CALCIOMERCATO MILAN/ Ultime notizie, Gattuso blinda Calhanoglu, il turco non vuole partire ma il Lipsia…

Calciomercato Milan: ultime notizie, il Lipsia vuole Hakan Calhanoglu ma Gattuso lo blinda, Neppure il turco vuole lasciare Milano.

01.01.2019, agg. alle 17:21 - Claudio Franceschini
Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (Foto LaPresse, 2018)

In stagione non ha sempre brillato eppure in vista della prossima sessione invernale di calciomercato il Milan non pare aver intenzione di cederlo, o almeno il suo tecnico Gennaro Gattuso: ci riferiamo ad Hakan Calhanoglu, che pure rimane un nome caldissimo in questo mese di gennaio. Già nei giorni scorsi non erano poche le voci di mercato che parlava di un possibile addio del turco da Milanello, ma in quel momento era arrivato lo stesso Gattuso a spegnere ogni indiscrezione ribadendo la sua ferma volontà di tenersi ben stretto lo stesso esterno. Eppure per Hakan Calhanoglu le sirene di mercato sono ancora forti: le ultime indiscrezioni infatti parlando del Lipsia come primo club in pole position per strappare via il turco dalla maglia rossonera. Per ora il club del Diavolo si stringe attorno allo stesso Calhanoglu, che non ha alcun intenzione di lasciare Milano: servono però ora prestazioni costanti e all’altezza della situazione. (Agg Michela Colombo)

L’UDINESE NON VUOLE CEDERE DE PAUL

Come abbiamo più volte detto il Milan ha bisogno di rinforzi e nonostante i suggerimenti che arrivano dalla Uefa, la dirigenza rossonera punta molto sulla finestra di calciomercato invernale. Uno dei punti più deboli al momento nella squadra di Gattuso è l’attacco visto poi il gran numero di infortunati: ecco quindi che tra i nomi che potrebbero risultare interessanti per il club del Diavolo è senza dubbio quello di Rodrigo De Paul. L’affare che però porterebbe il centrale dell’udinese nel capoluogo milanese pare però ben complicato: la società bianconera pare davvero restia a far uscire l’esterno offensivo, visto che finora si è rivelato un uomo chiave anche in vista del raggiungimento della salvezza. La pista però rimane tiepida: già in passato si erano registrati dei contatti tra il Milan e l’udinese per il cartellino di De Paul. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

SI SOGNA FABREGAS

Vista la situazione di piena emergenza in vari settore del campo, non ci stupisce certo che sia il Milan il club tra i più attivi in vista della prossima sessione di calciomercato. Ecco quindi che dopo i diversi nomi di cui si vocifera per l’attacco, pare che la dirigenza rossonera abbiamo messo nel mirino un altro grande colpo per il centrocampo: ecco che nella sessione di calciomercato del Milan di gennaio spicca il nome di Cesc Fabregas. Il colpaccio però non si annuncia facile: Sarri di certo non vorrebbe privarsene al Chelsea ma lo spagnolo chiede maggior spazio e continuità e sogna un club che gli permetta di esser sempre in campo. Il cartellino di Fabregas però è un primo ostacolo importante: il secondo è la concorrenza, visto che pare che sia Manchester City che Fenerbahce siano già sulla orme dello stesso spagnolo. (agg Michela Colombo)

LE PROSSIME MOSSE PER L’ATTACCO

Come si muoverà il calciomercato Milan in queste settimane di gennaio? Avendo quasi visto sfumare il colpo Luis Muriel, che doveva arrivare dal Siviglia per rinforzare l’attacco, si parla sempre dell’attacco per quanto riguarda il riscatto di Gonzalo Higuain e l’arrivo potenziale di Manolo Gabbiadini. Certo stiamo parlando di una situazione che avverrà eventualmente il prossimo giugno, ma alla quale potrebbero essere legati altri colpi: per esempio quello che voleva il Pipita andare alla corte di Maurizio Sarri con i rossoneri che avrebbero ottenuto in cambio, dal Chelsea, Alvaro Morata. Ipotesi che è definitivamente naufragata per il calciomercato invernale, ma che si potrebbe riproporre in estate: attenzione a come gireranno i centravanti nei prossimi giorni e mesi. Higuain infatti potrebbe essere riscattato solo se il Milan si dovesse qualificare alla prossima Champions League; anche così tuttavia i rossoneri potrebbero sempre acquistarne il cartellino per poi rivenderlo al Chelsea in cambio di Morata. Insomma: con maggiore tranquillità lo scambio offensivo del calciomercato Milan potrebbe comunque essere riproposto in estate, quando sarà più chiaro in che modo i due attaccanti avranno terminato la loro stagione. Staremo dunque a vedere come la società rossonera intenderà muoversi in tal senso.

CALCIOMERCATO MILAN: MONTOLIVO IN USCITA?

Una situazione legata al calciomercato Milan è anche quella che riguarda le cessioni: si è detto del fatto che i rossoneri possano lasciar partire quei giocatori che stanno vedendo meno il campo, e tra questi figura sicuramente Riccardo Montolivo. Il centrocampista ormai è del tutto fuori dal progetto di Gennaro Gattuso: nella giornata in cui erano squalificati sia Kessie che Bakayoko, il tecnico del Milan ha preferito schierare Davide Calabria come interno di centrocampo. Dunque, che l’avventura di Montolivo nella squadra rossonera sia giunta alla conclusione appare ormai scontato: tra le squadre che sono interessate ai servigi del calciatore, che dei rossoneri è stato anche capitano, ci sarebbe il Bologna che in questa sessione di calciomercato invernale appare scatenato e, dopo Nicola Sansone e Roberto Soriano, sembra davvero poter mettere le mani anche su Montolivo. Come riporta Tuttosport l’affare è possibile, ma bisognerà eventualmente valutare quale sarà la formula con la quale le due squadre si accorderanno; quasi certamente però la cessione di Montolivo sarà una delle operazioni in uscita del calciomercato Milan per questa sessione invernale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA