DIRETTA SPAL BOLOGNA/ Risultato finale 1-1, info streaming: Palacio e Kurtic, un punto a testa

Diretta Spal Bologna, streaming video Dazn: le due squadre sono in forte crisi e vanno a caccia di una vittoria che manca da tempo, in palio ci sono punti importanti per la salvezza.

20.01.2019, agg. alle 17:05 - Claudio Franceschini
Diretta Spal Bologna, Serie A 20^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SPAL BOLOGNA (1-1): PALACIO E KURTIC, UN PUNTO A TESTA

Danilo salva sulla linea! Antenucci ruba il pallone in area ad Orsolini e calcia da cinque metri: Danilo, sulla linea, fa carambolare la sfera tra le braccia di Skorupski. Prima sostituzione per il Bologna: fuori Palacio, dentro Santander. Helander abbatte a metà campo Antenucci, giallo per lui. Prima sostituzione per la SPAL: fuori Valdifiori, dentro Schiattarella. Cross di Sansone dalla sinistra per Palacio che, in posizione centrale e a pochi passi da Viviano, manda incredibilmente a lato di testa. Termina il derby emiliano, decidono la gara Palacio e Kurtic. Match molto piacevole ricco di colpi di scena, il Bologna ha giocato meglio ma non ha trovato lo spunto vincente. Alla Spal è stato annullato un gol per fuorigioco di Antenucci. (agg. Umberto Tessier)

KURTIC PAREGGIA DI TESTA!

Inizia la ripresa tra Spal e Bologna, decide al momento Palacio. Orsolini cerca Poli, tocca con il braccio il centrocampista felsineo, punizione per la Spal. Antenucci! Arriva il pari della Spal a sorpresa! Orsolini perde una palla sanguinosa e regala palla a Fares che mette in mezzo, Petagna non trova l’impatto, pallone sui piedi di Antenucci che non sbaglia. Il Var cancella la rete di Antenucci per fuorigioco, si riparte quindi con il Bologna in vantaggio. Soriano ci prova da fuori area ma non inquadra lo specchio della porta. Kurtic! questa volta il pareggio è regolare! Lazzari scende sulla destra ed attende l’inserimento di Kurtic che di testa non sbaglia! Si accende il derby, ci attende un finale ricco di emozioni in una gara tra due compagini che giocano a viso aperto. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Spal Bologna sarà disponibile esclusivamente sulla nuova piattaforma DAZN: per assistere alla partita di Serie A dovrete dunque sottoscrivere un abbonamento al portale per poi attivare il servizio su PC, tablet e smartphone, accedendo alle immagini in diretta streaming video. Potrete eventualmente collegare uno dei vostri apparecchi mobili al televisore sfruttando il Chromecast, o anche installare direttamente l’applicazione su una smart tv che abbia connessione a internet.

SQUADRE AL RIPOSO, DECIDE AL MOMENTO PALACIO

Spal che ha subito il colpo, la compagine ferrarese fatica nel trovare una reazione convincente. Antenucci! Sfiora il pari l’attaccante che trova una grandissima parata di Skorupski, primo squillo della compagine guidata da Semplici. Soriano protesta in maniera decisa e viene ammonito. Spal che prende coraggio, bella iniziativa di Kurtic con il pallone che termina fuori di un soffio. Sansone manda a vuoto due avversari dopo una grande iniziativa, punizione interessante per il Bologna. Valdifiori i ritardo su Orsolini, giallo sacrosanto per lui. Pochi minuti alla fine della prima frazione, Bologna sempre avanti grazie a Palacio. Termina la prima frazione di gioco, il Bologna è avanti grazie alla rete siglata da Palacio, derby molto piacevole. (agg. Umberto Tessier)

PALACIO SBLOCCA IL DERBY!

Inizia il match tra Spal e Bologna, gara salvezza delicatissima. Parte fortissimo il Bologna che sfiora il gol prima con Palacio e poi con Soriano, in entrambi i casi è bravo Viviano a salvare. Ottimo inizio della Spal con il Bologna che fatica ad imbastire azioni pericolose. Primo squillo della Spal con Kurtic che porta palla sulla trequarti e serve Antenucci, il tiro del centravanti è facile preda di Skorupski. Lancio al bacio in avanti per Soriano, che con un numero mette giù la sfera e dribbla Lazzari. Tiro a giro che per poco non trova la porta. Altra occasione per Soriano che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, calcia a botta sicura ma trova solo l’esterno della rete. Bologna scatenato in questi primi venti minuti di gara, manca solo il gol. Il gol arriva grazie a Palacio! Vicari si addormenta, la sfera arriva a Palacio che non sbaglia! (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI!

In vista della diretta Spal Bologna che comincia fra pochi minuti, andiamo a dare un occhio anche ai due tecnici che oggi si affronteranno per la 20^ giornata di Serie A nel derby emiliano, di cui già conosciamo le formazioni ufficiali. Ecco quindi che il padrone di casa del Mazza è Leonardo Semplici: il tecnico di Firenze è in panca dei biancoazzurri dal dicembre del 2014 e non ci sorprendono quindi i suoi numeri. Semplici infatti ha messo a tabella ben 174 panchine con la Spal fissando a 1.61 la sua media punti. Dall’altra parte ecco invece Filippo Inzaghji, allenatore del Bologna solo da questa estate, ma sempre più in bilico data la carenza di risultati. Ecco infatti che il tecnico ex Venezia nelle sue 22 panchine con i felsinei infatti ha fissato a 0.86 la sua media punti a incontro. Troppo poco per Inzaghi e i suoi che devono ora cambiare marcia per non retrocedere. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Spal Bologna, poi si gioca! SPAL (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. All.: Semplici BOLOGNA (4-3-3): Skourupski; Calabresi, Danilo, Helander, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Orsolini, Palacio, N. Sansone. All.: F.Inzaghi (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Se diamo uno sguardo allo storico che unisce i due club attesi al Mazza, di certo non rimarremmo delusi alla vigilia della diretta di Spal Bologna: i dati sono ben ricchi anche se non tutti recentissimi. Ricordiamo infatti che sono ben 52 i testa a testa registrati tra le due formazioni oggi in campo, dal 1951 in avanti: va però detto che prima della stagione passata 2017-2018 era infatti dal 1995 che Spal e Bologna non si affrontavano a viso aperto. In ogni caso possiamo comunque ricordare che nel bilancio complessivo contiamo 14 successi da parte della Spal nello scontro diretto e ben 26 affermazioni dei felsinei a cui vanno pure aggiunti ben 12 pareggi rimediati al triplice fischio finale. Non serve certo ricordare che risale al turno di andata del campionato di Serie A ancora in corso l’ultimo testa a testa tra Spal e Bologna. Possiamo comunque dire che in occasione della prima giornata al Dall’Ara furono gli spallini ad avere la meglio con il risultato di 1-0, trovato grazie alla rete di Kurtic. (agg Michela Colombo)

ARBITRA MICHAEL FABBRI

Il derby emiliano fra Spal e Bologna sarà una partita diretta dal signor Michael Fabbri, arbitro che fa parte della sezione Aia di Ravenna. I suoi collaboratori allo stadio Paolo Mazza di Ferrara saranno gli assistenti di linea Alessandro Costanzo della sezione di Orvieto e Salvatore Longo della sezione di Paola, oltre al quarto uomo Livio Marinelli della sezione di Tivoli. I due incaricati del Var saranno Marco Guida e l’assistente Avar Alessio Tolfo. Per Fabbri sono fino a questo momento sette le presenze stagionali sui campi della Serie A. Nei suddetti match ha usato 32 volte il cartellino giallo, una volta quello rosso ed inoltre ha assegnato due calci di rigore. Infine, osserviamo che il derby emiliano sarà il primo incrocio per Spal e Bologna in questo campionato con Michael Fabbri, che però ha già arbitrato i rossoblù felsinei in occasione della partita di Coppa Italia vinta per 2-0 contro il Padova il 12 agosto scorso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Spal Bologna, che viene diretta dal signor Fabbri, si gioca alle ore 15:00 di domenica 20 gennaio per la ventesima giornata nel campionato di Serie A 2018-2019: esaurita la sosta invernale, anche al Mazza si torna in campo e questa partita è delicatissima per la corsa alla salvezza. La Spal a oggi sarebbe certa della permanenza in questo campionato ma deve guardarsi oggi da una rivale diretta come il Bologna, che ha 4 punti di ritardo e vincendo oggi si porterebbe a ridosso degli estensi. Il vantaggio per la squadra di Pippo Inzaghi può essere quello di aver giocato lo scorso sabato in Coppa Italia (sconfitta interna contro la Juventus), rimettendosi dunque in ritmo con una settimana di anticipo; tuttavia la vittoria in Serie A manca addirittura da 12 giornate, mentre per la Spal il digiuno prosegue da 10 turni ed entrambe le squadre hanno perso la metà delle partite senza successi. Questo significa che avremo in campo formazioni sfiduciate e con la paura di sbagliare; due fattori che potrebbero incidere non poco nello svolgimento della diretta di Spal Bologna, il cui calcio d’inizio è previsto ormai tra poche ore.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL BOLOGNA

Leggendo le probabili formazioni di Spal Bologna, scopriamo che il grande ex Viviano potrebbe essere schierato titolare prendendo il posto di Alfred Gomis; Leonardo Semplici punta soprattutto a recuperare Manuel Lazzari per la fascia destra, in alternativa Filippo Costa scalerà a destra con Fares confermato dall’altra parte. Centrocampo completato da Schiattarella (in vantaggio su Valdifiori) con Missiroli e Kurtic da interni; alle loro spalle linea difensiva composta da Thiago Cionek, Vicari e Felipe mentre in avanti Petagna rappresenta la certezza della squadra, con Antenucci che pare destinato a fargli compagnia. Il Bologna ritrova Santander che potrebbe partire titolare; con lui ci sarà forse Nicola Sansone che insidia la maglia di Palacio, quasi certa invece la titolarità di Robero Soriano che sarà una delle due mezzali a supporto di Pulgar, con Andrea Poli dall’altra parte del campo. A protezione del portiere Skorupski giocheranno invece Calabresi, Danilo ed Helander, cioè il solito terzetto difensivo.

QUOTE E PRONOSTICO

Partita delicata questa Spal Bologna, ed equilibrata secondo il pronostico tracciato dall’agenzia di scommesse Snai: il segno 1 che identifica la vittoria interna degli estensi vale 2,45 contro il valore di 3,10 che è stato posto sull’eventualità del segno 2 per il successo dei felsinei, che dunque non partono favoriti ma possono comunque giocarsela. Il segno X identifica il pareggio e, con questa ipotesi, la vostra vincita corrisponderebbe a 3,05 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA