RISULTATI EUROPA LEAGUE / Lazio, blackout ed eliminazione! Atletico e Arsenal in semifinale

- Michela Colombo

Risultati Europa league: clamorosa eliminazione della Lazio che incassa tre gol in 4 minuti dal Salisburgo e viene ribaltata. In semifinale vanno anche Arsenal, Atletico Madrid e Marsiglia

Cska_Champions_lapresse_2017
Diretta Cska Mosca Viktoria Plzen - LaPresse

Clamoroso: la Lazio è eliminata dall’Europa League. La coppa resta stregata per le italiane: il gol di Ciro Immobile al 55′ aveva fatto sperare i biancocelesti, che invece falliscono il colpo del ko e incassano gol da Dabbur un minuto più tardi e poi, in una follia durata quattro minuti, subiscono le reti di Haidara, Hee-Chan Hwang e Lainer. Si ferma ai quarti l’avventura dei biancocelesti, nella maniera peggiore possibile dopo il risultato dell’andata; il Salisburgo festeggia una storia semifinale ma la Red Bull è contenta a metà, perchè al Vélodrome il Marsiglia di Rudi Garcia elimina il Lipsia vincendo 5-2 al termine di una partita rocambolesca. L’Arsenal ancora una volta rischia di gettare alle ortiche una meravigliosa andata: il Cska Mosca si porta sul 2-0 al 50′ e gli mancherebbe un gol per qualificarsi, ci pensano Danny Welbeck e Aaron Ramsey nell’ultimo quarto d’ora a spingere i Gunners in semifinale. Dove arriva anche l’Atletico Madrid: il gol di Fredy Montero non basta allo Sporting Lisbona. A questo punto, domani il sorteggio delle semifinali alle ore 12; purtroppo, ancora una volta senza squadre italiane. (agg. di Claudio Franceschini)

RISULTATI EUROPA LEAGUE (RITORNO QUARTI)

INTERVALLO SU TUTTI I CAMPI

Risultati parziali quelli di Europa League, e ci sono già grandi sorprese: allintervallo delle quattro sfide dei quarti di ritorno troviamo la Lazio ancora virtualmente qualificata in semifinale, ma a Salisburgo i biancocelesti incappano come da copione in una partita tuttaltro che scontata, rischiano di andare sotto ma tengono botta. Non così lAtletico Madrid: spinge tanto lo Sporting Lisbona e al 28 minuto passa con Fredy Montero, che pone un solo gol tra i lusitani e i tempi supplementari, contro i Colchoneros che si sono presentati allAlvalade con i titolarissimi. A Mosca il Cska la sblocca con Chalov e fa tremare lArsenal, mentre è partita pazza al Vélodrome: il Lipsia scatta verso la qualificazione dopo 2 minuti con Bruma, ma lOlympique Marsiglia al 6 pareggia con unautorete di Ilsanker, al 9 è avanti grazie a Bouna Sarr e al 38 segna con il solito Thauvin quello che al momento rappresenta il gol della clamorosa semifinale. Ora una breve pausa, poi torneremo a vivere le emozioni delle partite. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO LE PARTITE

Stanno per entrare nel vivo le partite di ritorno dei quarti di finale dellEuropa League: a minuti si udirà quindi su tutti i 4 campi impegnati il fischio dinizio. Tra tutti però ora fissiamo il nostro sguardo alla Red bull arena sove la Lazio di Inzaghi a minuti affronterà il Salisburgo. Il match è particolarmente caldo, sia perchè il club austriaco è un po la grande sorpresa di questo turno, sia perché i biancocelesti è lunico club Italiano rimasto nella competizione. sìSenza dubbio la squadra di Inzaghi farà di tutto oggi per confermare il successo del match dellandata e raggiungere delle semifinali che profumano di storia. Raramente infatti la Lazio si è coperta di gloria in Europa, vantando del suo palmares appena una coppa Uefa nel 1997-1998 e una Supercoppa Uefa nel 1999-2000 contro il Manchester united, oltre che una Coppa delle Coppe Uefa contro il Mallorca nella stagione 1998-1999. Considerando la storia laziale in Europa league, si segnala poi solo un quarto di finale con il Fenerbahce raggiunto nella stagione 2012-2013 come massimo risultato. Ecco quindi che i biancocelesti oggi sono più che mai motivati. Diamo allora la parola al campo!

FOCUS SUL SORTEGGIO

Dopo i quarti di finale di Europa League previsti questa sera, il prossimo passo previsto nel calendario del secondo torneo per club sul continente sarà quello dei sorteggi. Tutto quindi si rimetterà allesito delle urne di Nyon, di nuovo sotto i riflettori già nella giornata di domani 13 aprile 2018. Appuntamento quindi alla cittadina svizzera del calcio alle ore 13.00, dove verranno sorteggiati quindi i prossimi incroci per le semifinali dellEuropa league, i club che saranno padroni di casa allandata e al ritorno. Il calendario, benché non si sappiano i nomi dei contenenti appare già fissato: andata prevista per il prossimo 26 aprile mentre il turno di ritorno avrà luogo il prossimo 3 maggio, ma ulteriori informazioni saranno a disposizione solo nei prossimi giorni.

LE FAVORITE PER IL PASSAGGIO DEL TURNO

Dando un occhio ai risultati rimediati nel turno di andata di questi quarti di finale dellEuropa League vediamo che sono due le favorite al passaggio del turno finora alla semifinale. Certo su di loro avevamo scommesso già alla vigilia di questa fase del tabellone del secondo torneo del continente e facciamo riferimento ovviamente allArsenal e allAtletico Madrid. I due club, per storia, stato di forma e personalità, oltre che attitudine agli impegni europei, si erano presentati a questi quarti di finale da favoritissimi. Ecco quindi che di fronte al pubblico di casa i Gunners hanno vinto il match di andata contro il CSKA Mosca per 4-1, grazie alle reti di Ramsey e Lacazette, a cui solo Golovin ha saputo rispondere per le rime. Con gli inglesi di Wenger ecco anche lAtletico Madrid, che invece allandata ha avuto la meglio sullo Sporting e pure per 2-0: un risultato forse più ristretto ma dopo tutto abbastanza comodo per affrontare la trasferta portoghese oggi. Per la compagine di Simeone si erano fatti avanti Koke e il solito Griezmann, che oggi ripromettono scintille, pure in casa dello Sporting.

LE PARTITE DI RITORNO DEI QUARTI

Ultimi verdetti per lEuropa League: si giocheranno questa sera infatti i match di ritorno per i quarti di finale del secondo torneo sul continente. Ultima occasione quindi  per ottenere un posto nelle tanto attese semifinali che come sappiamo avranno luogo solo il prossimo 26 aprile: chi riuscirà oggi a trovare il passaggio del turno? In attesa di poter dare tale risposta vediamo quali sono i match messi in programma dal calendario ufficiale, con una piccola precisazione. Tutti i 4 incontri che avranno luogo oggi giovedi 12 aprile 2018 infatti avranno inizio alle ore 21.05: la contemporaneità quindi verrà rispettata anche in questa fase di ritorno dei quarti di finale. 

IL PROGRAMMA DEI MATCH

Ovviamente nel programma delle partite di ritorno di Europa League, non possiamo non dare spazio alla sfida che vede in campo lunico club italiano ancora presente nel torneo. La Lazio di Inzaghi oggi infatti sfiderà alla Red Bull arena il Salisburgo di Marco Rose, vera mina vagante di questa parte del torneo europeo. Il 4-2 fissato alla vigilia infatti non mette la compagine biancoceleste sufficientemente al sicuro e servirà una grande prestazione da parte degli aquilotti oggi per raggiunge un risultato certamente storico. Chi invece può dirsi al sicuro è lArsenal chiamato oggi  a difendere, sia pure in terra russa, il pesante 4-1 fissato contro il Cska Mosca nel match di andata. Per i Gunners, lo stato di forma appare ottimale e limpresa non appare certo difficile. Simile la posizione poi dellAtletico Madrid: i biancorossi, dopo aver fermato il Real Madri del derby della Liga torna sul continente per bissare il successo rimediato con lo Sporting allandata. Il 2-0 mette parzialmente al sicuro per Griezmann e compagni il passaggio del turno, ma i lusitani porteranno a puntare sul fattore campo. Ultimo match in programma, sempre per le ore 21.05 ma dallesito tuttaltro che scontato è quello tra Lipsia e Marsiglia. In casa propria i tedeschi hanno fatto benino portandosi avanti sul 1-0 ma la qualificazione del club di Hasenhuttl è tuttaltro che scontata e vicina. 

 

RISULTATI QUARTI DI FINALE

RISULTATO FINALE Cska Mosca-ARSENAL 2-2 – 39′ Chalov (C), 50′ Nababkin (C), 75′ Welbeck (A), 92′ Ramsey (A)

RISULTATO FINALE Sporting-ATLETICO MADRID 1-0 – 28′ Fredy Montero

RISULTATO FINALE MARSIGLIA-Lipsia 5-2 – 2′ Bruma (L), 6′ aut. Ilsanker (M), 9′ B. Sarr (M), 38′ Thauvin (M), 55′ Augustin (L), 60′ Payet (M), 94′ Sakai (M)

RISULTATO FINALE SALISBURGO-Lazio 4-1 – 55′ Immobile (L), 56′ Dabbur (S), 72′ Haidara (S), 74′ Hee-Chan Hwang (S), 76′ Lainer (S)







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori