DIRETTA TRIESTE MILANO / Risultato finale 73-77, info streaming: Jerrells trascina Milano al successo

Diretta Trieste Milano: info streaming video e tv della partita di basket, valida nella 15^giornata di Serie A1.

13.01.2019, agg. alle 20:16 - Michela Colombo
Diretta Trieste Milano (Foto LaPresse)

DIRETTA TRIESTE MILANO (73-77): JERRELLS TRASCINA MILANO AL SUCCESSO

E’ appena terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Trieste e Milano sul punteggio di 73-77, la capolista conferma i pronostici sconfiggendo un Alma che comunque esce a testa visto che è stata in vantaggio fino a pochi minuti dalla conclusione. Il quarto e decisivo parziale è stato iniziato meglio dai padroni di casa che sono riusciti subito ad allungare fino al 62-56 grazie alla strepitosa schiacciatona di Knox ma gli ospiti si sono aggrappati al talentuoso Gudaitis che è riuscito a guidare la rimonta realizzando il canestro del 62-62. Dopo diversi minuti di equilibrio, il match è stato deciso sul 71-70 quando Cinciarelli ha liberato al tiro da tre Bertans che tutto solo ha realizzato il canestro del 71-73; poco dopo lo strepitoso Jerrells ha messo a segno la sua quinta tripla chiudendo di fatto la disputa realizzando il 71-76. Il match si è poi concluso col tiro libero segnato da James che ha fissato lo score sul conclusivo 73-77. (agg. Guido Marco)

MOSLEY TRASCINA AVANTI TRIESTE

Si è appena concluso il terzo periodo dell’incontro tra Trieste e Milano sul punteggio di . Dopo l’intervallo ripartono subito forte i padroni di casa che grazie ad un’impreiosa schiacciata di Knox che è riuscito a realizzare il canestro del 41-36. Il time-out chiamato da coach Pianigiani ha permesso ai suoi di rimanere in partita visto che la squadra di casa, nonostante l’ottima serata di Mosley non è riuscita a dilagare e così a regnare è stato il grande equilibrio ed i tanti falli commessi da ambo le parti che hanno spesso mandato i giocatori in lunetta. Il terzo parziale si è proprio concluso con un errore insolito commesso dalla lunetta proprio da Mosley che ha chiuso il periodo sul 56-52. (agg. Guido Marco)

TRIESTE RIESCE A RIMONTARE

Quando siamo giunti all’intervallo dell’incontro tra Trieste e Milano il punteggio è di 35-36. Il secondo parziale è stato decisamente meglio inizaito meglio dai padroni di casa che hanno accorciato sensibilmente le distanze fino al 21-27 messo a segno in penetrazione da Mosley che ha costretto coach Pianigiani a chiamare il primo time-out dell’incontro. Nonostante la sosta, la spinta dell’Alma continua trascinata da Mosley e Cavaliero che con un gioco da tre punti è riuscito addirittura a firmare il canestro della parità a quota 27. Dopo aver concluso la rimonta, i minuti successivi sono stati contraddistinti dal grande equilibrio ed errori e così la prima metà di gara si è conclusa con l’errore dalla lunetta di Knox che fallendo il secondo tiro libero ha lasciato il punteggio sul 35-36 che rimanda il verdetto alla seconda parte di gara.(agg. Guido Marco)

MILANO PARTE SUBITO FORTISSIMO

Al Palatrieste i padroni di casa dell’Alma stanno affrontando la Aix Armani Exchange Milano nella sfida valida per la 15^ giornata di Serie A1 ed il primo quarto si è appena concluso sul punteggio di . La capolista indiscussa del torneo cerca il successo in trasferta dopo aver perso l’ultima ad Avellino contro una formazione che invece vuole tornare a conquistare i due punti dopo aver perso le ultime due. Dopo qualche minuto di studio, gli ospiti riescono subito ad allungare fino al 5-13 realizzato da dentro l’area da Bertan che ha costretto coach Dalmasson ad affidarsi già ad un time-out. Nonostante la pausa, la squadra di casa non riesce ad organizzare una reazione e cosi, ad un minuto circa dalla sirena, Della Valle ha anche segnato il canestro del massimo vantaggio sul 13-23; il primo periodo di fatto si chiudeva qui visto che Burns ha fallito la possibilità di allungare ulteriormente sbagliando l’ultimo tentativo sulla sirena. (agg. Guido Marco)

PALLA A DUE!

Pochissimi minuti ci separano dal palla due di Triste Milano, la partita di basket della 16^ giornata della Serie A1 tra le più attese di tutto il turno. Come abbiamo visto prima poi i padroni di casa hanno ulteriormente arricchito il proprio roster, ma per un giocatore come Dragic che viene, qualcun’altro se ne è andato. Ecco quindi che proprio pochi giorni fa il coach Dalmasson ha dovuto salutare Devondrick Walker. L’ala americana ha di fatto consensualmente rescisso il contratto con la società triestina dopo appena pochi mesi: per lui è però pronto un contratto con Brindisi, fino a fine stagione. Al suo primo anno in Italia Walker con Trieste ha messo a bilancio una media di 5.5 punti e 3 rimbalzi, avendo pur fisato a 12.5 minuti la media di permanenza in campo. Ma è tempo ora di dare la parola al campo: si gioca!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Trieste Milano, che non è una delle partite previste nel palinsesto di questa giornata: per tutti gli appassionati di basket l’appuntamento è con Eurosport Player, il portale che offre ai suoi abbonati la possibilità di seguire qualunque gara del torneo di Serie A1 in diretta streaming video, avendo dunque a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche che sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati in campo.

L’EX ZORAN DRAGIC

La diretta Trieste Milano di questa sera vedrà in campo anche il volto nuovo dello spogliatoio di Dalmasson Zoran Dragic. Lo sloveno, ex giocatore dell’Anadolu Efes, ma anche grande ex del match di questa sera avendo indossato la maglia dell’Olimpia nella stagione 2016-2017, è infatti l’ultimo acquisto della dirigenza dell’Alma. Nella conferenza stampa di presentazione lo stesso Dragic, che questa sera indosserà la maglia numero 30 ha affermato: “Sono molto contento di essere qui a Trieste, mi sono subito trovato ottimamente e spero di esordire con una vittoria. Io sono pronto per scendere in campo, quello che posso garantire è la mia esperienza; attualmente sono al novanta per cento, ma in una settimana conto di essere al massimo. Ci vuole un attimo di tempo per conoscere i compagni e capire come mettere tutti nelle migliori condizioni di rendere; sicuramente essere a casa è un beneficio in più, con gli amici, la famiglia e tanti tifosi vicini”.

I PRECEDENTI

Prima di dare la parola al campo per la diretta Trieste Milano, occorre dare un occhio anche alla storia che i due club condividono, benché questa risulti appena datata. Tornata solo in questa stagione agli allori della Serie A1 infatti l’Alma ha militato per non poco tempo nelle serie minori, perdendo tra l’altro anche la possibilità di sfidare proprio la squadra biancorossa del capoluogo lombardo. Ecco quindi che facendo un brevissimo bilancio, possiamo contare 6 precedenti occorsi tra Trieste e Milano dal 2001, registrati tutti nel Campionato della Serie A1 di basket. In totale ecco quindi che spiccano in statistica tre successi per parte: un bilancio molto equilibrato che però potrebbe servire a poco visto che tali dati si fermano al 2004 come anno. Nel frattempo l’Alma è scesa di grado, mentre l’Ea7 si è rafforzata sempre di più, come pure racconta l’attuale graduatoria del campionato.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Trieste Milano, diretta dagli arbitri Begnis, Di Francesco e Galasso, è la partita di basket in programma oggi domenica 13 gennaio 2019 al Pala Rubini: palla a due prevista per le ore 18.30. La 15^ giornata del campionato di Serie A1 di basket ci porta la diretta Trieste Milano, match più che mai atteso e che vede di padroni di casa a caccia di un riscatto ben difficile contro la capolista della stagione. La squadra di Dalmasson, dopo pure il KO registrato solo pochi giorni fa contro Sassari ha bisogno di tornare a vincere e spera che il pubblico di cassa possa aiutare nell’impresa di battere Milano. La compagine lombarda infatti, se in Eurolega pare far fatica (se non altro perché questa settimana è scesa in campo già due volte), in Serie A1 pare indomabile. Il tabellino infatti ci ricorda per la squadra di Piangiani di appena un insuccesso registrato finora, occorso contro Avellino appena nel 13^ turno della stagione.

RISULTATI E PRECEDENTI

Come detto prima l’Alma si approccia alla diretta Trieste Milano di questa sera con il chiaro intento di riuscire nel miracolo di battere la capolista del campionato e di tornare quindi a vincere anche dopo i due KO registrati in questa nuova parte della stagione di Serie A1. La prova quindi non si annuncia affatto semplice per la squadra di Dalmsson, che pure nutre belle ambizioni per il finale di stagione. Dando un occhio alla classifica vediamo bene che la neopromossa punta a ben altro che la nona posizione a metà graduatoria. Va detto poi che Trieste registra a oggi 14 punti, gli stessi di club che la sovrastano come Virtus Bologna, Brindisi e Sassari. L’Ea7 al contrario di certo non ha bisogno di alcun riscatto almeno in campionato: la squadra di Pianigiani benché certo alcuni infortuni abbiano compromesso seriamente l’integrità, veleggia in prima pozione con ben 26 punti e 6 lunghezze di vantaggio sui primi avversari. Pur dovendo gestire anche l’esperienza in Eurolega i biancorossi quindi stanno facendo molto bene: pare ben difficile che possano cadere una seconda volta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA