DIRETTA LAZIO-TORINO/ Risultato finale 1-1, streaming video e tv: granata ancora imbattuti in trasferta!

Diretta Lazio Torino streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie A per la 19^ giornata

29.12.2018, agg. alle 17:02 - Mauro Mantegazza
Immobile_gol_Lazio_Fiorentina_lapresse_2018
Diretta Lazio Torino (Foto LaPresse)

DIRETTA LAZIO-TORINO (RISULTATO FINALE 1-1): GRANATA ANCORA IMBATTUTI IN TRASFERTA

Finisce con un pareggio il 2018 di Lazio e Torino, all’Olimpico i biancocelesti di Simone Inzaghi e i granata di Walter Mazzarri impattano 1-1 e si spartiscono la posta in palio, con i capitolini che in classifica salgono a 32 punti e mantengono il quarto posto in classifica a prescindere da cosa farà stasera il Milan contro la Spal. Il Torino resta, assieme ai cugini della Juventus, l’unica squadra ancora imbattuta in trasferta. Nel finale gli ospiti vanno più volte vicini al 2 a 1 con De Silvestri che prima trova il salvataggio quasi sulla linea di Luiz Felipe e poi si fa negare la gioia del gol dal palo che salva Strakosha. Nel finale vengono espulsi Marusic (entrataccia gratuita ai danni di Lukic) e Meité (manata in faccia ad Acerbi), le due squadre chiudono in dieci uomini e non trovano più il modo di rendersi pericolose nei pressi delle rispettive porte avversarie. {agg. di Stefano Belli}

MILINKOVIC-SAVIC PAREGGIA I CONTI

A un quarto d’ora dal novantesimo è tornato in parità il punteggio di Lazio-Torino con le due squadre che si trovano sull’1-1. Anche se al 60′ i biancocelesti hanno seriamente rischiato di essere trafitti per la seconda volta dagli avversari: i difensori di Simone Inzaghi bucano clamorosamente l’intervento e De Silvestri, tutto solo davanti a Strakosha, si divora incredibilmente il gol del 2-0 che probabilmente avrebbe compromesso irrimediabilmente le chance di rimonta dei padroni di casa. Che sul capovolgimento di fronte successivo trovano la perla di Milinkovic-Savic che calcia al volo e non lascia scampo a Sirigu, ridando entusiasmo al pubblico dell’Olimpico indispettito per il rigore concesso ai granata nel recuepro del primo tempo. Sulle ali dell’entusiasmo la Lazio continua ad attaccare, Djidji è decisivo nel murare Luis Alberto. Nel frattempo sono entrati in campo Lucas Leiva e Wallace da una parte, Lukic e Moretti dall’altra: entrambi gli allenatori vogliono evitare brutte sorprese nel finale e si coprono. {agg. di Stefano Belli}

BIANCOCELESTI A CACCIA DEL PARI

All’Olimpico è ricominciato dopo l’intervallo il match valevole per la diciannovesima giornata di Serie A 2018-19 tra Lazio e Torino, al decimo del secondo tempo il punteggio vede la formazione di Mazzarri sempre in vantaggio per 1 a 0. A inizio ripresa i biancocelesti, che devono rimontare un gol agli avversari, si propongono in avanti con Luis Alberto che non riesce ad accentrarsi e si trascina il pallone sul fondo. Stesso discorso per Correa mentre il cross di Marusic si trasforma in un comodo passaggio per Sirigu. Al 55′ lancio lungo a cercare Immobile, il numero 17 biancoceleste si invola verso la porta ma viene fermato dalla copertura di Djidji{agg. di Stefano Belli}

IL GALLO BELOTTI CANTA DAGLI UNDICI METRI!

Lazio e Torino vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione di Mazzarri. Dopo una buona partenza gli uomini di Simone Inzaghi si sono progressivamente spenti con il passare dei minuti lasciando un po’ più di iniziativa agli avversari che hanno potuto così alzare il baricentro, anche se al 43′ Iago Falque e De Silvestri si ostacolano a vicenda e nessuno dei due riesce a colpire il pallone di testa. A ridosso dell’intervallo tornano a battere un colpo i biancocelesti con il pallonetto di Immobile che esce di pochissimo. Nel recupero grave ingenuità di Marusic che “abbraccia” Belotti dentro l’area di rigore, l’arbitro Irrati indica il dischetto tra le inutili proteste dei padroni di casa. Dagli undici metri lo stesso Belotti trasforma con Strakosha che indovina l’angolo ma non ci arriva comunque. {agg. di Stefano Belli}

INCROCIO DEI PALI PER DE SILVESTRI!

Alla mezz’ora de primo tempo Lazio e Torino rimangono sullo 0-0, partita molto gradevole all’Olimpico con i padroni di casa che attaccano e gli ospiti che rispondono in contropiede. Al 11′ Marusic accende il turbo e rimette il pallone al centro per Correa che lo liscia clamorosamente a pochi passi dalla porta. Dall’altra parte Iago Falque avanza per vie centrali e apre per Baselli che crossa per Lorenzo De Silvestri, l’esterno si improvvisa bomber e di testa scheggia l’incrocio dei pali, andando a centimetri dal gol dell’ex. Successivamente sono i biancocelesti ad affacciarsi nuovamente in avanti con Immobile che prima viene chiuso in corner da Baselli e poi viene fermato da Sirigu che fa buona guardia in mezzo ai pali. Da segnalare anche un tentativo dalla distanza di Parolo che non è riuscito a piazzarla. {agg. di Stefano Belli}

LE DUE SQUADRE SI STUDIANO

L’arbitro Irrati ha dato il via alla sfida tra Lazio e Torino, valevole per l’ultima giornata d’andata di Serie A 2018-19, al decimo del primo tempo il punteggio vede le due squadre sullo 0-0. Sin dal fischio d’inizio sia i biancocelesti che i granata provano a rompere gli indugi: Belotti commette fallo in attacco ai danni di Radu mentre Ansaldi in scivolata chiude Marusic in calcio d’angolo, timide proteste da parte dei biancocelesti che chiedono il calcio di rigore ma per il direttore di gara si tratta di un intervento assolutamente regolare. Al 5′ sulla corsia di destra avanza Correa che si allunga troppo il pallone, per Sirigu (al rientro dopo l’infortunio patito nel derby contro la Juventus) è un gioco da ragazzi interrompere l’azione. Luiz Felipe, che mercoledì scorso ha trovato il suo primo gol nella massima categoria, vuole concedere il bis ma dalla lunghissima distanza non inquadra il bersaglio. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Lazio Torino è prevista in esclusiva sui canali della televisione satellitare: gli abbonati a Sky potranno dunque sintonizzarsi su Sky Sport Serie A (numero 202) oppure su Sky Sport 252. Inoltre essi avranno la possibilità di attivare il servizio Sky Go per seguire la partita in diretta streaming video: potranno collegare fino ad un massimo di due apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone ai dati del proprio abbonamento, senza costi aggiuntivi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Padrone di casa in occasione di Lazio Torino, il cui calcio d’inizio è ormai imminente all’Olimpico, sarà ovviamente Simone Inzaghi, allenatore bianconceleste dal luglio del 2016 (ma ad interim da qualche mese in più). Mettendo quindi sotto ai riflettori proprio il tecnico nativo di Piacenza prima di dare la parola al campo possiamo ricordare che nelle sue 122 presenze sulla panca degli aquilotti Inzaghi ha fissato a 1.84 la sua media punti e di certo ambisce a più alti risultati: il doppio successo in campionato ha dato nuova fiducia ai suoi che oggi vorranno di certo fare molto bene. Non meno motivato però sarà Mazzarri, allenatore del Torino, e i suoi, specie dopo ampio successo rimediato contro l’Empoli nel turno precedente di campionato. Tornando al tecnico granata, presente in panca dal gennaio 2018 ricordiamo che nelle sue 38 presenze ha fissato a 1.53 la sua media punti a incontro, di certo migliorabile. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Lazio Torino avrà inizio! LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Lulic; Correa; Immobile. A disp. Proto, Guerrieri, Bastos, Wallace, Patric, Lukaku, Murgia, Badelj, Cataldi, Leiva, Caicedo, Rossi. Allenatore: Simone Inzaghi. TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Djidji; De Silvestri, Meite, Rincon, Baselli, Ansaldi; Iago Falque, Belotti. A disp. Ichazo, Rosati, Bremer, Aina, Lyanco, Moretti, Berenguer, Lukic, Parigini, Soriano, Damascan, Edera, Zaza. Allenatore: Walter Mazzarri. (agg Michela Colombo)

STATISTICHE

Lazio Torino sarà sicuramente una partita molto interessante, da seguire fino in fondo. Vediamo adesso alcune statistiche delle due formazioni. La Lazio ha segnato 27 gol, il Torino 23 reti. I gol subiti sono invece 20 per la Lazio e 18 per il Torino. Differenze reti positive con Lazio a +7 e Torino a +5. I tiri realizzati dalle due squadre sono 232 per la Lazio e 187 per il Torino. La Lazio ha ottenuto 9 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte mentre il Torino risponde con 6 vittorie, 8 pareggi e sole 4 sconfitte.

L’ARBITRO

Lazio Torino di oggi pomeriggio sarà diretta dall’arbitro Massimiliano Irrati, appartenente alla sezione Aia di Pistoia. Irrati sarà dunque il direttore di gara impegnato allo stadio Olimpico; in questa gara il trentanovenne fischietto pistoiese, che conta già sei anni di esperienza nella Serie A, potrà contare su Peretti e Schenone come segnalinee e su Rapuano nella posizione di quarto uomo. Alla VAR ci sarà invece Orsato, con assistente AVAR Costanzo. Gli otto precedenti stagionali di Massimiliano Irrati nel massimo campionato si sono chiusi con un totale di 32 ammonizioni e due calci di rigore concessi, mentre non ci sono state espulsioni nei match arbitrati dal fischietto toscano. Irrati ha arbitrato due volte la Lazio, con altrettante sconfitte nei big-match contro Juventus ed Inter, ed una volta invece il Torino, con sconfitta anche per i granata di Walter Mazzarri ma contro il Napoli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Lazio Torino, diretta dall’arbitro Massa oggi pomeriggio alle ore 15.00 allo stadio Olimpico della capitale, sarà certamente uno dei pezzi forti della diciannovesima giornata di Serie A, che si disputa tutta in questo sabato 29 dicembre per chiudere alla grande l’anno solare e anche il girone d’andata. Parliamo di una sfida di grande storia fra due formazioni di eccellente tradizione, ma soprattutto Lazio Torino in questa stagione mette di fronte squadre con obiettivi ambiziosi. La Lazio di Simone Inzaghi, che a Santo Stefano ha vinto a Bologna contro il fratello Filippo, è salita a quota 31 punti e occupa il prezioso quarto posto che a fine stagione vorrà dire Champions League: il gruppo inseguitore è però molto folto, per adesso bisogna pensare soltanto a fare più punti possibili. D’altro canto il Torino di Walter Mazzarri con la vittoria di mercoledì contro l’Empoli è salito a 26 punti ed è dunque in piena lotta per l’Europa League, in teoria non lontano nemmeno dal quarto posto, soprattutto in caso di colpaccio oggi: anche per i granata dunque la partita di oggi può essere una svolta dell’intera stagione.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO TORINO

Diamo adesso uno sguardo alle probabili formazioni di Lazio Torino. Rosa quali al completo ma molti dubbi per Simone Inzaghi, che ad esempio in difesa deve scegliere tra Wallace e Luiz Felipe, mentre sulla fascia destra il ballottaggio è tra Marusic e Patric. La situazione però si fa interessante soprattutto in attacco: torna titolare Immobile, al suo fianco potrebbe esserci Caicedo per un attacco a due punti, ma anche uno fra Luis Alberto e Correa per varare il 3-5-1-1, d’altronde non è nemmeno da escludere che Luis Alberto e Correa siano entrambi titolari e in quel caso riposerebbe Milinkovic-Savic. Per quanto riguarda il Torino, in porta dovrebbe essere ancora titolare Ichazo, ma Walter Mazzarri deve soprattutto decidere tra il 3-4-1-2 e il 3-4-3: nel primo caso sarà titolare Baselli come trequartista, altrimenti ecco un tridente puro con Zaza, che d’altronde potrebbe anche prendere il posto di Iago Falque in un attacco in cui Belotti è l’unica certezza.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico di Lazio Torino basandoci sulle quote Snai, che sorridono ai biancocelesti: il segno 1 è infatti quotato a 1,77, mentre poi si sale a 3,65 in caso di pareggio (naturalmente segno X). Se credete nel colpaccio del Torino dovete invece giocare il segno 2, che varrebbe 4,50 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA