Diretta Renate Sambenedettese / Risultato finale 1-1, streaming video e tv: De Paoli acciuffa il pari!

Diretta Renate Sambenedettese, streaming video e tv: allo stadio Comunale di Meda si affrontano due squadre che sono in un ottimo momento e sperano di centrare altri punti importanti.

29.12.2018, agg. alle 16:34 - Claudio Franceschini
Diretta Renate Sambenedettese, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA RENATE SAMBENEDETTESE (RISULTATO FINALE 1-1): UN PUNTO A TESTA

Renate-Sambenedettese termina con il risultato di 1-1 per effetto dei gol siglati da Piscopo e De Paoli. Nel finale la Sambenedettese acciuffa il pareggio al 78′. Si crea una mischia in area del Renate, Ilari spara su Cincilla da distanza ravvicinata ma De Paoli conclude il flipper impazzito trovando la zampata che vale il definitivo 1-1. Rammarico per il Renate; grande soddisfazione per la Sambenedettese che porta a casa un punto insperato.

ANCORA GOMEZ VICINO AL GOL

Quando siamo al 65′ di gioco il risultato di Renate-Sambenedettese è sempre fermo sull’1-0 in favore dei locali per effetto della rete siglata in apertura da Piscopo. Nella ripresa il Renate va vicino al raddoppio al 60′: Simonetti, servito da Pavan, apre per Piscopo. L’autore del gol mette in mezzo per Gomez che di testa manda a lato da buona posizione. Sambenedettese ancora in capace di costruire palle gol.

GUIZZO DI GOMEZ

Il primo tempo di Renate-Sambenedettese termina con il risultato di 1-0 in favore dei padroni di casa. Decide fino a questo momento la rete siglata da Piscopo in apertura. Dopo il vantaggio i nerazzurri smettono di premere sul pedale dell’acceleratore, o quanto meno non impensieriscono più Pegorin in modo consistente. Dall’altra parte la Sambenedettese non mostra segnali di reazione e di palle gol neanche l’ombra. Al 40′ c’è spazio per una fiammata dei locali con Gomez, che viene però neutralizzato dalla difesa avversaria.

GOL DI PISCOPO

Quando siamo al 20′ di gioco il risultato di Renate-Sambenedettese è di 1-0 in favore dei padroni di casa per effetto della rete siglata da Piscopo al 12′. Prima di raccontare il match andiamo a dare un rapido sguardo alle formazioni: Renate che si affida al 4-4-2 con Gomez e Spagnoli in attacco, Sambenedettese che risponde con il 3-5-2, dove Di Massimo e Calderini dovranno concretizzare gli assist di Gemignani e Rapisarda. Pronti, via. Gli ospiti partono in scioltezza ma al 12′ è il Renate a passare in vantaggio. Caccetta perde palla in mezzo al campo, quindi Spagnoli prolunga per Caccin. Il terzino nerazzuro vede e serve Piscopo, perfetto nel suo taglio in area avversaria. Per il numero dieci è un gioco da ragazzi battere Pegorin. Al 17′ Spagnoli, servito dallo scatenato Piscopo, prova una complicata rovesciata ma Pegorin questa volta risponde presente.

SI GIOCA

Renate Sambenedettese sta per prendere il via: non ci resta dunque che analizzare in maniera più approfondita qualche numero raccolto da lombardi e marchigiani nel girone di andata della Serie C. Il record di tre vittorie, un pareggio e sei sconfitte in casa non può essere considerato un vanto dai tifosi di casa, che si aspettano una reazione d’orgoglio contro la Sambenedettese, anche se non sarà semplice per il Renate avere la meglio su una squadra che in trasferta in otto partite ha perso tre gare, pareggiandone quattro (una sola vittoria), alla luce anche del peggior attacco (5 gol fatti) e una difesa (9 gol subiti) che subisce almeno una rete a incontro. La Sambenedettese fuori casa ha segnato soltanto quattro reti (secondo peggior attacco), subendone però soltanto sette (miglior difesa del girone). Adesso però non è più il tempo delle parole: dobbiamo rivolgerci al campo per scoprire quello che succederà in questa partita che si preannuncia davvero interessante, finalmente la diretta di Renate Sambenedettese comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

QUOTE E PRONOSTICO

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Renate Sambenedettese: la partita come sempre sarà in esclusiva su elevensports.it, che per il quinto anno consecutivo fornisce l’intera gamma del campionato di terza divisione in diretta streaming video. Per accedere alle immagini, abbonandovi al servizio oppure acquistando di volta in volta il singolo evento ad un prezzo fisso, dovrete naturalmente avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone.

TESTA A TESTA

La diretta di Renate Sambenedettese ci porta a considerare i precedenti tra le due squadre per presentare la partita odierna. Abbiamo infatti rispolverato gli ultimi tre confronti tra le due compagini per introdurre con dati statistici questo match. Nelle ultime stagioni di Serie C Renate e Sambenedettese si sono affrontate in diverse occasioni, con l’equilibrio che ha fatto da padrone. Nella gara di andata la squadra rossoblu è stata piegata in casa per due reti a zero, mentre per un risultato positivo dei marchigiani bisogna risalire al 3 marzo 2018, con la Sambenedettese vittoriosa per due reti a zero. Andando ancora indietro, invece, abbiamo un altro pareggio con le due formazioni che si sono divise la posta in palio al termine di un 1-1. Dando uno sguardo al percorso in campionato di Renate Sambenedettese vediamo come i padroni di casa siano reduci da un pareggio ed una sconfitta mentre i rossoblu da un successo tra le mura amiche ed un pari in trasferta. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Renate Sambenedettese verrà diretta dal signor Michele Di Cairano: squadre in campo alle ore 14:30 di sabato 29 novembre per una partita che rientra nel programma della ventesima giornata nel campionato di Serie C 2018-2019. Prima di andare in vacanza, la terza divisione gioca la prima giornata del ritorno e nel girone B questa sfida del Comunale di Meda è particolarmente delicata per i padroni di casa, che arrivano comunque dalla vittoria interna contro il Rimini e si sono rilanciati recuperando ben tre posizioni in classifica. Ancora meglio la Sambenedettese, che è ormai arrivata a vedere la zona playoff: l’ultimo successo contro la Fermana ha portato i rossoblu ad agganciare il Vicenza e dunque la decima piazza nella graduatoria del girone. Otto risultati utili consecutivi per i marchigiani, che hanno vinto cinque di queste partite e soprattutto non subiscono gol da 588 minuti: quella di Grandolfo sul campo della Virtus Verona è l’unica rete incassata nelle ultime otto gare, in uno spazio di due mesi e mezzo. Adesso comunque presentiamo le probabili formazioni di Renate Sambenedettese, per scoprire come andranno le cose nella diretta dI Renate Sambenedettese che è attesa ormai tra poche ore.

PROBABILI FORMAZIONI RENATE SAMBENEDETTESE

Per Renate Sambenedettese, Aimo Diana potrebbe andare a confermare quasi tutto il 4-4-2 con cui ha battuto il Rimini: dunque avremmo Anghileri e Vannucci in qualità di terzini con Saporetti e Priola (al posto dell’infortunato Teso) che giocano come difensori centrali a protezione del portiere Cincilla, mentre a centrocampo avanzerebbero i laterali Simonetti (sempre favorito su Finocchio) e Piscopo che darebbero una mano alla zona nevralgica, nella quale Rada e Pavan appaiono ancora in vantaggio per iniziare questa partita. Avremo poi il reparto avanzato con Guido Gomez e Spagnoli; difficile che qualcun altro possa insidiare questi due giocatori. Giorgio Roselli deve invece a due squalificati a centrocampo: mancheranno Signori e Cecchini, dunque in mezzo si prepara Rocchi che giocherebbe come interno al fianco di Ilari e Caccetta mentre a sinistra il prescelto dovrebbe essere Russotto, a meno che Di Massimo non venga spostato in un ruolo non propriamente suo facendo giocare De Paoli come partner avanzato al fianco di Calderini. Avremo poi Miceli, Gelonese e Zaffagnini che come sempre dovrebbero formare la linea arretrata; da valutare le condizioni del portiere Pegorin, in sua assenza toccherà ad Andrea Sala che ne ha già preso il posto nel finale della partita dello scorso mercoledì.



© RIPRODUZIONE RISERVATA