Video/ Juventus-Roma (1-0): highlights e gol della partita (Serie A, 17^ giornata)

Video Juventus-Roma (1-0): highlights e gol del big match della 17^ giornata di Serie A. Ancora una volta Mario Mandzukic si è rivelato l’uomo della provvidenza per i bianconeri.

23.12.2018, agg. alle 09:29 - Stefano Belli
Classifica Marcatori Serie A (La Presse)

Non poteva mancare all’appello il video con gli highlights di Juventus-Roma 1-0: I bianconeri non perdono un colpo e soprattutto non perdono un punto con le grandi. Dopo aver regolato le milanesi e il Napoli, la squadra di Allegri mette in riga anche i giallorossi che limitano comunque i danni e il passivo, anche se sul piano del gioco non c’è stata partita: 53% di possesso palla (65% nel primo tempo), 6 tiri in porta, 3 occasioni da gol e soprattutto le parate di Robin Olsen che hanno consentito ai capitolini di rimanere a galla fino all’ultimo. L’unico sorriso della serata in casa Roma proviene proprio dal portiere svedese che domenica scorsa attraversò una serata da incubo con due papere imbarazzanti nella gara contro il Genoa, all’Allianz Stadium senza di lui probabilmente sarebbe finita in goleada. Alex Sandro e Cristiano Ronaldo si sono presentati più volte davanti a Olsen senza trovare il modo di batterlo, come al solito ci ha dovuto pensare Mario Mandzukic, il giustiziere delle big, a sbloccare lo stallo con un colpo di testa poderoso su cui nulla ha potuto Santon che pure lo marcava ed era in vantaggio sul bestione croato. L’uomo che sta facendo davvero la differenza quest’anno, addirittura più di Cristiano Ronaldo sul quale c’erano delle aspettative gigantesche e che qualche uscita a vuoto ce l’ha avuta, anche ieri sera. In realtà la Juventus era anche riuscita ad archiviare la pratica senza dover attendere per forza il triplice fischio dell’arbitro Massa, tuttavia per due volte si è vista annullare il raddoppio prima per una carica – o presunta tale – di Chiellini su Olsen e poi – con lo zampino del VAR Giacomelli – per un fallo di Matuidi su Zaniolo avvenuto a inizio azione, finalizzata da Cristiano Ronaldo (assist) e Douglas Costa (gol). Ma ormai per la Roma non c’era più tempo per recuperare, e così la Juventus si laurea campione d’inverno con due giornate di anticipo, mentre i giallorossi precipitano a metà classifica sebbene il quarto posto resti ad appena quattro punti di distanza. E vista la situazione d’emergenza che sta affrontando Di Francesco (che spera nei recuperi completi di Dzeko, Perotti, El Shaarawy, De Rossi e Pellegrini), “appena” è il termine più appropriato.

Clicca qui per il video di Juventus Roma

LE DICHIARAZIONI

Il video di Juventus Roma ci porta anche alle dichiarazioni del match. A fine gara il primo a parlare in casa Juve è stato il capitano, Giorgio Chiellini: “Nel secondo tempo potevamo fare meglio nella gestione del pallone, ci siamo abbassati troppo e non riuscivamo più a ripartire. Dovevamo essere più cattivi nel fare il secondo gol, invece siamo rimasti sull’1-0 e abbiamo rischiato di subire un’altra rimonta come contro il Manchester United. Sinceramente non mi sono neanche reso conto di essere andato addosso a Olsen, pazienza per la rete annullata, l’importante è aver vinto”.

Massimiliano Allegri mette le mani avanti, come al solito: “Campioni d’inverno? Calma, non abbiamo ancora vinto nulla, siamo agli ottavi di Champions, ma non ci dobbiamo rilassare, dopo il 29 dicembre dovremo mantenere lo stesso gap di adesso nei confronti del Napoli, e se possibile ampliarlo. È stata una bella partita, i ragazzi hanno saputo difendersi in maniera ordinata, il portiere avversario ci ha messo i bastoni tra le ruote con una serie di parate decisive. A inizio gara ho detto ai miei di mettere in difficoltà la Roma e schiacciarla subito vista che sta attraversando un difficile momento psicologico, dopo l’1 a 0 potevamo sfruttare meglio alcune situazioni. Nella ripresa abbiamo fatto meno possesso palla ma nel complesso non abbiamo mai corso grossi rischi”.

Ai microfoni di DAZN è intervenuto anche Eusebio Di Francesco: “Nel primo tempo la squadra era intimorita e spaventata, nella ripresa i ragazzi si sono scrollati di dosso tutte le paure e ha accettato di giocare a viso aperto, siamo stati più bravi a gestire la palla e a rimanere nella loro metà campo. Peccato non aver concretizzato le occasioni creati ma sono contento di come ha reagito il gruppo dopo l’intervallo”.

VIDEO JUVENTUS ROMA (1-0): LE IMMAGINI DEL MATCH



© RIPRODUZIONE RISERVATA