Diretta Pistoiese Arzachena/ Risultato finale 2-0, info streaming:L’olandesina conquista lo scontro diretto

Diretta Pistoiese Arzachena, streaming video e tv: partita delicata nel girone A della Serie C, gli arancioni sono ultimi in classifica mentre gli isolani occupano la zona playout.

23.12.2018, agg. alle 16:28 - Claudio Franceschini
Video Alessandria Arzachena (Foto LaPresse)

DIRETTA PISTOIESE ARZACHENA (2-0): L’OLANDESINA CONQUISTA LO SCONTRO DIRETTO

E’ appena terminato l’incontro tra Pistoiese e Arzachena sul punteggio di 2 a 0, i toscani riescono a conquistare questo vero e proprio scontro diretto grazie ad un gol per tempo messo a segno da Luperini e Forte che ha chiuso la sfida a metà ripresa. E’ stato un match quasi a senso unico visto che gli ospiti non sono praticamente mai riusciti ad affacciarsi in avanti nonostante la classica girandola di sostituzioni effettuata da mister Giorico che però non è riuscito a stravolgere l’andamento di un match che si è concluso senza ulteriori sussulti anche perchè la compagine di mister Asta si è evidentemente accontetata del duplice vantaggio riducendo visibilmente il ritmo e l’intensità nella seconda parte di gara. (Marco Guido)

RADDOPPIA FORTE DI TESTA

Quando siamo giunti al 75′ della sfida tra Pistoiese e Arzachena il punteggio è di 2 a 0, a raddoppiare ci ha pensato Forte al 71′: ennesimo cross di Llamas che questa volta ha liberato al centro dell’area di rigore Forte che di testa ha insaccato il gol del 2 a 0. Due minuti dopo la l’avvio del secondo tempo mister Giorico ha dovuto far uscire l’infortunato Ruzzittu inserendo al suo posto Pini. La ripresa si è aperta a ritmi piuttosto blandi coi padroni di casa intenti nel curare la gestione del possesso palla mentre gli ospiti non riescono ad organizzare una reazione. Al 59′ mister Asta decide di effettuare il primo cambio dell’incontro mandando in campo Vitiello al posto di Latte Lath. (Marco Guido)

LA SBLOCCA CAPITAN LUPERINI

Si è appena concluso il primo tempo dell’incontro tra Pistoiese e Arzachena ed il risultato è di 1 a 0, a sbloccare il punteggio è stato capitan Luperini al 30′ quando si è avventato sul preciso cross effettuato da Llamas, anticipando l’uscita di Ruzzittu ed insaccando con un tocco di prima intenzione. Dopo il vantaggio dei toscani, gli ospiti non sono riusciti ad organizzare una reazione e così non è praticamente successo nulla fino alla fine del primo tempo. (Marco Guido)

CAGNANO SFIORA SUBITO IL GOL

Allo Stadio Marcello Melani di Pistoia i padroni di casa della Pistoiese stanno affrontando l’Arzachena nella gara valevole per la 18^ giornata del Girone A di Serie C e, dopo che sono stati giocati circa 30 minuti di gioco, il punteggio è ancora di 0 a 0. Vero e proprio scontro salvezza tra i toscani penultimi con 11 punti e reduci da ben quattro sconfitte consecutive ed i sardi che si trovano al terz’ultimo posto con 14 punti: gli ospiti, dopo aver perso contro il Piacenza ed il Siena sono riusciti a sconfiggere la Pro Piacenza in casa nell’ultima gara disputata. Partono meglio i padroni di casa che sfiorano il vantaggio già al 2′ con una punizione di Calcagno che è uscita dopo aver sfiorato il palo. La squadra di mister Asta sta facendo la partita controllando il gioco ma faticando a sfondare negli ultimi venti metri dove i sardi si stanno difendendo con ordine. (Marco Guido)

SI COMINCIA!

Pronti a vivere Pistoiese Arzachena, facciamo un ulteriore step all’interno della partita per leggere alcuni dei principali dati presentati dalle due squadre. I gol fatti dalla Pistoiese sono 15, quelli dell’Arzachena 12. La Pistoiese ha inoltre subito 22 gol mentre l’Arzachena ne ha subiti 28. La differenza reti è negativa per entrambe le compagini con la Pistoiese che ha un -7 e l’Arzachena che possiede un -16. Il cammino delle due squadre è simile: 2 vittorie, 5 pareggi e 8 sconfitte per la Pistoiese, 5 vittorie, nessun pareggio e 12 sconfitte per l’Arzachena. Adesso è davvero tutto pronto, e noi non possiamo fare altro che metterci comodi e rivolgere la nostra attenzione al terreno di gioco, per valutare in che modo si concluderanno questi appassionanti novanta minuti di una partita davvero delicata: è tutto pronto, finalmente Pistoiese Arzachena prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Pistoiese Arzachena non sarà disponibile: la partita di Serie C, come tutte quelle del campionato della terza divisione, è un’esclusiva del portale elevensports.it, che per il terzo anno consecutivo fornisce l’intero calendario (anche di Coppa Italia) in diretta streaming video, con possibilità di abbonarsi oppure di acquistare ogni volta il singolo evento. Per accedere alle immagini avrete ovviamente bisogno di dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

I TESTA A TESTA

Gli unici due precedenti di Pistoiese Arzachena sono quelli dell’ultima stagione, ovviamente anche quelli nel contesto del girone A della Serie C: per la prima volta nella loro storia i biancoverdi di Sardegna sono saliti in Serie C e si sono ritrovati nello stesso girone degli arancioni di Toscana. La partita del Nespoli è finita 1-1: era il 26 novembre e al colpo di testa di Viviano Minardi, che aveva portato in vantaggio la Pistoiese, aveva risposto il destro di Michele Vano a sette minuti dal 90’. Povera di gol ed emozioni anche la partita di ritorno, ovviamente disputata al Melani: a metà aprile rappresentava una sfida diretta per andare ai playoff, i toscani erano riusciti a condurla in porto grazie al dodicesimo gol stagionale di Franco Ferrari, che al 14’ minuto aveva trasformato un calcio di rigore assegnato dall’arbitro per un fallo subito da Paolo Regoli. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pistoiese Arzachena, che verrà diretta dal signor Enrico Maggio, è una delle partite che si giocano nella diciottesima giornata del campionato di Serie C 2018-2019: squadre in campo alle ore 14:30 di domenica 23 dicembre, e impegnate in una gara che mette in palio punti importanti per la salvezza. Ultima in classifica e scavalcata anche dalla Lucchese, la Pistoiese non può più perdere tempo se vuole ottenere almeno l’accesso ai playout; la graduatoria è corta e compatta e dunque ci sono i termini per recuperare in fretta, ma è chiaro che ci sia bisogno di vincere al più presto. L’Arzachena a oggi sarebbe una delle squadre costrette a giocare i playout; gli isolani in termini assoluti non stanno facendo male, ma dopo la scorsa stagione aspettavamo sicuramente qualcosa in più. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Pistoiese Arzachena, che inizia tra qualche ora.

RISULTATI E PRECEDENTI

Pistoiese Arzachena è delicatissima per gli arancioni: quattro sconfitte consecutive con un solo gol segnato, una vittoria che manca da metà novembre e un rendimento che in generale ha assolutamente deluso le aspettative. Il fanalino di coda del girone A fatica a segnare (15 i gol realizzati) e in virtù di tre degli undici punti “restituiti” alla Lucchese si trova senza più avversari alle spalle, vale a dire che se la stagione finisse oggi retrocederebbe direttamente in Serie D. Non va meglio l’Arzachena, il cui bilancio è piuttosto curioso: gli isolani hanno vinto cinque partite che non sono poche, ma non hanno mai pareggiato e sono andati incontro a ben 12 sconfitte, vale a dire il numero più alto nel girone A. Per questo la classifica è deficitaria; vero è anche che, dopo aver perso le prime quattro partite, i biancoverdi si sono ripresi andando a ottenere 15 punti nelle 13 gare giocate, passo che certo non fa gridare al miracolo ma consentirebbe una salvezza piuttosto agevole. Peccato che il dato offensivo sia pessimo (12 gol), qualche pareggio in più potrebbe realmente cambiare tutto lo scenario in casa Arzachena, dove si punta alla seconda salvezza consecutiva senza troppi affanni.

PROBABILI FORMAZIONI PISTOIESE ARZACHENA

In Pistoiese Arzachena, gli arancioni potrebbero cambiare qualcosa: è rimasto poco da difendere e allora il modulo potrebbe diventare un 3-5-2 (avanzando gli esterni El Kaouakibi e Cagnano) o un 4-3-3, con un centrale in meno (tra Dossena, Muscat e Terigi) e l’inserimento di un centrocampista in più, eventualmente Tartaglione che andrebbe a giocare in linea con Picchi e Luperini. A questo punto i due laterali, Latte Lath e Riccardo Forte, sarebbero gli elementi a completamento di un tridente nel quale Fanucchi resta favorito sul veterano Cellini come prima punta. Nell’Arzachena pesa la squalifica di La Rosa: Mauro Giorico risistema la difesa con Manca al centro tra Baldan e Pandolfi, mentre a destra si vedrà Onofri con la conferma di Trillò dall’altra parte. In porta Ruzittu, a centrocampo Arboleda e Porcheddu sono le mezzali che accompagnano l’impostazione di Alessandro Gatto, reduce dalla doppietta alla Pro Piacenza. I due attaccanti, ancora una volta, dovrebbero essere Ruzzittu e Sanna.

QUOTE E PRONOSTICO

Ecco le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai per il pronostico su Pistoiese Arzachena: il segno 1 vale per il successo interno dei toscani e prevede una vincita di 2,20 volte la cifra investita, mentre siamo ad un valore di 3,00 per quanto riguarda l’eventualità del pareggio, identificata come sempre dal segno X. Per la vittoria dell’Arzachena dovrete scommettere sul segno 2, e andreste a guadagnare una cifra pari a 3,40 volte quello che avrete messo sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA