PAGELLE/ Napoli Liverpool (0-0), i voti, la cronaca, il tabellino

- La Redazione

Partenopei che pareggiano e perdono una buona occasioni per portarsi in testa al girone

Mazzarri_R375_5ott09
Walter Mazzarri (Foto: ANSA)

Qualche applauso ma anche qualche fischio alla fine di Napoli Liverpool. Il popolo azzurro si attendeva una vittoria ma è arrivato un punto, a tratti anche sofferto. Poco incisiva la squadra di Mazzarri che non è riuscita a sfruttare l’occasione di battere i reds

Il Liverpool è arrivato a Napoli con una formazione ampiamente rimaneggiata in cui spiccano le defezioni di Torres, Gerrad e Kuyt. Partita tattica con i Reds che occupano bene il campo e il Napoli che per lunghi tratti ha il pallino del gioco ma non ha la lucidità e la velocità necessaria per affondare il colpo. La vera occasione arriva allo scadere ed è opera dell’unico lampo del primo tempo di Edinson Cavani che prende palla in area, fa secco il diretto avversario e mette in mezzo una palla solo da spingere in porta per Hamisk che golpisce la sfera a botta sicura ma Skrtel la respinge proprio sulla linea.

L’occasione più importante e clamorosa capita sui piedi di Babel che solo davanti a DeSanctis spara sull’estremo difensore partenopeo che devia in angolo. Qualche fiammata degli azzurri, un paio di occasioni pericolose con Cavani ma nulla di più . Forse troppo poco per vincere una partita

Il TABELLINO Napoli-Liverpool 0-0

 

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Aronica, Cannavaro, Campagnaro; Dossena, Gargano (38′ st Yebda), Pazienza, Maggio (31′ st Zuniga); Lavezzi, Hamsik (40′ st Sosa); Cavani. A disposizione: Iezzo, Grava, Cribari, Dumitru. All. Mazzarri

 

Liverpool (4-2-3-1): Reina; Kelly, Carragher (1′ st Kyrgiakos), Skrtel, Konchesky (20′ st Aurelio); Spearing, Poulsen; Jovanovic, Shelvey, Babel (32′ st J. Cole), Ngog. A disposizione: Jones, Wilson, Eccleston, Maxi Rodriguez. All. Hodgson

 

Arbitro: Kinhofer (Germania)

 

Ammoniti: Skrtel (L), Pazienza (N)

LE PAGELLE DEL NAPOLI

 

De Sanctis 6,5 Salva la gara su Babel, sempre sicuro e presente quando chiamato in causa

 

Campagnaro 6 Argina come può le folate offensive dei reds

 

Cannavaro 4,5 Tre errori grave nel secondo tempo rischiano di far capitolare il Napoli. La testa sembra altrove…

 

Aronica 5,5 I reds gli sfuggono un po’ troppo e soffre la velocità degli esterni di Hodgson

 

Maggio 6 Tanta corsa, tanti chilometri: forse manca solo alcune volte un po’ più di lucidità. Al suo posto

 

Zuniga 5 che non entra mai in partita beccandosi i fischi del San Paolo

 

Pazienza 6 Tanto sporco lavora dà il massimo

 

Gargano 5 Deve prendere per mano la squadra e invece non invece nella costruzione del gioco. Dal 37 Yebda s.v

 

Dossena 6,5 Vuole far bella figura contro la sua ex squadra e ci riesce

 

Hamsik 5,5 Mancano le sue accelerazioni, le sue giocate, i suoi colpi d’autore. Al 40st Sosa s.v

 

Lavezzi 6,5 E’ uno dei migliori questa sera. Tanto cuore e grinta ma il gol stasera non arriva

 

Cavani 5,5 Meno incisivo del solito, alcune volte si intestardisce a voler risolvere da solo la gara

 

LIVERPOOL (4-2-3-1): Reina 6, Kelly 6,5, Carragher 6 (1′ st Kyrgiakos 6), Skrtel 6,5, Konchesky 6.5 (19′ st Fabio Aurelio 6), Spearing 5,5, Poulsen 6,5, Jovanovic 5, Shelvey 6,5, Babel 6 (31′ st Cole sv), Ngog 5,5. All: Hodgson 6.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori