il Porto.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sorteggio Calendario Champions League

Ultime notizie