Diretta/ Real Madrid-PSG (risultato finale 1-3), Youth League: info streaming video e tv. Due gol nel finale! (semifinale, 15 aprile 2016)

- La Redazione

Diretta Real Madrid-PSG (Youth League): info streaming video e tv, risultato live della partita in programma a Nyon venerdì 15 aprile 2016, valida per la semifinale della coppa

championsleague_pallone
Infophoto

Alla fine la spunta il PSG, che batte il Real Madrid per 1-3 e diventa la seconda finalista della Youth League 2015-2016 (affronterà il Chelsea nell’ultimo match di lunedì). Negli ultimi minuti i giovani francesi hanno trovato per due volte la via del gol: all’84’ uno dei giocatori subentrati nella ripresa, l’attaccante classe 1998 Aka Wilfried Kanga, ha spezzato l’equilibrio imbeccato da Nkunku. Ad un minuto dal novantesimo l’attaccante del Real Madrid José Carlos Lazo ha rimediato il secondo cartellino giallo, lasciando i suoi compagni in dieci uomini; pochi secondi dopo il PSG ha archiviato la pratica con il gol di Jean-Kevin Augustin, il quinto del diciottenne attaccante in questa Youth League. La finale della coppa sarà quindi Chelsea-PSG. 

Al 33′ minuto di gioco il Real Madrid ha ristabilito la parità, nella seconda semifinale di Youth League contro il PSG. Calcio di rigore concesso dall’arbitro Massa per fallo del terzino francese Georgen sull’esterno spagnolo: dagli undici metri Borja Mayoral non ha perdonato firmando l’ottavo gol personale in questa edizione della coppa. Da segnalare anche una sostituzione tra le fila del PSG: subito dopo il gol del Real Madrid mister François Rodrigues ha inserito Bernede al posto dell’acciaccato Callegari. 

La fase di studio iniziale è stata rotta dall’autogol del terzino del Real Madrid Achfar Hakimi, sfortunato nel deviare nella propria rete una punizione calciata da Edouard. PSG quindi in vantaggio al 5′ minuto di gioco e partite subito in salita per le baby Merengues allenate da Santiago Solari. 

E’ pronta al via la seconda semifinale di Youth League che vede di fronte gli spagnoli del Real Madrid e i francesi del PSG. Tempo di formazioni ufficiali: il modulo di base è il 4-3-3 per entrambe le squadre, si prospetta una partita equilibrata tra due club che puntano entrambi alla vittoria della competizione.

Real Madrid (4-3-3): 1 Zidane; 12 Hakimi, 15 Salto, 5 Javier Sanchez, 2 Dani Fernandez; 18 Oscar, 8 Febas, 6 Fidalgo; 11 Lazo, 9 Mayoral, 7 Cedres In panchina: 35 Belman, 4 Alex Martin, 16 Grau, 20 Seoane, 21 Mario Rodriguez, 32 Zabarte, 40 Dani Gomez Allenatore: Santiago Solari

1 Descamps; 2 Georgen, 4 Eboa Eboa, 5 Doucoure, 3 Toure; 7 Callegari, 6 Demoncy, 8 Nkunku; 9 Edouard, 20 Augustin, 11 Meité In panchina: 16 Aggoune, 10 Ikone, 12 Kanga, 13 Labissiere, 18 Giacomini, 22 Bernede, 23 Zagadou Allenatore: François Rodrigues Arbitro: Davide Massa (sezione di Imperia)

La semifinale di Youth League tra Real Madrid e sarà diretta da un arbitro italiano: Davide Massa della sezione di Imperia; lo aiuteranno i guardalinee Fabiano Preti ed Alberto Tegoni e il quarto uomo Marco Guida. Nato ad Imperia il 15 luglio 1981, Massa si è laureato in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Genova. Il 23 gennaio 2011 ha esordito in Serie A nella partita Fiorentina-Lecce, terminata 1-1. Dal 2014 è arbitro internazionale, nell’estate dello stesso anno ha debuttato in campo europeo dirigendo due partite dei turni preliminari di Europa League. Nel luglio dell’anno scorso Massa ha partecipato alle Universiadi in Corea, vinte dalla selezione italiana. Quest’anno è stato quarto uomo in occasione di PSV Eindhoven-Manchester United di Europa League, diretta dal collega Nicola Rizzoli. Nell’attuale Serie A invece Massa ha diretto 15 partite, l’ultima delle quali lunedì scorso in occasione di Roma-Bologna 1-1. 

, Youth League: spulciando le statistiche relativa a questa edizione della coppa spicca il nome di Borja Mayoral. L’attaccante spagnolo classe 1997 ha guidato i suoi compagni fino alla semifinale di oggi contro il PSG, realizzando 7 gol in 6 partite. 4 gol a testa invece per due centrocampisti, il centrale Aleix Febas e l’ala sinistra Cristian Cedres entrambi nati nel 1996. Tra i difensori invece è andato a segno 2 volte il centrale Alejandro Salto Sanchez, in gol nei quarti contro il Benfica (di Febas l’altra rete). Per quanto riguarda il PSG invece il top scorer di Youth League è l’attaccante Jean-Kevin Augustin, diciottenne che ha già assaggiato la prima squadra: per lui 4 reti in 6 presenze. Le stesse dell’attaccante centrale Odsonne Edouard che ha realizzato 3 gol in coppa. Da segnalare che tra i pali del Real Madrid gioca Luca Zidane, figlio del grande Zinedine che proprio quest’anno è passato ad allenare la prima squadra. 

Mentre si avvicina la seconda semifinale della Youth League ripercorriamo l’albo d’oro della Champions League giovanile. Nel 2010 l’UEFA ha organizzato una prima partita tra le formazioni giovanili di Bayern Monaco ed Inter, le cui prime squadre erano arrivate in finale nella competizione dei più grandi. L’incontro, denominato Champions Under 18 Challenge, fu vinto dai baby nerazzurri grazia alla doppietta dell’attaccante rumeno Denis Alibec, classe 1991 che oggi gioca in patria con l’Astra Gurgiu. Nel 2013 è stata organizzata per la prima volta la Youth League nel formato simile alla Champions, con fase a gironi e turni successivi ad eliminazione diretta. A vincere fu il Barcellona che sconfisse in finale il Benfica per 3-0. L’anno scorso invece è stato il Chelsea ad alzare il trofeo, dopo il successo nell’ultimo atto contro gli ucraini dello Shakhtar Donetsk, battuti 3-2. I Blues sono ancora in gioco in questa edizione di Youth League e si augurano di riuscire a mantenere il trono. 

La semifinale di Youth League tra Real Madrid e sarà diretta dall’arbitro italiano Davide Massa della sezione di Imperia. L’appuntamento è per le ore 17:00 di venerdì 15 aprile 2016, teatro del match sarà il Colovray Sports Centre di Nyon in Svizzera. Real Madrid e PSG si fronteggiano in una sfida secca che mette in palio un posto nella finale di Youth League, la Champions League riservata alle formazioni giovanili (quelle che in Italia militano nella categoria Primavera); la vincente di questa sfida affronterà una tra Chelsea ed Anderlecht, di fronte nella prima semifinale in programma sempre al Colovray Sports Centre ma alle ore 13:00.

Le due squadre si sono già affrontate due volte n questa edizione della Youth League: è successo nella prima fase a gironi in cui entrambe erano inserite nel gruppo A.

Un round a testa, quindi la semifinale di venerdì 15 marzo si presenta ancor più come la bella: il 21 ottobre il PSG ha battuto nettamente il Real Madrid per 4-1, con doppietta di Eboa Eboa e le reti di Nkunku e Perreira (di Febas il gol dei Blancos, per il momentaneo 2-1); due settimane dopo però le baby Merengues si sono rifatte vincendo 2-0 in casa: a segno Lazo e Mayoral.

Il PSG ha chiuso il girone al primo posto con 13 punti, il Real Madrid è passato per secondo a quota 12. Negli ottavi la formazione spagnola ha eliminato il Manchester City per 3-1, poi nei quarti è stata la volta del Benfica liquidato con un secco 2-0. Il PSG invece ha fatto fuori il Middlesbrough (1-0) negli ottavi e la Roma di Alberto De Rossi nei quarti (3-1).

La semifinale di Youth League tra Real Madrid e sarà trasmessa in diretta tv da Mediaset sul canale Premium Sport 2, il numero 371 del digitale terrestre disponibile anche in alta definizione (HD) al numero 381. Gli abbonati potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l’applicazione Premium Play disponibile per pc, tablet e smartphone. Il sito ufficiale www.uefa.com metterà a disposizione una pagina azione per azione della partita con aggiornamenti in tempo reale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori