Diretta/ Liverpool Napoli (risultato finale 1-0) info streaming video e tv: Salah spegne i sogni degli azzurri

- Fabio Belli

Diretta Liverpool Napoli, info streaming video e tv: ai partenopei serve un punto per qualificarsi agli ottavi di Champions League, obiettivo alla portata della squadra di Carlo Ancelotti.

Zielinski Mertens Napoli
Probabili formazioni Salisburgo Napoli (Foto LaPresse)

DIRETTA LIVERPOOL NAPOLI (RISULTATO FINALE 1-0): SALAH SPEGNE I SOGNI DEGLI AZZURRI

Insigne per Callejon che colpisce malissimo! Entra intanto Keita per Firmino. Grande palla di Hamsik per Insigne che viene pescato in fuorigioco. Angolo per il LIverpool, al Napoli serve un gol per passare insieme al Psg. Giallo per Salah che ostacola il rinvio di Ospina. Una furia Salah, Napoli che deve provare il tutto per tutto. Klopp inserisce Fabinho per Milner. Manè! Incredibile la rete divorata su assist di Salah. Gioco fermo per Alexander-Arnold a terra, serve un miracolo al Napoli per agguantare gli ottavi. Insigne di sinistro da fuori non trova la porta, deludente la sua prestazione stasera. Koulibaly sta facendo la seconda punta in questo finale di gara. Alisson salva in maniera clamorosa su Milik! Parata strepitosa del brasiliano. Termina la gara, il Napoli retrocede in Europa League, eliminazione immeritata per come ha condotto il girone. (agg. Umberto Tessier)

LIVERPOOL NAPOLI, DIRETTA LIVE

OSPINA SALVA DUE VOLTE SU SALAH

Conclusione interessante di Henderson, Ospina risponde presente. Nel Napoli entra Zielinski per Fabian Ruiz. Milner la piazza e per poco non trova il gol, azzurri in bambola. Azione strepitosa del Liverpool, bravo Maksimovic a fermare l’iniziativa con un fallo. Non riesce più a ripartire il Napoli, in questo momento il LIverpool è in pieno controllo della gara. Ancelotti si gioca la carta Milik per Mertens. Alexander-Arnold da lontanissimo, destro deviato due volte, parata facile di Ospina. Entra Ghoulam per Mario Rui, ultimo cambio per il Napoli. Grande controllo di Milik che appoggia per Zielinski, il centrocampista spara fuori. Due miracoli di Ospina su Salah! Finale bellissimo, il Napoli non ha più nulla da perdere. Ancora Ospina, questa volta su Manè! Il colombiano sta compiendo parate incredibili. (agg. Umberto Tessier)

SALAH SFIORA IL RADDOPPIO

Inzia la ripresa, il Napoli batte il calcio di avvio del secondo tempo. Azione interessante di Fabian Ruiz che poi non prende la decisione giusta, contropiede Liverpool che conquista un angolo. Wijnaldum prova il gol impossibile con l’esterno, palla che non trova lo specchio della porta. Apertura imprecisa di Albiol per Mario Rui che non aggancia. Incredibile errore di Mario Rui con il tacco, Salah per poco non trova la doppietta. Mario Rui sta soffrendo tantissimo Salah, Napoli che prova ora ad attaccare. Fallo di Salah in attacco, punizione nella propria trequarti per il Napoli. Si attendono mosse dalla panchina di Ancelotti, in avanti serve più fisicità. Strepitosa copertura di Koulibaly su Salah che aveva tagliato bene in profondità. Tocca di testa Albiol, pallone lento che termina tra le braccia di Allisson. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La sfida tra Liverpool e Napoli sarà trasmessa in diretta tv esclusiva per tutti gli abbonati Sky sui canali numero 204 e 253 del satellite, rispettivamente Sky Sport Arena e Sky Sport 3. Ci sarà anche la possibilità di seguire il match in diretta streaming video via internet collegandosi al sito skygo.sky.it. Come sempre la diretta testuale e gli aggiornamenti in tempo reale del tabellino del match saranno disponibili sul web nella sezione dedicata del sito ufficiale uefa.com.

SALAH BUCA OSPINA

Ancora Koulibaly su Salah, ennesimo duello vinto dal difensore. Henderson prova la conclusione da fuori, pallone che termina lontano dal palo. Hamsik rischia e regala palla al Liverpool, Albiol è tempestivo nella chiusura. Salah! La sblocca l’egiziano con un grandissimo gol. Grave anche la disattenzione di Ospina che prende la palla sotto le gambe. Primo squillo del Napoli con Fabian Ruiz, facile la presa di Alisson, deve assolutamente trovare il gol la compagine di Ancelotti. Partita disastrosa di Hamsik che sbaglia l’ennesima apertura. Occasione importante per il Napoli con Fabian Ruiz che tira malissimo. Giallo per Koulibaly dopo l’intervento in ritardo ai danni di Salah. Allan conquista un fallo a centrocampo, il brasiliano non sta deludendo. Il Napoli non deve perdere la lucidità, il discorso qualificazione è ancora apertissimo. Termina la prima frazione, Liverpool avanti con Salah. (agg. Umberto Tessier)

I REDS ATTACCANO A TESTA BASSA

Koulibaly chiude Salah di forza e conquista anche la rimessa da fondo. Brutto fallo di Van Dijk su Mertens, giallo sacrosanto per il difensore, poteva starci anche il rosso. Firmino prova il sinistro, Koulibaly chiude la linea di tiro. Mertens rientra sul rettangolo verde, per fortuna il belga non ha riportato danni. Partita davvero bella, le due compagini combattono su ogni pallone senza risparmiarsi. Fallo di Mario Rui su Salah, il portoghese deve stare attento, sta rischiando il giallo. Manè trova il vantaggio, ma il senegalese è in netto fuorigioco. Grandissima prestazione di Koulibaly che sta contenendo le iniziaziative di Salah. Albiol chiude benissimo su Firmino, Napoli che sta sbagliando molti passaggi in uscita. Ospina prende un colpo da Manè in caduta, si rialza per fortuna il colombiano. (agg. Umberto Tessier)

SALAH SPRECA IL VANTAGGIO

Inizia il match tra Liverpool e Napoli, gara decisiva per il passaggio agli ottavi di finale della Champions League. Il Napoli ha due risultati su tre a disposizione, i padroni di casa devono assolutamente vincere. Il Liverpool batte il calcio d’inizio. Anfield è una bolgia, il pubblico spera di trascinare i suoi alla vittoria. Salah sfida Koulibaly che non gli lascia spazio, Arnold sbaglia il controllo successivo. Ottima azione del Napoli con Callejon che non riesce a concludere, il contropiede dei reds viene bloccato bene. Azione personale di Mario Rui che esagera e perde la sfera. Il Napoli sta giocando con il baricentro molto alto, buono l’impatto suol match degli azzurri. Salah! Clamorosa occasione sprecata dall’egiziano che controlla male la palla, era da solo contro Ospina. Grande palla di Mertens per l’inserimento di Hamsik, il capitano non trova la porta per pochissimo. Cross di Alexander-Arnold che pesca Milner di testa, per poco non trova lo spunto vincente. (agg. Umberto Tessier)

 

FORMAZIONI UFFICIALI!

A pochi minuti dal via di Liverpool Napoli, in attesa dell’ingresso delle due formazioni in campo ad Anfield Road, possiamo ancora leggere le statistiche più significative sul cammino dei Reds e dei partenopei nella fase a gironi di questa Champions League che stasera si conclude emettendo tutti i suoi verdetti. Per il Liverpool abbiamo un cammino molto particolare: due vittorie su due in casa ma anche tre sconfitte su tre in trasferta, dunque solamente 9 punti finora per la squadra di Jurgen Klopp, che ad Anfield Road ha segnato sette gol e ne ha subiti due ma a causa del pessimo rendimento in trasferta vede in bilico il proprio destino europeo. Il Napoli vanta invece due vittorie e tre pareggi, dunque la squadra di Carlo Ancelotti è ancora imbattuta: sette gol segnati e quattro subiti, in trasferta due pareggi su due, fare tris basterebbe per festeggiare gli ottavi. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Liverpool Napoli avrà inizio! LIVERPOOL (4-3-3): 13 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 32 Matip, 4 Van Dijk, 26 Robertson; 5 Wijnaldum, 14 Henderson, 7 Milner; 11 Salah, 9 Firmino, 10 S. Mané. Allenatore: Jurgen Klopp NAPOLI (4-4-2): 25 Ospina; 19 Ni. Maksimovic, 33 Raul Albiol, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 7 Callejon, 5 Allan, 17 Hamsik, 8 Fabian Ruiz; 14 Mertens, 24 L. Insigne. Allenatore: Carlo Ancelotti (Agg. di Mauro Mantegazza)

I BOMBER

Avvicinandoci a Liverpool Napoli, sono ottime le cifre realizzative dei partenopei: Carlo Ancelotti può contare su tre bomber che stanno viaggiando praticamente allo stesso passo. Lorenzo Insigne e Dries Mertens hanno segnato 3 gol a testa in questa edizione della Champions League, ma hanno anche 7 gol ciascuno in Serie A; in particolare spicca il rendimento del folletto di Frattamaggiore, che sta trovando grande feeling con la porta nel suo nuovo ruolo. Attenzione però anche ad Arkadiusz Milik: il polacco deve ancora sbloccarsi in Europa ma ha segnato tre gol nelle ultime due partite di campionato, arrivando lui pure a quota 7. Sono in ritardo i principali marcatori del Liverpool: l’anno scorso Mohamed Salah, Roberto Firmino e Sadio Mané avevano riempito il tabellino dei marcatori, in questa stagione l’egiziano e il brasiliano hanno segnato due gol a testa mentre il senegalese ha fino a questo momento un solo centro. La speranza di Carlo Ancelotti è che i tre non si sveglino definitivamente proprio martedì sera… (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Sempre più vicina la diretta di Liverpool Napoli, possiamo notare che sono appena tre i precedenti tra i Reds e i partenopei, con un bilancio in perfetto equilibrio fatto di una vittoria per parte più un pareggio. La vittoria del Napoli risale naturalmente alla partita d’andata, grazie al gol segnato da Insigne al 90’ minuto al San Paolo mercoledì 3 ottobre. Nella stagione 2010-2011 invece le due squadre si incrociarono nella fase a gironi di Europa League: a Napoli pareggio per 0-0, ad Anfield Road però vinse il Liverpool per 3-1 grazie a una tripletta di Gerrard a ribaltare l’iniziale vantaggio napoletano ad opera di Lavezzi. In totale il Liverpool ha affrontato ben 28 volte nella propria storia squadre italiane e il bilancio vede i Reds in leggero passivo con dieci vittorie, cinque pareggi e tredici sconfitte. Il Napoli ha invece affrontato per 13 volte squadre inglesi: numero non altissimo, ma impressionante se si pensa che tutte queste partite sono state giocate dal 2010 in poi, con un bilancio di cinque vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte per la squadra ora allenata da Carlo Ancelotti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARBITRA SKOMINA

Liverpool Napoli sarà diretta questa sera dall’arbitro sloveno Damir Skomina, ma segnaliamo adesso la composizione esatta della squadra arbitrale per la sfida ad Anfield Road per la sesta giornata di Champions League. I guardalinee saranno Jure Praprotnik e Robert Vukan; come arbitri addizionali ecco Slavko Vincic e Matej Jug, infine Tomaž Klančnik sarà il quarto uomo – naturalmente tutti questi ufficiali appartengono alla federazione slovena. Nato il 5 agosto 1976, Damir Skomina è senza dubbio uno degli arbitri più quotati nel panorama europeo: internazionale fin dall’ormai lontano 2003, nel curriculum del fischietto sloveno ci sono i Mondiali 2018, due edizioni degli Europei nel 2012 e 2016, le Olimpiadi 2008, la Confederations Cup 2017, la Supercoppa Europea 2012 e la finale di Europa League del 2017. A livello di curiosità, possiamo notare che nell’estate di quest’anno Skomina è stato chiamato a dirigere in Arabia Saudita quattro partite del massimo campionato locale. Il precedente più recente in Champions League è la vittoria del Manchester City sul campo dell’Hoffenheim, partita nella quale Skomina comminò cinque ammonizioni. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Liverpool Napoli, partita che sarà diretta dall’arbitro slovacco Damir Skomina (assistenti Praprotnik e Vukan, quarto uomo Klancnik, addizionali Vincic e Jug), va in scena martedì 11 dicembre alle ore 21.00, e sarà una delle sfide dell’ultima giornata della fase a gironi di Champions League 2018-2019, nel girone C. E’ arrivato il momento della verità in uno dei raggruppamenti più equilibrati ed appassionanti della massima competizione europea. Sono ancora piuttosto complicati gli intrecci che possono portare alla qualificazione agli ottavi di finale, e il motivo ovviamente riguarda il fatto che il passaggio del turno si gioca non solo nella diretta di Liverpool Napoli ma anche al Marakana di Belgrado, dove è impegnato il Psg che occupa il secondo posto nel girone: gli azzurri in ogni caso sanno che con un risultato positivo ad Anfield passerebbero il turno, sia in caso di pareggio che ovviamente di vittoria.

RISULTATI E PRECEDENTI

Analizzando i temi di Liverpool Napoli, dobbiamo certamente dire che le cose si complicano se i Reds dovessero vincere: con una vittoria per 1-0, pareggiando lo 0-1 dell’andata, il Liverpool passerebbe grazie alla miglior differenza reti generale (in questo senso al Napoli sarebbe clamorosamente fatale la rete incassata contro la Stella Rossa a vittoria già acquisita nello scorso turno). Se il Liverpool vincesse con un gol di scarto, ma subendo almeno un gol (2-1, 3-2, 4-3 etc.) sarebbe però il Napoli a passare visto che lo scontro diretto diverrebbe favorevole. Con due gol di scarto a favore, passa il Liverpool. Ancelotti vorrebbe mettere via la calcolatrice e fare direttamente risultato dopo essersi confermato in Serie A l’unica possibile antagonista alla super-Juventus, ma il Liverpool arriva galvanizzato dal sorpasso sul Manchester City in testa alla Premier League.

PROBABILI FORMAZIONI INTER PSV EINDHOVEN

Ecco le probabili formazioni di Liverpool Napoli che si sfideranno ad Anfield. I padroni di casa del Liverpool schiereranno il brasiliano Alisson in porta e una linea difensiva a quattro con Alexander-Arnold laterale di destra, lo scozzese Robertson laterale di sinistra e l’olandese Van Dijk e il camerunese Matip impiegati come centrali. A centrocampo ci sarà spazio per Milner, il capitano Jordan Henderson e il maliano Keita, mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto l’egiziano Salah, il brasiliano Firmino e il senegalese Sadio Mané. Risponderà il Napoli con il colombiano Ospina tra i pali, il serbo Maksimovic sull’out difensivo di destra e il portoghese Mario Rui sull’out difensivo di sinistra, mentre i due centrali di difesa saranno lo spagnolo Raul Albiol e il senegalese Koulibaly. Gli esterni di fascia a centrocampo saranno entrambi iberici, Callejon a destra e Fabian Ruiz a sinistra, mentre lo slovacco Hamsik e il brasiliano Allan giocheranno come centrali sulla mediana. In attacco, spazio al tandem composto dal belga Mertens e da Lorenzo Insigne.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker puntano in maniera abbastanza netta su una vittoria tra le mura amiche dei Reds contro gli azzurri. L’affermazione interna viene infatti proposta a una quota di 1.60 da Bwin, mentre William Hill fissa a 4.33 la quota relativa al pareggio e Bet365 propone a 5.50 la quota riferita alla vittoria in trasferta. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso del match, per Eurobet la quota dell’over 2.5 è fissata a 1.50, quella dell’under 2.5 viene proposta invece a 2.50.

LIVERPOOL NAPOLI, DIRETTA LIVE




© RIPRODUZIONE RISERVATA