Diretta Pisa Siena/ Risultato finale 2-2, streaming video e tv: pari con mille emozioni (Serie C)

Diretta Pisa Siena, streaming video e tv: interessante e prestigioso derby toscano all’Arena Garibaldi, le due squadre sono tra le più blasonate in questo girone A della Serie C.

19.01.2019, agg. alle 22:43 - Claudio Franceschini
DeVitis Vassallo Pisa Siena lapresse 2019
Diretta Pisa Lucchese, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA PISA SIENA (RISULTATO FINALE 2-2): PARI CON MILLE EMOZIONI

Termina 2-2 la diretta di Pisa Siena con un risultato che non fa contento nessuno. La squadra nerazzurra è amareggiata per i tre gol annullati per fuorigioco che fanno capire però come i bianconeri abbiano sicuramente attuato bene la trappola per gli attaccanti avversari. La partita non cambia molto nella classifica del Gruppo A di Serie C che al momento le vede appaiate in classifica e distanziate da appena un punto. Entrambe le squadre oggi hanno dimostrato i loro pregi e i loro difetti, che in questo pari ci fanno capire come siano abbastanza vicini. Entrambe infatti sono brave davanti, rapide e molto tecniche, ma come lascino un po’ a desiderare dietro. Ora le due squadre aspettano i verdetti di domani per capire se chi si muove sotto avrà la possibilità di operare il sorpasso. Tra queste si teme l’Entella che ha ben sei partite da recuperare e si può quindi considerare già davanti. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI DI MASUCCI

La diretta di Pisa Siena volge al termine e il risultato è di 2-2. Gaetano Masucci al minuto 61 ha siglato un gol davvero importante che regala ai nerazzurri un meritato pareggio. La squadra di casa poi aveva segnato ancora una volta in fuorigioco, per il terzo gol annullato per offside in questa partita. Tra i padroni di casa è entrato in campo Birindelli per Meroni, mentre tra gli ospiti sono entrati Sbrissa e Cesarini per Cristiani e Guberti. Nei minuti finali la gara sicuramente potrebbe regalare delle grandi sorprese con le due squadre che hanno entrambe voglia di vincere anche se le energie stanno venendo naturalmente a meno. Staremo a vedere se preverrà la paura di perderla o se ci sarà un altro squillo da qui alla fine del match. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI FABBRO

Arrivati all’ora di gioco la diretta di Pisa Siena ci racconta di una gara sul risultato di 1-2. I due allenatori decidono di tornare in campo nella ripresa con gli stessi ventidue effettivi che hanno lasciato il rettangolo verde alla fine della prima frazione di gioco. Pronti via però Fabbro approfitta di un errore della difesa nerazzurra e porta in vantaggio la squadra bianconera che di fatto ribalta il risultato dopo essere andata sotto nel primo tempo. Il Pisa risponde subito con una grandissima occasione, Masucci colpisce a botta sicura e trova la respinta di Contini sul pallone si avventa Benedetti che prende in pieno la traversa. Al nono ci prova poi Davide Moscardelli che calcia da appena fuori area, non trovando la porta. Al dodicesimo poi Masucci viene fermato dall’estremo difensore dei bianconeri. Ci prova poi anche Lisi senza grande fortuna. (agg. di Matteo Fantozzi)

MINESSO E GLIOZZI POI L’INTERVALLO

La diretta di Pisa Siena ci porta all’intervallo con il risultato che è di 1-1. Nel finale della prima frazione è successo davvero di tutto. Al minuto 44 è arrivato il vantaggio della squadra di casa grazie a una giocata di Minesso. Vantaggio che però è durato solo due minuti perché al primo di recupero è stato Gliozzi a regalare un eurogol ai presenti all’Arena Garibaldi Stadio Romeo Anconetani di Pisa. Si chiude dunque il primo tempo sul pari con due reti che si sono annullate a vicenda. Vedremo chi nella ripresa avrà la forza per provare a vincere questa gara con i due allenatori che potranno giocarsi a loro piacimento i cambi e mettere in campo diversi calciatori in grado di fare la differenza. Sicuramente abbiamo vissuto un primo tempo interessante dove non sono di certo mancate le occasioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

DUE GOL ANNULLATI AI NERAZZURRI

Siamo arrivati alla fine del primo tempo nella diretta di Pisa Siena e il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Ai nerazzurri sono stati annullati due gol per fuorigioco. Al minuto 25 Masucci era stato bravo a liberarsi per scaricare la palla alle spalle di Contini, ma il guardalinee l’aveva pescato oltre l’ultimo difensore. Al minuto 32 stavolta Masucci aveva appoggiato di sponda per De Vitis che era stato bravo a superare Continu, anche lui però era finito in posizione irregolare. I nerazzurri stanno dominando e hanno avuto anche altre occasioni oltre alle due reti non convalidate. Al minuto 23 alla fine di un’azione insistita è stata brava la difesa della Robur ad allontanare il pallone in fallo laterale. Al trentesimo invece Di Quinzio era stato bravo a saltare due avversari con un numero sulla sinistra. Aveva poi esploso un destro dal limite, trovando Contini preparato a respingerla. La gara è ancora lunga, vedremo cosa accadrà da qui alla fine. (agg. di Matteo Fantozzi)

OCCASIONE PER MOSCARDELLI

La diretta di Pisa Siena volge alla metà della prima frazione di gioco e il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Pronti via ha subito una grande occasione Davide Moscardelli che calcia di sinistro dal limite dell’area di rigore con la palla che termina fuori di pochissimo. Al minuto numero sei palla dentro l’area rigore bianconera, nessun calciatore del Pisa trova lo spunto per buttarla dentro e il pallone si perde sul fondo. Tredicesimo, Lisi crossa in mezzo con Masucci che come il solito anticipa tutti di testa ma colpisce debolmente al centro. Andiamo a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali: PISA 3-5-2 – 1 Gori; 13 Meroni, 33 Benedetti, 30 De Vitis; 23 Lisi, 27 Gucher, 7 Verna, 10 Di Quinzio, 11 Minesso; 9 Moscardelli, 26 Masucci. A disposizione: 22 Cardelli, 12 D’Egidio, 2 Birindelli, 34 Gamarra, 8 Izzillo, 24 Maffei, 6 Masi, 4 Buschiazzo, 32 Pesenti, 5 Zammarini. SIENA – 4-3-1-2 – 1 Contini; 2 De Santis, 13 Rossi, 5 D’Ambrosio, 26 Imperiale; 17 Cristiani, 4 Arrigoni, 25 Vassallo; 6 Guberti; 18 Fabbrio, 9 Gliozzi. A disposizione: 31 Comparini, 22 Nardi, 10 Aramu, 8 Bulevardi, 7 Cesarini, 24 Cianci, 16 Gerli, 14 Romagnoli, 19 Russo, 20 Sbrissa, 3 Zanon. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE, VIA!

Tutto è pronto per Pisa Siena, partita che si giocherà fra pochi minuti per la ventunesima giornata di Serie C nel girone A e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via. Altro derby di giornata sarà dunque quello toscano fra Pisa e Siena. I padroni di casa nello stadio amico sono andati incontro ad una sola sconfitta, ottenendo per il resto tre vittorie e quattro pareggi. I gol segnati dai nerazzurri all’Arena Garibaldi sono otto, quelli subiti cinque. Il Siena in trasferta ha un ritmo ondivago. I bianconeri hanno vinto quattro partite, ne hanno pareggiate tre e ne hanno perse due. Bene l’attacco con 12 reti realizzate, meno bene la difesa, trafitta di nuovo dodici volte dagli avversari nelle partite esterne della Robur. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Pisa Siena!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Pisa Siena, che non viene trasmessa nel nostro Paese: per la quinta stagione consecutiva l’appuntamento con il campionato di Serie C è sul portale elevensports.it, dunque con PC, tablet e smartphone potrete seguire questa partita in diretta streaming video. Per accedere alle immagini è possibile abbonarsi al servizio pagando una quota stagionale, oppure acquistare di volta in volta il singolo evento ad un prezzo fisso.

TESTA A TESTA

Ci avviciniamo al fischio d’inizio della diretta tra Pisa e Siena: vediamo quindi che cosa ci può dire lo storico per questo derby atteso nella 21^ giornata di Serie C. Numeri alla mano ci accorgiamo che i due club si sono trovati faccia a faccia per la prima volta nel 1935 e da allora hanno messo a bilancio ben 30 precedenti tra cadetteria, Coppa italia e Serie C. Ecco quindi che la statistica si completa con 10 successi ottenuti dal Pisa e 9 affermazioni del Siena, senza dimenticare anche gli 11 pareggi finora rimediati. Va poi detto che risale ovviamente al turno di andata del campionato di Serie C ancora in corso l’ultimo testa a testa tra Pisa e Siena. In tale occasione furono i bianconeri, padroni di casa nel secondo turno, ad avere la meglio con il risultato di 1-0, firmato da Gliozzi al 47’. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pisa Siena, diretta dal signor Giacomo Camplone, è una delle partite più interessanti nel panorama della ventunesima giornata della Serie C 2018-2019: per il girone A siamo in campo alle ore 20:45 di sabato 19 gennaio, dunque si tratta di uno degli anticipi. Il Pisa, che arriva dal modesto pareggio di Cuneo (a reti bianche), occupa la settima posizione in classifica e non vince da tre partite: i suoi punti sono 30 come quelli della Virtus Entella, che però deve ancora recuperare tante partite e dunque minaccia di prendersi presto la vetta e andare in fuga. Il Pisa pertanto deve lottare con le squadre che la precedono e la seguono; tra le prime troviamo proprio il Siena, che ha chiuso il 2018 con due vittorie consecutive. Una di queste è stata il 3-0 a tavolino contro la Pro Piacenza, ma in precedenza era arrivato lo splendido successo sul campo dell’altra squadra della città emiliana. Un Siena che dopo aver aperto il campionato con tanti pareggi ha decisamente cambiato passo: all’inizio di dicembre l’ultima sconfitta, da allora quattro vittorie e un pareggio per un obiettivo dichiarato che è quello della promozione in Serie B, già sfiorata lo scorso anno con la finale playoff. Ora vedremo quello che succederà nella diretta di Pisa Siena, appassionante derby toscano che sulla carta ci regalerà tante emozioni.

PROBABILI FORMAZIONI PISA SIENA

Presentiamo le probabili formazioni di Pisa Siena: sul calciomercato invernale i nerazzurri si sono assicurati Pesenti, 6 gol con il Piacenza nella prima parte del campionato, e l’attaccante entra subito in competizione con Moscardelli e Masucci per una maglia da titolare. Giocheranno due di questi tre (attenzione eventualmente a Cernigoi), a centrocampo Luca D’Angelo potrebbe aumentare la trazione anteriore con Minesso per Marin, dunque destinando Gucher alla regia e confermando De Vitis come mezzala. Sulle corsie laterali confermati Birindelli e Lisi, mentre per la difesa lo squalificato Brignani potrebbe essere sostituito da Sebastian Gamarra, svincolato dal Milan; a completare il reparto davanti a Gori ci saranno Masi e Buschiazzo. Il Siena punta su Contini tra i pali con una difesa nella quale Dario D’Ambrosio e Marco Rossi sono i centrali, mentre De Santis e Imperiale sono gli esterni. In mediana il playmaking di Arrigoni sarà supportato da due mezzali come Vassallo e Sbrissa, con Bulevardi pronto a giocarsi una maglia; dubbi sul reparto avanzato, dove Guberti potrebbe formare un tridente puro con Gliozzi (prima punta) e Aramu qualora venisse scelto al posto del trequartista Di Livio, attenzione anche alla possibilità di una maglia da titolare per Cianci.

QUOTE E PRONOSTICO

Pisa Siena si preannuncia equilibrata, e l’agenzia di scommesse Snai la pensa in questo modo: c’è davvero poca distanza tra l’eventualità della vittoria interna nerazzurra (2,25) e l’ipotesi che regola il successo esterno della Robur (3,05) per le quali dovrete giocare, rispettivamente, il segno 1 e il segno 2. Il pareggio è indicato dal segno X e il suo “valore” tende maggiormente verso la vittoria fuori casa: con questo bookmaker infatti il vostro guadagno sarebbe pari a 2,95 volte quanto avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA