Video/ Atalanta-Lazio (1-0): highlights e gol della partita (Serie A, 16^ giornata)

Il video di Atalanta Lazio ci parla di tre punti d’oro per la squadra di Gian Piero Gasperini al termine di un match giocato all’ultimo respiro contro una squadra biancoceleste confusa

18.12.2018 - Fabio Belli
Lulic e Parolo, Lazio-Milan
Video Lazio Cagliari, LaPresse

Il video di Atalanta Lazio ci parla di tre punti d’oro per la squadra di Gian Piero Gasperini al termine di un match giocato all’ultimo respiro contro una squadra biancoceleste confusa ma volenterosa. 55’’ e i bergamaschi sono già in vantaggio, su un cross di Gosens Radu compie un pasticcio e passa di fatto il pallone a Duvan Zapata, che nonostante l’opposizione di un Acerbi a sua volta non impeccabile deposita in rete a due passi da Strakosha. Insiste l’Atalanta e Radu rischia l’autogol al 5’, ma stavolta salva in angolo. La risposta biancoceleste al 12’ arriva su una bella verticalizzazione di Correa per Immobile, che va al tiro ma trova la grande risposta di Berisha. Che nega il gol anche a un colpo di testa del centravanti laziale sul finale di tempo. La Lazio riesce ad alzare i ritmi ma non è concreta in avanti, e rischia ancora a inizio ripresa su un colpo di testa del solito Zapata. Doppio cambio per Inzaghi che cerca la formula a trazione anteriore con Luis Alberto e Lukaku inseriti al posto di Badelj e Marusic, ma un paio di conclusioni di Milinkovic-Savic non creano grossi grattacapi a Berisha. L’Atalanta controlla bene ma non riesce a ripartire, il veleno della partita poi è tutto nella coda: gran cross di Luis Alberto, Acerbi irrompe di testa e sigla l’1-1. Servono però 3’ di VAR per decidere l’annullamento della rete, con le linee che mostrano un piede del difensore oltre, anche se permangono dubbi: non sulla vittoria dell’Atalanta però, che prolunga la crisi della Lazio e si porta ormai sempre più vicina alla zona Champions.

Clicca qui per il video della partita

Video, Atalanta-Lazio (1-0): le dichiarazioni

I video di Atalanta Lazio ci portano ad analizzare anche le dichiarazioni. Alla fine della gara Simone Inzaghi ha parlato a Sky Sport: “C’è grande rammarico per una partita che non meritavamo di perdere. Obiettivamente questa sera perdiamo l’unica partita da cui non meritavamo di uscire sconfitti. Strakosha non ha fatto un intervento. Con questo spirito si raggiungeranno i risultati. Questi risultati comunque non ci ridimensionano, siamo in un momento così dove l’episodio non gira a nostro favore. Abbiamo creato tante occasioni. Siamo la squadra che finora ha fatto meglio a Bergamo, alla fine ho detto ai ragazzi che giocando così ci tireremo fuori da questo momento. Correa e Immobile dovevano rimanere alti per attaccare la profondità. Abbiamo creato, ma spesso abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio. Dobbiamo essere più precisi e più cattivi in zona gol. Senza il gol di tacco di Saponara avremmo vinto contro la Sampdoria, ma è un momento così per noi. Penso che anche con la difesa a tre l’Atalanta non ha fatto un tiro in porta. Hanno fatto gol su un rinvio sbagliato di Radu“.

Per la Dea ha parlato invece Rafael Toloi che nella capitale ci ha giocato ma con la maglia della Roma. Il difensore ha parlato a Sky Sport, spiegando: “Sono molto felice all’Atalanta e stiamo facendo molto bene. Qui sento la fiducia di tutti e per me è una grande responsabilità indossare la fascia da capitano. E’ la mia quarta stagione qui e spero di poter fare il massimo ed essere un esempio per i miei compagni. Durante tutta la partita è stata dura fronteggiare gli attaccanti della Lazio. Non è facile portare punti a casa contro queste squadre e una vittoria è determinante. Champions League? Il nostro obiettivo è pensare partita per partita. La squadra sta bene e poi vedremo dove potremmo arrivare“.

Il video della partita



© RIPRODUZIONE RISERVATA