Diretta Triestina Rimini / Risultato finale 2-0, streaming video e tv: decisivi Maracchi e Petrella (Serie C)

Diretta Triestina Rimini, streaming video e tv: gli alabardati sono la seconda forza del girone B in Serie C, e puntano una vittoria per provare ad avvicinare la vetta della classifica.

19.01.2019, agg. alle 18:30 - Claudio Franceschini
Steffe Bracaletti Triestina Sambenedettese lapresse 2018
Diretta Giana Erminio Triestina, Serie C girone B (Foto LaPresse)

DIRETTA TRIESTINA RIMINI (2-0) DECISIVI MARACCHI E PETRELLI

Triplice fischio finale su Triestina Rimini. I padroni di casa battono due a zero i romagnoli e conquistano tre punti importanti. Il secondo tempo viaggia sugli stessi ritmi del primo: il Rimini parte bene e rischia anche di pareggiare con un traversone velenoso di Palma, sul quale Arlotti manca l’impatta con il pallone. Ma al sessantaduesimo Petrella raccoglie un pallone calciato da Granoche ed insacca la rete del raddoppio. Il bis della Triestina mette al tappeto il Rimini, che rischia almeno in altre due occasioni di subire la terza rete. Grazie alla vittoria di oggi la formazione di casa vola a trentacinque punti in classifica, mentre gli ospiti restano fermi a ventidue. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LA SBLOCCA MARACCHI

E’ appena terminato il primo tempo tra Triestina Rimini, coi padroni di casa avanti per una rete a zero. La compagine locale la sblocca dopo appena tredici minuti, grazie ad un gol di Maracchi. Petrella suggerisce per Formiconi, il cui traversone arriva direttamente al compagno, che con una girata di destro pesca un super gol. La reazione del Rimini non si fa attendere troppo: Arlotti si inserisce sul lancio di Simoncelli, ma al momento del tiro viene stoppato dalla difesa avversaria. I ritmi della gara sono effervescenti e al ventitreesimo altra grande chance per gli ospiti: Piccioni entra in area, cerca Simoncelli ma trova l’intervento di Malomo che sventa prontamente. Squadre ora negli spogliatoi per l’intervallo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Aspettando l’ormai imminente fischio d’inizio della partita Triestina Rimini del girone B per la ventunesima giornata, possiamo dare uno sguardo alle statistiche delle due squadre di questo gruppo del campionato di Serie C 2018-2019. Nessuna squadra davanti al proprio pubblico ha segnati tanti gol come la formazione alabardata (17) e nessuna vanta un ruolino di marcia da 21 punti in 10 partite (Pordenone e Fermana sono a quota 20), frutto di 6 vittorie, 3 pareggi e una sconfitta, con una difesa di ferro (6 reti subite, la terza migliore). Match quasi impossibile per il Rimini, che in trasferta non ha mai vinto quest’anno, perdendendo sette dei dieci confronti fin qui disputati e pareggiando in tre occasioni, con 4 gol fatti (secondo peggior attacco) e 17 gol subiti (peggior difesa). Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Triestina Rimini!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Triestina Rimini, che non viene trasmessa nel nostro Paese: per la quinta stagione consecutiva l’appuntamento con il campionato di Serie C è sul portale elevensports.it, dunque con PC, tablet e smartphone potrete seguire questa partita in diretta streaming video. Per accedere alle immagini è possibile abbonarsi al servizio pagando una quota stagionale, oppure acquistare di volta in volta il singolo evento ad un prezzo fisso.

TESTA A TESTA

Verso la diretta di Triestina Rimini, possiamo osservare che si tratta di due formazioni di eccellente tradizione e di conseguenza è discreto il numero dei precedenti fra i giuliani e i romagnoli, per la precisione quattordici con sei pareggi, cinque successi da parte della Triestina e tre affermazioni per il Rimini che di conseguenza è in svantaggio anche per quanto riguarda il numero complessivo dei gol segnati, che sono 14 contro i 20 messi a segno dalla Triestina. La partita d’andata ha però riproposto questo confronto dopo un’assenza lunga quasi dieci anni: ricordiamo allora che sabato 22 settembre 2018 era stato il Rimini ad ospitare la Triestina allo stadio Romeo Neri del capoluogo romagnolo e furono proprio i padroni di casa a vincere con il punteggio di 2-1 grazie ai gol messi a segno da Michele Volpe e Guido Variola. A nulla servì la successiva rete di Mirco Petrella per la Triestina, che servì solamente ad accorciare le distanze nel punteggio al momento del triplice fischio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Triestina Rimini, diretta dal signor Davide Curti, si gioca alle ore 16:30 di sabato 19 gennaio ed è valida per la ventunesima giornata nel campionato di Serie C 2018-2019. La sfida del Nereo Rocco, che rientra ovviamente nel girone B, è molto interessante e importante per entrambe le squadre: prima della sosta di tre settimane gli alabardati hanno battuto la Vis Pesaro in una trasferta complicata, è così risorta dopo due sconfitte in serie (e tre in quattro partite) e in questo modo hanno saputo conquistare un secondo posto sia pure con distanza netta dal Pordenone (8 punti). Considerando che la Ternana deve recuperare due partite, l’obiettivo della Triestina è quello di rimanere almeno nelle prime tre per giocarsi la promozione diretta o comunque andare subito alla fase finale dei playoff; il Rimini non ha concluso la sua partita contro la Ternana a causa della nebbia, e dunque ha una gara in meno; finale di 2018 pessimo perchè, dopo due vittorie consecutive, sono arrivate due sconfitte e un pareggio che hanno impedito ai romagnoli di allontanare definitivamente la zona calda. Ad ogni modo il campionato rimane positivo; adesso bisognerà provare a fare il definitivo salto di qualità, a cominciare dalla diretta di Triestina Rimini di cui ora andremo a leggere le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA RIMINI

Per quanto riguarda Triestina Rimini, Massimo Pavanel non può contare sullo squalificato Lambrughi: dovrebbe essere Codromaz a prenderne il posto al centro della difesa, facendo coppia con Malomo mentre Valentini sarà il portiere e Formiconi e Pizzul i due terzini. A centrocampo c’è Coletti che agisce in cabina di regia, sulla mezzala sinistra si muove Maracchi – il match-winner di Pesaro, già tre gol in campionato – e dall’altra parte del campo agisce Steffé. Se il 4-3-3 dovesse essere confermato non dovrebbe esserci spazio per il trequartista Bracaletti nè per il nuovo acquisto Costantino, arrivato dal Sudtirol: ci sarà Granoche da prima punta, con Petrella e Beccaro (o Procaccio) sugli esterni. A Rimini sono arrivati giocatori nuovi: Piccioni si gioca già il posto davanti con Buonaventura e Volpe (che restano le prime due scelte di Leonardo Acori), Antonio Palma potrebbe sostituire Montanari o Alimi in mezzo al campo. Difesa con Bandini e Cavallari sugli esterni, Marchetti e Brighi a fare da schermo al portiere Nava; sulla trequarti Candido aspira a prendere il posto di Cicarevic in posizione centrale, sulle fasce laterali potrebbero essere confermati Simoncelli e Danso che partono in vantaggio netto su Guiebre, eventualmente utile a sinistra.

QUOTE E PRONOSTICO

Abbiamo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai per scommettere su Triestina Rimini: favoriti chiaramente gli alabardati con un valore di 1,70 volte la posta ad accompagnare l’eventualità della loro vittoria (segno 1), siamo già ad una quota pari a 5.00 volte la somma giocata per il segno 2, che identifica il successo esterno dei romagnoli. L’ipotesi del pareggio, regolata dal segno X, con questo bookmaker vi farebbe guadagnare una somma di 3,20 volte quanto avrete deciso di investire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA