Bryan Adams positivo al Covid dopo arrivo a Milano/ “Seconda volta, vado in ospedale”

- Emanuela Longo

Bryan Adams è risultato positivo al Covid dopo il suo atterraggio a Milano: è la seconda volta in un mese, cantante verso l’ospedale

bryan adams instagram 640x300
Bryan Adams, Instagram

Per la seconda volta in un mese, Bryan Adams è risultato positivo al Covid. La scoperta è avvenuta dopo l’arrivo in Italia. Il cantante era da poco atterrato all’aeroporto di Malpensa dopo il volo Emirates da New York quando ha avvertito delle linee di febbre. Sebbene sia stato vaccinato con due dosi, la rockstar è stata sottoposta a regolare tampone ma, scrive Corriere della Sera, fonti di Ats Insubria e Regione Lombardia hanno confermato la sua positività.

A parlare ai suoi follower, mentre attende di recarsi in ospedale, tra la sala protetta di Malpensa e l’ambulanza, è lo stesso Bryan Adams che scrive: “Ciao, sono appena arrivato a Milano e sono stato trovato positivo per la seconda volta in un mese”. Dopo il suo atterraggio, il cantante si è così ritrovato in isolamento mentre è ricominciata la solita trafila della prevenzione anti-Covid che prevede il tracciamento e la filiera dei contatti sospetti.

Bryan Adams positivo al Covid: scatta la quarantena

La rockstar Bryan Adams, 62 anni, si ritrova a combattere con il Covid dopo essere risultato positivo meno di un mese fa. Lo scorso 30 ottobre il cantante aveva dovuto rinunciare alla cerimonia della Rock and Roll Hall of Fame in onore di Tina Turner per sottoporsi alla quarantena domiciliare obbligatoria. “Bryan è completamente vaccinato e non ha alcun sintomo”, aveva rassicurato il suo staff. Da asintomatico però, sarebbe diventato sintomatico ed il dubbio è che il contagio non sia mai realmente passato.

Il suo arrivo in Italia potrebbe essere giustificato dalla sua presenza al musical Pretty Woman in cartellone al Teatro Nazionale per il quale ha firmato le musiche dello spettacolo sebbene, scrive ancora il quotidiano, dalla direzione del teatro non ci siano notizie di una sua visita. Sicuramente Adams è a Milano per la presentazione del calendario Pirelli di lunedì 29 novembre, avendone firmato gli scatti. Adesso però per lui scatta la quarantena in attesa del suo nuovo album in uscita a marzo 2022 e che prevede la presentazione in Italia con tre concerti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA