Probabili formazioni/ Roma Genoa: diretta tv, ancora molti assenti per Di Francesco (Serie A 16^ giornata)

Probabili formazioni Roma Genoa: diretta tv e notizie alla vigilia, i moduli e i titolari per il posticipo della domenica sera per la 16^ giornata di Serie A

15.12.2018 - Mauro Mantegazza
Schick_Gollini_Roma_Atalanta_lapresse_2018
Probabili formazioni Fiorentina Roma: Patrik Schick (Foto LaPresse)

Roma Genoa si gioca alle ore 20.30 di domani sera, quando le due formazioni scenderanno in campo allo stadio Olimpico per la partita della prima serata della domenica nella sedicesima giornata di Serie A. Per la Roma la missione è una sola: vincere ad ogni costo dopo le tante delusioni delle ultime settimane, ultima la sconfitta contro il Viktoria Plzen, che adesso mettono anche in dubbio la permanenza di Eusebio Di Francesco sulla panchina giallorossa. Il Genoa di Cesare Prandelli cercherà invece un risultato di prestigio approfittando appunto delle difficoltà che sta vivendo la squadra capitolina. Analizziamo dunque adesso tutte le notizie sulle probabili formazioni di Roma Genoa alla vigilia della partita.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Roma Genoa, essendo la partita della domenica sera di Serie A, sarà visibile in diretta tv in esclusiva su Sky, per la precisione sui canali Sky Sport Uno, Sky Sport Serie A e Sky Sport 251. Per gli abbonati alla piattaforma satellitare sarà disponibile anche la diretta streaming video tramite il servizio garantito da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI ROMA GENOA

LE SCELTE DI DI FRANCESCO

Nelle probabili formazioni di Roma Genoa spiccano ancora una volta i tanti assenti in casa giallorossa. I nomi sono tutti di spicco, perché non ci saranno nemmeno questa sera De Rossi, El Shaarawy, Dzeko e Lorenzo Pellegrini. Di conseguenza, ad esempio, in mediana vedremo ancora una volta in azione la coppia formata da Cristante e Nzonzi, mentre davanti stanno tornando Pastore e Perotti, che potrebbero portare a qualche sorpresa rispetto all’ormai “tradizionale” assetto giovane con Under, Zaniolo e Kluivert alle spalle di Schick. Meno problemi almeno in difesa, dove ci attendiamo dunque Manolas e Fazio centrali davanti a Olsen, con Florenzi terzino destro e Kolarov sulla corsia di sinistra.

LE MOSSE DI PRANDELLI

Cesare Prandelli deve invece fare i conti con la squalifica di Criscito e l’assenza di Mazzitelli. Possibile una variazione di modulo, le due alternative sono il 3-5-2 e il 4-3-1-2. Molto dipenderà dal ballottaggio tra Lazovic e Pandev: se fosse titolare il macedone, ci sarebbe il passaggio al 4-3-1-2 e l’arretramento di Romulo in difesa per completare la linea che diventerebbe a quattro con Biraschi, Romero e Zukanovic davanti a Radu. Un ballottaggio anche in cabina di regia a centrocampo, dove si contendono il posto Sandro e Miguel Veloso, mentre in attacco, a parte la presenza o meno di un trequartista, non ci sono dubbi su Kouame e Piatek in campo dal primo minuto.

IL TABELLINO

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Zaniolo, Kluivert; Schick. All. Di Francesco.

A disposizione: Mirante, Fuzato, Santon, Juan Jesus, Marcano, Lu. Pellegrini, Karsdorp, Pastore, Perotti, Coric.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: De Rossi, El Shaarawy, Dzeko, Lo. Pellegrini.

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic; Romulo, Hiljemark, Sandro, Bessa, Lazovic; Kouame, Piatek. All. Prandelli.

A disposizione: Marchetti, Spolli, L. Lopez, Lakicevic, Pereira, Gunter, Rolon, Veloso, Omeonga, Favilli, Pandev, Medeiros.

Squalificati: Criscito.

Indisponibili: Mazzitelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA