Video/ Olympiacos Milan (3-1): highlights e gol della partita (Europa League)

- Federico Giuliani

Video Olympiacos Milan (3-1): highlights e gol della partita di Europa League che ha sancito l’eliminazione dei rossoneri

tifosi_olympiacos_calcio_lapresse
Video Olympiacos Milan (LaPresse)

Olympiacos-Milan termina con il risultato di 3-1

in favore dei padroni di casa. Dopo aver letto le pagelle dei protagonisti andiamo adesso a vedere il video degli highlights di Olympiacos Milan. Pronti, via. L’Olympiacos fa sul serio e lo si capisce dalla rapidità con cui impegna Reina. Dopo appena 30″ Guerrero scappa a Zapata e conclude a rete; decisivo Reina in uscita. Al 5′ c’è un sussulto del Milan con una bella sponda di Higuain per il destro da fuori di Calhanoglu. I rossoneri soffrono i piazzati data la stazza dei greci, e infatti al 14′ Vukovic sovrasta Calabria senza però trovare la porta. Finalmente il Milan esce dal proprio guscio e costruisce due palle gol nel giro di due minuti. Al 17′ Cutrone premia il taglio di Higuain che con la punta del piede impegna severamente Josè Sà. Dal corner seguente Zapata incorna di testa ma ancora José sà reattivo ad alzare oltre la traversa. Il portiere dei locali è bravo anche poco dopo a disinnescare un piazzato di Cutrone. Nel finale Kessie prova ad approfittare di una rimessa laterale battuta in zona offensiva ma il suo tentativo sul primo palo è murato da Josè Sà. Poco prima dell’intervallo serve un tuffo di Reina per neutralizzare una velenosa punizione di Fortounis. Nella ripresa succede di tutto. Feftazidis sfiora il vantaggio, quindi anche Kessie fa la barba al palo. Al 60′ l’Olympiacos passa in vantaggio. Catillejo si lascia sorprendere su un corner battuto rapidamente e Vukovic colpisce di testa; Higuain salva sulla linea ma Cissé ribatte da pochi passi con un’incornata decisiva. Il Diavolo ha una reazione con Cutrone ma al 63′ sono ancora i locali ad accarezzare il gol. Fortounis sterza su Abate e Reina compie il miracolo. Guerrero a porta vuota si vede salvare il tiro sulla linea da Zapata. Al 69′ arriva il raddoppio dei greci con una conclusione di Guilherme deviato da Zapata. Al 71′ il Milan trova un gol pesantissimo con Zapata che di testa riporta il Diavolo in paradiso. Ma all’81’ l’arbitro concede un rigore inesistente all’Olympiacos per una trattenuta di Abate su Torosidis. Dagli undici metri Fortounis fa secco Reina. Andiamo adesso a leggere le statistiche più importanti della sfida. L’Olympiacos ha collezionato il 51% di possesso palla a fronte del 49% del Milan. I padroni di casa hanno realizzato 12 tiri di cui 7 in porta; Milan fermo a 15 e 9. Josè Sà ha effettuato 8 parate; Reina 5. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI OLYMPIACOS MILAN (3-1): GOL E HIGHLIGHTS

LE DICHIARAZIONI

Al termine di Olympiacos-Milan ecco quanto dichiarato ai microfoni di Sky da Leonardo, dirigente rossonero: “Valuteremo tutto ma vorrei rivedere i gol e il rigore, che sinceramente mi sembrava inesistente. L’arbitro ha sbagliato anche sul corner dal quale poi è nato l’1-0. Sono sceso in panchina perché il rumore sugli spalti dava un enorme fastidio. E’ stata permessa una situazione che ci ha messo in difficoltà. L’esito del match è stato influenzato da una serie di episodi. Non voglio trovare alibi ma questa eliminazione è ingiusta”. Queste invece le parole del capitano del Milan Abate: “E’ una serata amara perché eravamo partiti bene. Non davamo campo agli avversari e il rammarico è essere andati in svantaggio. Non dovevamo prendere il primo gol. Quando abbiamo raddrizzato il match c’è stato quel rigore che tutti avete visto. Gli episodi ci hanno punito”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA