Diretta Pisa Pro Patria/ Risultato finale 0-2, info streaming:I lombardi sbancano l’Arena con un gol per tempo

Diretta Pisa Pro Patria, streaming video e tv: i nerazzurri sperano di andare ad agganciare le prime della classe nel girone A, per giocarsi concretamente la promozione diretta.

23.12.2018, agg. alle 16:26 - Claudio Franceschini
Diretta Pisa Pro Patria, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA PRO PATRIA (0-2): I LOMBARDI SBANCANO L’ARENA CON UN GOL PER TEMPO

E’ appena terminato l’incontro tra Pisa e Pro Patria sul punteggio di 0 a 2, i favoriti toscani di fanno quindi sorprendere dai lombardi che vincono grazie ad una rete per tempo: Santana e Mora ad inizio ripresa che ha steso i padroni di casa. Il Pisa difatti, dopo il gran gol del numero 20, ha evidentemente accusato il colpo non riuscendo mai ad organizzare una reazione e rendendosi pericolosa solamente al 79′ quando su un cross di Cuppone, Masucci ha potuto colpire di testa da dentro l’area piccola mettendo di non molto oltre la traversa. Dopo questo tentativo dell’attaccante di casa, non è praticamente successo nulla fino al triplice fischio di chiusura che ha decretato questa sorpresa permettendo alla Pro Patria di conquistare questi tre importanti punti. (Marco Guido)

RADDOPPIA MORA CON UN EURO-GOL

Il secondo tempo dell’incontro tra Pisa e Pro Patria è iniziato da circa 20 minuti ed il risultato è di 0 a 2, il raddoppio ospite è arrivato già al 48′ con un eurogol di Mora che, dopo aver saltato con un pallonetto Buschiazzo, ha segnato con un gran tiro al volo. La ripresa si è aperta con un’immediata sostituzione decisa da mister Javorcic che ha lasciato negli spogliatoi Sanè inserendo al suo posto Galli. Mister D’Angelo al 53′ ha deciso di stravolgere il proprio schieramento facendo uscire Zammarini, Buschiazzo e Marconi ed inserendo al loro posto Masucci, Cuppone e Birindelli. (Marco Guido)

LA SBLOCCA SANTANA SU RIGORE

Si è appena concluso il primo tempo della sfida tra Pisa e Pro Patria sul punteggio di 0 a 1, a sbloccare il risultato è stato Santana al 29′ trasformando un calcio di rigore che Gori intuisce ma non riesce a bloccare. La massima punizione è stata concessa per un fallo di mano commesso da Buschiazzo che è stato anche ammonito dal direttore di gara nell’occasione. Dopo il vantaggio ospite, i padroni di casa hanno dimostrato di aver accusato il colpo non riuscendo ad organizzare una reazione. Il primo squillo del match è arrivato solamente al 21′ quando Mora ha tentato una conclusione dalla lunga distanza che è uscita dopo aver sfiorato la traversa. (Marco Guido)

AVVIO DI GARA PIUTTOSTO BLOCCATO

Allo Stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa i padroni di casa stanno affrontando la Pro Patria nell’incontro valido per il 18^ turno del Gruppo A di Serie C e, dopo circa 20 minuti di gioco, il risultato è di 0 a 0. I toscani, reduci da ben tre successi consecutivi, hanno conquistato la quarta posizione a quota 28 punti mentre gli ospiti, dopo aver sbancato il campo dell’Entella, hanno pareggiato l’ultima in casa contro l’Alessandria piazzandosi così al decimo posto con 21 punti. La gara è iniziata in maniera piuttosto bloccato visto che la squadra di mister Javorcic si sta difendendo con estremo non concedendo spazi ed opportunità ai nerazzurri che faticano a sfondare negli ultimi venti metri. (Marco Guido)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente arrivati al calcio d’inizio di Pisa Pro Patria: prima di lasciar parlare il campo, vediamo qualche statistica che le due squadre hanno messo insieme nel campionato di Serie C, che si avvia ormai al termine del girone di andata. Il Pisa ha segnato 19 reti mentre il Pro Patria 16 gol. Le difese hanno rispettivamente subito 14 reti Pisa e 20 Pro patria. A questo punto, la differenza reti delle squadre recita 5 per il Pisa e -4 per il Pro Patria. Il Pisa fino ad ora ha raccolto 8 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte mentre il Pro Patria ha conseguito 5 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. Ecco allora il momento che stavamo aspettando: non ci resta che metterci comodi e aspettare il verdetto dell’Arena Garibaldi, le due squadre stanno per fare il loro ingresso sul terreno di gioco e dunque questa appassionante Pisa Pro Patria può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pisa Pro Patria non sarà disponibile: la partita di Serie C, come tutte quelle del campionato della terza divisione, è un’esclusiva del portale elevensports.it, che per il terzo anno consecutivo fornisce l’intero calendario (anche di Coppa Italia) in diretta streaming video, con possibilità di abbonarsi oppure di acquistare ogni volta il singolo evento. Per accedere alle immagini avrete ovviamente bisogno di dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

I TESTA A TESTA

La storia di Pisa Pro Patria è piuttosto ricca di precedenti, ma le due squadre non si affrontano da ormai 11 anni e mezzo: dobbiamo tornare ad un campionato di Serie C 2004-2005 per ritrovare la sfida. Il 4-2 che i tigrotti avevano ottenuto allo Speroni rimane una delle uniche due vittorie nelle ultime dieci gare: quel giorno la doppietta che Cristian Biancone aveva segnato nei primi 27 minuti era stata ribaltata da uno straordinario Gianluca Temelin, autore di una tripletta. Nel finale era arrivato anche il gol di Paolo Tramezzani a rendere più ampio il successo della Pro Patria; il Pisa ha vinto 1-0 nel dicembre 2006 con il gol di Nicola Ciotola, e come detto ha un bilancio ottimo fatto di sei vittorie e due pareggi. La formazione lombarda dunque non ha successi allo Speroni; i nerazzurri per contro hanno espugnato per l’ultima volta lo Speroni nel febbraio 2004, grazie ai gol di Massimo Melucci e Alessandro Ambrosi. Altro avvio in quinta, questa volta la Pro Patria aveva segnato una sola volta con Firmino Elia e i nerazzurri avevano vinto nonostante l’espulsione di Alessandro Cagnale dopo 65 minuti. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pisa Pro Patria sarà diretta dal signor Mario Cascone, e si gioca alle ore 14:30 di domenica 23 dicembre all’Arena Garibaldi: partita valida per la diciottesima giornata nel girone A della Serie C 2018-2019, e sfida che sulla carta vale le posizioni che qualificano ai playoff. A dire il vero però i nerazzurri guardano più in alto: complice alcuni risultati positivi arrivati ultimamente, la squadra toscana spera infatti di tornare in corsa per quella promozione diretta che aveva contemplato nella scorsa stagione; campionato di alto livello per la Pro Patria che ora vuole provare a entrare negli spareggi per salire in Serie B. Staremo dunque a vedere quello che succederà, perchè ormai manca sempre meno alla diretta di Pisa Pro Patria di cui analizziamo i temi principali.

RISULTATI E PRECEDENTI

In Pisa Pro Patria, i nerazzurri esplorano i vertici della classifica nel girone A: reduce dalla vittoria di Pontedera, contro una squadra tra le più in forma del gruppo, il Pisa ha raccolto il terzo successo consecutivo e ha dimostrato di aver svoltato dopo i quattro gol incassati a Carrara. Adesso arriva la prova della verità: tre vittorie in serie erano arrivate anche in ottobre nello spazio di nove giorni, lì i toscani avevano poi accusato un calo che li aveva portati al settimo posto e dunque la sensazione è quella di un nuovo test per valutare se le ambizioni di promozione diretta siano concrete, o se da queste parti ci si dovrà accontentare dei playoff. La post season è un obiettivo anche della Pro Patria, che non perde da cinque partite anche se ha pareggiato quattro volte; campionato ottimo come dicevamo quello dei tigrotti, che da neopromossi non potevano certo avere troppe pretese ma hanno dimostrato di poter essere competitivi, vincendo cinque volte (due in trasferta) e portandosi subivo nella parte sinistra della classifica. La perla del successo di Chiavari, contro l’Entella, rende merito alla stagione dei bustocchi che adesso proveranno il colpo grosso anche all’Arena Garibaldi.

PROBABILI FORMAZIONI PISA PRO PATRIA

Nelle probabili formazioni di Pisa Pro Patria ipotizziamo che Luca D’Angelo possa confermare gli undici del Mannucci: davanti a Gori ci sono dunque Masi, Buschiazzo e Liotti con Zammarini e Lisi che corrono sulle fasce laterali, mentre in mezzo al campo è sempre Di Quinzio a dettare i ritmi della manovra. Le due mezzali saranno De Vitis e Gucher; davanti non si prescinde dai gol di Marconi (5 finora in questo campionato), al suo fianco Moscardelli appare ancora favorito su Masucci e Cernigoi. La Pro Patria di Ivan Javorcic gioca con il 3-5-2: Santana e Gucci a formare la coppia offensiva che avrà anche il supporto di Mora e Galli, laterali a centrocampo con Gazo e Fietta che giocheranno da interni, aiutando la regia di Ghioldi. Davanti al portiere Tornaghi dovremmo invece vedere la consueta difesa a tre con Zaro, Battistini e Boffelli.

QUOTE E PRONOSTICO

Per scommettere su Pisa Pro Patria avete a disposizione le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker vale 1,70 volte la somma messa sul piatto il segno 1, che identifica il successo interno dei nerazzurri. Il segno X per il pareggio porta in dote una vincita pari a 3,25 volte la puntata mentre con l’eventualità della vittoria esterna, regolata dal segno 2, il vostro guadagno sarebbe di 5,25 volte quanto investito nella partita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA