Diretta Udinese Cagliari/ Risultato finale 2-0, streaming video e tv: Espulso anche Mandragora (Serie A)

Diretta Udinese Cagliari streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie A per la 19^ giornata

29.12.2018, agg. alle 17:01 - Mauro Mantegazza
maglie_udinese1
Diretta Udinese Cagliari (LaPresse)

DIRETTA UDINESE CAGLIARI (RISULTATO FINALE 2-0): TRIPLICE FICHIO

Allo Stadio Friuli l’Udinese batte per 2 a 0 il Cagliari. Nel primo tempo i bianconeri propongono con costanza il proprio gioco e passano in vantaggio al 39′ per merito di Pussetto, su assist di Larsen. Gli ospiti tentano di reagire ma rimangono in inferiorità numerica dal 50′ a causa dell’espulsione di Ceppitelli e subiscono la rete del raddoppio di Behrami al 57′. I rossoblu sventano poi un calcio di rigore grazie alla parata di Cragno sulla conclusione dal dischetto di Lasagna al 61′ ma i sardi non vanno a segno nemmeno quando viene espulso Mandragora tra i padroni di casa. I 3 punti guadagnati oggi consentono all’Udinese di portarsi a quota 18 nella classifica di Serie A mentre il Cagliari resta fermo a 20 punti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Udinese Cagliari è prevista in esclusiva sui canali della televisione satellitare: gli abbonati a Sky potranno dunque sintonizzarsi su Sky Sport 253 per seguire il match dalla Dacia Arena. Inoltre essi avranno la possibilità di attivare il servizio Sky Go per seguire la partita in diretta streaming video: potranno collegare fino ad un massimo di due apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone ai dati del proprio abbonamento, senza costi aggiuntivi.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantesimo minuto, ovvero l’ora di gioco, il punteggio tra Udinese e Cagliari è cambiato ed è di 2 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, oltre ad un possibile infortunio per Barella e la situazione di svantaggio, le cose si mettono ulteriormente male quando i sardi rimangono in inferiorità numerica a causa del cartellino rosso diretto rimediato al 50′ da Ceppitelli, reo di aver fermato irregolarmente Pussetto lanciato a rete. I giocatori di mister Nicola realizzano quindi il raddoppio al 57′ con Behrami ma il portiere Cragno nega poi il tris dal dischetto a Lasagna al 59′.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Udinese e Cagliari sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Nel finale del primo tempo, precisamente al 39′, i padroni di casa passano in vantaggio per merito della rete segnata da Pussetto, autore di un bel controllo col petto a seguire per la conclusione vincente su assist di Larsen. I bianconeri sfiorano poi il possibile raddoppio al 41′ tramite Fofana e, a ridosso della sirena, con D’Alessandro al 45′ mentre gli ospiti accennao una reazione con Joao Pedro al 43′. Fino a questo momento il direttore di gara ha ammonito Nuytinck al 26′ e Larsen al 44′ tra i friulani.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il risultato tra Udinese e Cagliari è di 0 a 0. I friulani premono sull’acceleratore nuovamente con Larsen al 16′, impegnando il portiere avversario Cragno. I sardi tentano di spingere con Srna lungo la corsia ma si rendono davvero pericolosi al 27′ grazie a Cerri, costringendo l’estremo difensore Musso alla deviazione sopra la traversa nonostante non avesse colpito al meglio il pallone sul cross di un compagno.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Friuli-Venezia Giulia la partita tra Udinese e Cagliari è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. In queste fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa a prendere il controllo delle operazioni proiettandosi pericolosamente in zona offensiva già al 3′ con Lasagna, il cui tiro termina però alto sopra la traversa. I rossoblu tentano quindi di replicare ma troppo debolmente ed infatti i bianconeri, nonostante qualche problema fisico per Fofana, continuano a spingere in avanti.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

La diretta di Udinese Cagliari, partita che sta ormai per cominciare alla Dacia Arena, sarà certamente un banco di prova ben importante per mister Nicola, allenatore della formazione friulana nella 19^ giornata di Campionato. Arrivato in Friuli solo lo scorso 13 novembre dopo l’esonero di Velazquez, Nicola deve ancora brillare: in appena 6 presenze sulla panchina bianconera, l’allenatore nativo di Lucerna San Giovanni ha segnato una media punti di 1.00 a incontro. Dall’altra parte del campo nella 19^ giornata di campionato vedremo poi Rolando Maran, arrivato alla panchina del Cagliari solo questa estate. I numeri dell’ex tecnico del Chievo nel confronto sono quindi più corposi del collega: in 20 presenze in campo la sua media punti sale infatti a 1.30 a match. Di certo anche Maran ha ampi margini di crescita, come pure lo stesso Nicola. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Udinese Cagliari avrà inizio! UDINESE (3-5-2): Musso; Opoku, Troost-Ekong, Nuytinck; Larsen, Fofana, Behrami, Mandragora, D’Alessandro; Pussetto, Lasagna. Allenatore: Davide Nicola. CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Romagna, Pisacane; Ionita, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Farias, Cerri. Allenatore: Rolando Maran. (agg Michela Colombo)

STATISTICHE

Verso Udinese Cagliari andiamo adesso ad analizzare alcuni numeri stagionali di queste due formazioni. L’Udinese ha segnato 14 gol, il Cagliari 17. I gol subiti sono gli stessi per le due squadre, 23. La differenza reti è negativa con -9 Udinese e -6 Cagliari. I tiri complessivi effettuati dalle due compagini sono 160 per l’Udinese e 155 per il Cagliari. L’Udinese nel suo percorso ha totalizzato 3 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte mentre il Cagliari ha raccolto i propri punti da 4 vittorie, 8 pareggi e 6 sconfitte.

L’ARBITRO

Udinese Cagliari sarà diretta dall’arbitro Maurizio Mariani, al quale è stata dunque affidata la delicata sfida dello stadio Dacia Arena tra i bianconeri e i rossoblù. Per l’arbitro laziale della sezione Aia di Aprilia si tratta della nona designazione nell’attuale campionato di Serie A, ad accompagnarlo in questa sfida ci saranno i due guardialinee Meli e Tolfo oltre al signor Ros come quarto uomo. Alla VAR ci sarà poi Pairetto, con al suo fianco l’assistente AVAR Paganessi. Nei match diretti in precedenza da Maurizio Mariani possiamo trovare un incrocio con entrambe le formazioni, l’Udinese contro il Napoli al Friuli e il Cagliari nella trasferta in casa della Juventus, due sconfitte in partite comunque assai difficile per friulani e sardi. Lo score stagionale di Maurizio Mariani ci parla di 42 cartellini gialli, una sola espulsione e tre calci di rigore concessi finora. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Udinese Cagliari, diretta dall’arbitro Mariani, si gioca allo stadio Dacia Arena di Udine. L’appuntamento è fissato alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, sabato 29 dicembre, per quello che potremmo definire uno scontro salvezza nella diciannovesima giornata di Serie A, sia pure con situazioni un po’ diverse tra Udinese e Cagliari. I friulani di Davide Nicola, pur reduci da un discreto pareggio sul campo della Spal, sono sicuramente pienamente coinvolti nella bagarre, avendo appena 15 punti in classifica che collocano l’Udinese al quartultimo posto, cioè in una posizione decisamente a rischio, l’ultima che a fine campionato garantirebbe la salvezza. Servirebbe dunque una vittoria per risalire posizioni, ma d’altro canto ecco che il Cagliari di Rolando Maran vuole proseguire in una navigazione tranquilla che dovrebbe portare (proseguendo con questa media punti) a una salvezza senza patemi. Molto importante in tal senso per i rossoblù è stata la vittoria di Santo Stefano contro il Genoa, ora sarebbe importante un nuovo risultato utile per conservare il margine di sicurezza.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE CAGLIARI

Andiamo adesso a curiosare nelle probabili formazioni per Udinese Cagliari. Tra i friulani la notizia più importante è il ritorno di Behrami dopo il turno di squalifica, lo svizzero dovrebbe dunque ritrovare un posto da titolare nel centrocampo di Davide Nicola. In attacco ci sono diversi dubbi, anche perché peserà molto la squalifica di De Paul che era diffidato ed è stato ammonito, dovrebbero esserci dunque Lasagna e Pussetto ma sono diversi i nomi alternativi, in particolare Balic, per provare a risolvere il problema del gol (due reti segnate nelle ultime cinque partite). Per quanto riguarda il Cagliari possiamo invece disegnare un 4-3-1-2 in cui praticamente tutto è da decidere in attacco, con Pavoletti ormai recuperato ma che è reduce da 90 minuti mercoledì e potrebbe essere necessario dosarlo; altro ballottaggio tra Farias e Sau, mentre Joao Pedro è acciaccato e dovrebbe essere Barella ad agire sulla trequarti.

PRONOSTICO E QUOTE

In conclusione, uno sguardo alle quote Snai per il pronostico su Udinese Cagliari. Favorito il segno 1 per la vittoria dei friulani, che è quotato a 2,40, le differenze con gli altri segni non sono comunque così nette. Il pareggio (segno X) è infatti quotato a 3,05, mentre con un successo del Cagliari (segno 2) la quota sarebbe di 3,25.



© RIPRODUZIONE RISERVATA