Probabili formazioni/ Tottenham-Fiorentina: tutte le notizie (Europa League 2014-2015, andata sedicesimi)

- La Redazione

Probabili formazioni Tottenham Fiorentina: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori sulla partita valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League 2014-2015

Tottenham_curva
Foto Infophoto

La splendida partita di White Hart Lane, valida per landata dei sedicesimi di finale di Europa League 2014-2015, sarà arbitrata dallo spagnolo Carlos Velasco Carballo. I viola, primi nel girone, non sono stati fortunati nel sorteggio e hanno pescato una delle squadre maggiormente accreditate per la vittoria finale. Va anche detto che la formazione di Mauricio Pochettino è piena di talento ma sul piano della coesione non è ancora vicina alla perfezione; meglio in questo senso la Fiorentina. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Tottenham-Fiorentina

Nessun indisponibile per Pochettino, e questa è già una notizia positiva; la rosa del Tottenham è molto ampia e per di più si è riposata non avendo giocato nel fine settimana. Rispetto alla squadra che ha perso ad Anfield Road potrebbe cambiare qualcosa; per esempio in difesa, dove Vlad Chiriches è pronto a rimpiazzare Dier al centro, facendo coppia con Vertonghen davanti a Hugo Lloris. Sulle corsie difensive probabile che vengano confermati Walker e Rose, anche se Yedlin e Ben Davies possono dire la loro e mettere in difficoltà lallenatore argentino. Paulinho sarà con tutta probabilità schierato in mediana, panchina per il classe 91 Ryan Mason e la stessa sorte potrebbe toccare allalgerino Bentaleb, che però parte in vantaggio rispetto a Stambouli. Per quanto riguarda lattacco, in lizza per una maglia cè Aaron Townsend a destra; Lamela dovrebbe comunque essergli preferito, così come dallaltra parte ci sarà Eriksen e non Chadli. La prima punta è un ruolo in cui il Tottenham è copertissimo: Adebayor e Soldado sono nomi altisonanti ma questanno è esploso il classe 93 Harry Kane, 23 gol in 35 partite. Dovrebbe giocare lui.

Come sempre sono indisponibili Bernardeschi e Giuseppe Rossi, oltre a Lupatelli che non compare nella lista UEFA. Dei nuovi acquisti è stato inserito solo Salah: fuori Gilardino e Diamanti, che dunque non saranno della partita. Mario Gomez si è riposato in campionato: giocherà lui al centro dell’attacco che dovrebbe essere a tre, perchè viste le indiscrezioni della vigilia sembra che Montella voglia perseguire il 4-3-3 in Europa. Dunque Joaquin e Salah saranno le frecce esterne nel tridente; a centrocampo invece Pizarro è favorito per la regia anche se ha giocato sabato pomeriggio, Aquilani e Badelj partono leggermente dietro mentre è certo che sarà Borja Valero ad occupare il centrosinistra, il che lascia lo stesso Aquilani e Mati Fernandez (che sembra favorito) a giocarsi il ruolo di interno a destra. Per la difesa Richards a destra ha un passo di vantaggio su Tomovic, Savic (o Basanta) con Gonzalo Rodriguez al centro a protezione di Tatarusanu, qualora Montella opti per il montenegrino Basanta potrà comunque tornare utile per la sinistra, dove c’è anche Pasqual (a riposo contro il Sassuolo) considerato però meno difensore e meno adatto al compito, dovendo incrociare molto probabilmente con Lamela.

 

 1 Lloris; 2 Walker, 6 Chiriches, 5 Vertonghen, 3 D. Rose; 42 Bentaleb, 8 Paulinho; 11 Lamela, 19 Dembelé, 23 Eriksen; 18 Kane.

Allenatore: Mauricio Pochettino

A disposizione: 13 Vorm, 21 Fazio, 33 B. Davies, 38 Mason, 17 Townsend, 22 Chadli, 9 Soldado

Squalificati: –

Indisponibili: –

 12 Tatarusanu; 4 Richards, 2 Gonzalo Rodriguez, 15 Savic, 19 Basanta; 14 Mati Fernandez, 7 D. Pizarro, 20 Borja Valero; 17 Joaquin, 33 Mario Gomez, 74 Salah.

Allenatore: Vincenzo Montella

A disposizione: 31 Rosati, 40 Tomovic, 23 Pasqual, 10 Aquilani, 5 Badelj, 66 J. Vargas, 30 Babacar

Squalificati: –

Indisponibili: Lupatelli, Bernardeschi, G. Rossi

Arbitro: Carlos Velasco Carballo (Spagna)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori