DIRETTA/ Sampdoria Milan (risultato finale 0-2 d.t.s.): Cutrone devastante, rossoneri ai quarti

Diretta Sampdoria Milan, streaming video Rai: i rossoneri battono i blucerchiati per 2 a 0 grazie alla doppietta nei tempi supplementari di Patrick Cutrone.

12.01.2019, agg. alle 20:46 - Claudio Franceschini
Probabili formazioni Sampdoria Milan (Foto LaPresse)

DIRETTA SAMPDORIA MILAN (RISULTATO 0-2 d.t.s): CUTRONE DEVASTANTE

Milan qualificato ai quarti di finale di Coppa Italia: Patrick Cutrone devastante nei tempi supplementari decide la gara contro la Sampdoria, chiusa dai rossoneri con il risultato di 0-2 d.t.s. Dopo una partita equilibrata, con occasioni da una parte e dall’altra, i blucerchiati hanno ceduto il passo al minuto 102, con Cutrone che ha superato Tonelli per infilare Rafael con il mancino. Si va in pausa e i padroni di casa ritrovano un po’ di energia che si tramuta subito in una nuova occasione per Kownacki, il cui tiro di prima intenzione trova un grande intervento di pugno di Reina che si salva in angolo. La squadra di Giampaolo a quel punto però si sbilancia e subisce il due a zero sul più bello, con Cutrone che approfitta dell’uscita indecisa di Rafael e sul suggerimento di Calhanoglu lo supera con un pallonetto morbido che vale il raddoppio rossonero e soprattutto la qualificazione ai quarti, dove il Milan affronterà la vincente della sfida tra Napoli e Sassuolo. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA SAMPDORIA MILAN (RISULTATO 0-0): SUPPLEMENTARI

Regge l’equilibrio al Luigi Ferraris tra Sampdoria Milan al termine dei novanta minuti regolamentari. Si prosegue dunque coi tempi supplementari, con trenta minuti extra da giocare per decretare chi tra le due squadre passerà il turno di Coppa Italia. Da valutare le condizioni fisiche di Gonzalo Higuain che ha chiuso il match malconcio. A bordocampo mister Giampaolo sta dando indicazioni ai suoi giocatori, spronandoli a dare il tutto per tutto in vista dei prossimi due mini tempi. Finale di secondo tempo da brividi per la Sampdoria, che ha rischiato grosso sul destro violentissimo di Kessie dai venticinque metri. Il pallone è terminato non di molto fuori, spaventando Rafael. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

I ROSSONERI SCIUPANO IN CONTROPIEDE

E’ ricominciato da venti minuti il secondo tempo di Sampdoria Milan e il punteggio è ancora inchiodato sullo zero a zero. Ritmi leggermente più blandi rispetto alla prima frazione, anche se le occasioni non sono mancate nè da una parte nè dall’altra. Ad inizio secondo tempo quindi ci ha subito provato il Milan con l’attaccante rossonero Castillejo che ha impegnato Rafael con una conclusione morbida. I blucerchiati provano a rispondere dopo aver ripreso in mano il pallino del gioco. Lo fanno con una iniziativa di Ramirez, il cui traversone viene sporcato da Romagnoli e deviato da Reina. Poco dopo grande chance per il Milan in contropiede: Higuain vede Castillejo largo a destra ma sbaglia completamente il passaggio, intercettato da Jankto. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

INTERVALLO

Si è appena concluso il primo tempo di Coppa Italia tra Sampdoria Milan, con il risultato fermo sullo zero a zero. Nessuna delle due squadre è riuscita a sbloccare il punteggio, sebbene i padroni di casa abbiano creato qualcosina in più rispetto agli avversari. I meneghini sono usciti fuori nel finale di frazione, prima con Higuain che sfiora il palo con un tiro da fuori che si spegne sul fondo. Poi ci prova Castillejo di testa senza trovare lo specchio della porta. Prima di rientrare negli spogliatoi va segnalato il mancino di Ramirez alto sopra la traversa. Lo stesso blucerchiato è stato poi premiato migliore in campo del primo tempo dai giornalisti Rai. Le sue parole: “Dobbiamo continuare così e cercare di imporre sempre il nostro gioco”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

EQUILIBRIO AL LUIGI FERRARIS

E’ cominciata da dieci minuti la sfida del Luigi Ferraris tra Sampdoria Milan. Ancora zero a zero il risultato tra i blucerchiati e i rossoneri, chi passa affronterà la vincente tra Napoli Sassuolo. Ritmi abbastanza bassi in queste prime battute, con le due squadre che gestiscono la palla per linee orizziontali, cercando di non concedere spazi. Il primo squillo arriva dopo nove minuti con Castillejo che va alla conclusione dopo uno scambio con Kessie. Il tiro dell’attaccante rossonero viene smorzato dalla retroguardia blucerchiata e Rafael non ha problemi a fare sua la sfera. Dalla panchina si fa sentire uno scatenato Giampaolo, che chiede ai suoi maggiore attenzione difensiva e al tempo stesso più aggressività. Gattuso invece vorrebbe più verticalizzazioni da parte della squadra. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo arrivati al calcio d’inizio di Sampdoria Milan. Prima di leggere le formazioni ufficiali, dove figurano sia Paquetà sia Higuain, ricordiamo che le due squadre hanno un’ottima tradizione in Coppa Italia e infatti nell’albo d’oro figurano nove successi complessivi (cinque per i rossoneri). Tuttavia, se il Milan è stato anche in grado di raggiungere altre nove finali – due delle quali nelle ultime tre stagioni – i blucerchiati non centrano l’ultimo atto dal 2009, quando la Lazio di Delio Rossi aveva avuto la meglio ai calci di rigore; quella era la Sampdoria di Walter Mazzarri che si affidava alla coppia Cassano-Pazzini, ma FantAntonio aveva sbagliato uno dei tiri dal dischetto (il secondo errore era stato di Hugo Campagnaro). Per il resto i liguri hanno perso altre due finali, e l’ultimo trionfo è del 1994 nella doppia sfida contro l’Ancona, squadra che allora militava in Serie B. Ora però non c’è più tempo per i ricordi: dobbiamo dare la parola al campo senza indugiare oltre, ecco le formazioni ufficiali di Sampdoria Milan che sta finalmente per prendere il via! SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael; Sala, Andersen, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Caprari. Allenatore: Marco Giampaolo. MILAN (4-3-3): Reina; Abate, Romagnoli, Zapata, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Higuain, Calhanoglu. Allenatore: Gennaro Gattuso. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Sampdoria Milan sarà trasmessa dalla televisione di stato, come previsto per tutte le partite di Coppa Italia: l’appuntamento nello specifico è su Rai Due, con la possibilità di seguire gli ottavi di finale anche sul sito www.raiplay.it, dunque in diretta streaming video su apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone senza costi aggiuntivi.

SAMPDORIA MILAN, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

LE STATISTICHE

Volendo dare uno sguardo alle statistiche che ci presentano Sampdoria Milan in maniera più dettagliata, scopriamo che anche quest’anno i blucerchiati hanno un ottimo rendimento casalingo: a Marassi infatti la squadra di Marco Giampaolo ha disputato 10 gare e ne ha vinte 6, pareggiando due volte con altrettante sconfitte che sono arrivate contro Inter e Torino. Il dato curioso – e negativo – è quello dei gol subiti: a parità di partite, quelli in casa sono decisamente meno di quelli in trasferta (9 contro 15). Lontano da San Siro il Milan ha un bilancio inferiore a quello interno, fatto dovuto in particolar modo alle vittorie: sono appena due, maturate contro Sassuolo e Udinese. Contando anche l’Eurioa League (una vittoria, un pareggio e la sconfitta decisiva contro l’Olympiacos), i rossoneri non vincono fuori casa da oltre quattro mesi; dal gol di Alessio Romagnoli alla Dacia Arena, arrivato al settimo minuto del recupero, hanno ottenuto quattro pareggi incassando 5 gol, compresi i tre subiti al Pireo che hanno determinato l’eliminazione dall’Europa. (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

Il duello tra gli allenatori in Sampdoria Milan è quello tra Marco Giampaolo e Gennaro Gattuso: ci sono undici anni di differenza tra i due, e infatti quando l’attuale tecnico della Sampdoria iniziava in Serie A (come vice ad Ascoli), l’allenatore del Milan era un centrocampista della squadra rossonera, rappresentandone già un punto fermo nonostante avesse seriamente pensato di lasciare appena prima (cioè a seguito della finale di Champions League persa contro il Liverpool). I due si sono sfidati anche lo scorso anno in campionato e Gattuso ha avuto la meglio grazie al gol messo a segno da Giacomo Bonaventura; oggi sono al terzo incrocio da allenatori e Giampaolo parte da un bilancio di due sconfitte in altrettante gare. Come abbiamo visto, la storia recente di queste due società vuole parecchi ex anche in panchina: Sinisa Mihajlovic per esempio, ma anche quel Vincenzo Montella che dopo aver fatto bene con la Sampdoria è stato chiamato dal Milan, che ha portato al successo in Supercoppa Italiana contro la Juventus dell’ex Massimiliano Allegri. (agg. di Claudio Franceschini)

TESTA A TESTA

Sampdoria Milan è una partita che ha ovviamente tanti precedenti: l’ultimo è entusiasmante e riguarda la vittoria per 3-2 dei rossoneri, andata in scena a fine ottobre per il campionato in corso. Va detto che il Diavolo ha vinto le ultime due gare andate in scena a San Siro, mentre i blucerchiati si erano assicurati le due precedenti: una, decisa da un rigore di Luis Muriel, nel febbraio 2017 a Milano mentre l’altra, che è anche l’ultima disputata a Marassi, aveva registrato le reti di Duvan Zapata e Ricky Alvarez, entrambi ora impegnati in altre realtà. Recentemente Sampdoria Milan si è giocata anche in Coppa Italia, curiosamente per gli ottavi di finale: eravamo proprio al Luigi Ferraris, era il dicembre del 2015 e il Milan allenato da Sinisa Mihahjlovic, che avrebbe raggiunto una finale poi diretta da Cristian Brocchi, aveva fatto il colpo grosso contro quel Vincenzo Montella che sarebbe poi arrivato sulla panchina rossonera. I gol erano arrivati entrambi nel secondo tempo: M’Baye Niang aveva aperto i conti, Carlos Bacca li aveva chiusi in pieno recupero. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sampdoria Milan, partita diretta dal signor Pasqua, è valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2018-2019: squadre in campo alle ore 18:00 di sabato 12 gennaio. Si gioca a Marassi nonostante siano i rossoneri la formazione che fa il suo esordio in questo punto del torneo: il regolamento ha infatti subito una modifica e prevede che il fattore campo sia stabilito dal sorteggio. Questo aumenta l’imprevedibilità delle partite; soprattutto di questa, perchè la Sampdoria sta facendo molto bene in campionato e si sta confermando come principale outsider per l’ingresso in Europa League. I blucerchiati, reduci dal 2-1 alla Spal con cui si sono qualificati agli ottavi, sperano dunque di fare il colpo approfittando delle difficoltà del Milan, che ancora una volta paga i tanti infortuni e, pur tornato alla vittoria in Serie A prima della sosta (2-1 in rimonta proprio contro la Spal), deve ancora spiccare il vero salto che gli permetterebbe di blindare quantomeno il quarto posto, che significherebbe tornare a giocare la Champions League dopo oltre cinque anni. Intanto però Gennaro Gattuso si deve concentrare su questo complicato impegno di Coppa Italia: andiamo allora a vedere quali sono le probabili formazioni di Sampdoria Milan, il cui calcio d’inizio è atteso ormai tra poche ore.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA MILAN

Come sempre in Coppa Italia ci sarà turnover: tuttavia Sampdoria Milan è una partita importante e dunque i titolari potrebbero essere in campo, almeno alcuni di loro. Marco Giampaolo manderà in campo Rafael Andrade tra i pali, con Alex Ferrari e Tonelli davanti a lui; sulle corsie laterali pronti Sala e Murru, anche perchè Bereszynski non sembra ancora recuperato. In mezzo al campo ci sarà una possibilità per Ronaldo Vieira come playmaker; le mezzali al suo fianco dovrebbero essere Jankto e uno tra Linetty e Praet che aprono un bel ballottaggio tra interni di qualità. Saponara, che è anche l’ex della partita, pare destinato ad agire sulla trequarti accompagnando Defrel e Kownacki, in vantaggio su Quagliarella che pure potrebbe essere lanciato per sfruttarne il grande momento. Milan in campo con un 4-4-2 nel quale Reina giocherà portiere con Musacchio e Alessio Romagnoli al centro di una difesa che prevede Andrea Conti (anche perchè Calabria è squalificato) e Laxalt da terzini; a centrocampo coperta corta, ma ci saranno Kessie e José Mauri mentre come esterni potrebbero agire Suso (che sarà squalificato in Supercoppa) e Calhanoglu, oppure Laxalt avanzato (e dunque Ricardo Rodriguez da laterale basso). Da valutare il possibile impiego di Higuain dal primo minuto: senza di lui, Gattuso si affiderà comunque a Cutrone e al suo fianco manderà Castillejo, più difficile certamente vedere il giovane Paquetà dal primo minuto.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che la Snai ha emesso per un pronostico su Sampdoria Milan indicano nei rossoneri la squadra favorita: il segno 2 è quello che identifica la vittoria esterna e vi permetterebbe di guadagnare una cifra pari a 2,45 volte quello che avrete deciso di investire, contro la quota di 2,85 volte la puntata che accompagna invece il segno 1 per il successo interno dei blucerchiati. La vincita prevista dall’eventualità del pareggio, come sempre regolato dal segno X, è invece di 3,40 volte quanto messo sul tavolo con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA